Amici tossici: 10 segni comuni e cosa puoi fare al riguardo

Amici tossici: 10 segni comuni e cosa puoi fare al riguardo

Hai amicizie che ti portano più stress che gioia? Non sei solo.


La triste realtà è che siamo tutti circondati almeno in parte da amicizie tossiche.

Secondo un recente studio pubblicato in PLOS One, solo il 50% circa delle amicizie di una persona media va in entrambe le direzioni.

Ciò significa che tra tutte le persone che consideri tuoi amici, solo circa la metà si sente allo stesso modo per te.


Eppure continuiamo a persistere in amicizie tossiche in tutte le aree e fasi della nostra vita, non importa quanto giovani o vecchi diventiamo.

Quindi cosa rende un'amicizia tossica, e perché così tante amicizie diventano aspre ma rimangono vive?



In questo articolo discutiamo di tutto ciò che c'è da sapere sulle amicizie tossiche: perché trattiamo con loro, come identificarle e quando sapere che è ora di porre fine alla farsa.


Cos'è un'amicizia tossica?

Un'amicizia tossica può sembrare un ossimoro: un'amicizia dovrebbe arricchire la tua vita, mentre tutto ciò che è tossico è fonte di malsana e infelicità.

Ma molti di noi vivono con amici tossici, che ce ne rendiamo conto o meno, e si ritrovano semplicemente incapaci di uscire dalla relazione.

Fondamentalmente, l'amicizia è un accordo tra due persone.

Non importa quanto sia rilevante o importante l'amicizia per la tua vita, deve esserci un equilibrio, in cui entrambi gli individui danno e prendono lo stesso impegno e soddisfazione dalla relazione.

Ma gli amici tossici danno alle persone l'opposto della soddisfazione. Ci stressano e rendono le cose più difficili del necessario.

Questi sono amici che ci svuotano più di quanto ci elevano e ci fanno rimpiangere il tempo che passiamo con loro.

Caratteristiche di un amico tossico

Nessuno cresce volendo essere una fonte di energia negativa.

Spesso, il comportamento tossico di una persona è un sottoprodotto di determinate caratteristiche o tratti della personalità che hanno portato e nutrito per tutta la vita.

Alcune di queste caratteristiche includono:

1. Tratto: autoassorbito

Cosa ne pensano: 'Sono solo un duro in un mondo che mangia cane.'

Perché succede: Nessuno ha mai detto loro di no mentre crescevano. Non sanno come dare la priorità alle altre persone e mettersi sul sedile posteriore.

Come si manifesta: Si offriranno di aiutare altre persone solo se riescono a ricavarne qualcosa. Ma non aiuteranno mai gli altri per la bontà del loro cuore.

2. Tratto: Insicuro

Cosa ne pensano: 'Sono solo competitivo.'

Perché succede: Hanno enormi problemi di insicurezza e non sono a loro agio con qualcosa di se stessi: il loro corpo, la loro intelligenza, i loro risultati o qualcos'altro.

Come si manifesta: Mettono giù i loro amici, sminuendoli sempre in vari modi. Quando qualcun altro sta parlando di qualcosa di buono su di lui, dovrà metterlo in secondo piano con la propria storia, vera o meno.

3. Tratto: miope

Cosa ne pensano: 'Mi piace vivere il momento.'

Perché succede: Anche se sono incredibilmente intelligenti, le persone tossiche non hanno la capacità di guardare molto lontano nel futuro. Questo è il motivo per cui diventano troppo emotivi, amareggiati e risentiti per le piccole cose che non riguardano nemmeno loro.

Come si manifesta: Si attaccheranno i loro amici più cari, se vedono un modo in cui ne trarrà beneficio. Diffonderanno pettegolezzi, mentiranno, porteranno rancore e prepotenti, perché si preoccupano troppo di quello che sta succedendo in questo momento invece di pensare a lungo termine.

Identificare un'amicizia tossica - Segni di un amico tossico

Il più grande ostacolo che le persone hanno quando identificano amicizie tossiche nella loro vita è il dubbio.

Il nostro primo istinto è quello di vedere naturalmente la bontà dei nostri amici, quindi quando crediamo di vedere comportamenti che riteniamo tossici, siamo i primi a difenderli - 'Oh, stanno solo passando una brutta giornata', ' Non lo intendevano quello modo 'e' Saranno più gentili la prossima volta '.

Per identificare correttamente un'amicizia tossica, è meglio guardarsi intorno prima. Ecco tre passaggi per identificare un'amicizia tossica guardando fuori:

uno) Guarda altri: Guarda come il tuo possibile amico tossico si comporta nei confronti delle altre persone. Fanno loro lo stesso comportamento tossico che fanno con te?

Due) Chiedi in giro: Se vedi che sono tossici per altre persone, allora è il momento di chiedere. Chiedi ai tuoi amici comuni se si sentono allo stesso modo.

3) Guardali: Il tuo possibile amico tossico ha molte relazioni a lungo termine? Si lamentano spesso di altre persone e fanno fatica a mantenere amici, familiari e partner romantici in giro?

I segni comuni di un amico tossico includono:

1) Sabotano anche i loro amici più cari uccidendo il loro tempo e la loro energia attraverso il coinvolgimento in drammi inutili che hanno prodotto da soli.

2) Escludono gli amici dai gruppi perché danno la priorità ad alcuni amici rispetto ad altri, nonostante l'anzianità dell'amicizia.

3) Non riconoscono quasi mai i risultati dei loro amici, ma parlano sempre dei propri.

4) Useranno le persone per trovare nuovi amici e poi dimenticheranno l'amico iniziale. Questo è noto come triangolazione.

5) Amano fare la vittima, assicurandosi sempre di avere le maggiori difficoltà nel loro gruppo sociale.

6) Proiettano il proprio comportamento tossico su coloro che li circondano, rendendo più difficile per i loro amici identificare veramente il loro comportamento perché finiscono per incolpare se stessi.

7) Sanno quando giocare in modo gentile, così i loro amici non li accuseranno di essere tossici. Quando gli altri sono in giro, il loro comportamento sarà perfetto.

8) Se i loro amici si oppongono a loro, incastreranno i loro amici come gli istigatori tossici, mentre sono stati la vittima per tutto il tempo.

9) Hanno l'incapacità di entrare in empatia e cambieranno argomento o semplicemente non presteranno attenzione se un amico si sta aprendo a loro.

10) Faranno commenti loschi che feriscono chi li circonda, ma non sono abbastanza ovvi da essere considerati un insulto.

L'impatto psicologico delle amicizie tossiche e perché manteniamo amici tossici

Se sospetti di essere in un'amicizia tossica, è importante che tu la prenda sul serio piuttosto che respingerla.

Più spesso interagisci con il tuo sospetto amico tossico, più è importante identificarlo e, se necessario, rimuoverlo dalla tua vita.

L'impatto psicologico di avere un amico tossico può lasciare un grave tributo alla tua vita.

Le persone che lasciano che le amicizie tossiche persistano nella loro vita generalmente hanno problemi di autostima.

Invece di resistere alla fonte del loro stress e della loro stanchezza mentale, pensano ai motivi per cui lasciano che l'amicizia tossica continui, semplicemente per evitare di affrontare la questione a testa alta.

Alcune delle scuse più comuni per mantenere amici tossici includono:

1) Longevità dell'amicizia

La tua scusa: 'Sono amico di loro da quando eravamo bambini. Non sono poi così male come pensi che siano. '

Come traggono vantaggio: Giocano la carta del 'bambino' ogni volta che cerchi di affrontarli, parlando dei vecchi tempi e rievocando il passato.

La maggior parte degli amici tossici che manteniamo sono persone con cui siamo stati amici fin dall'infanzia. Forse giocavi con loro al parco, o forse eravate migliori amici alle medie.

Ma per un motivo o per l'altro, non sono esattamente la stessa bella persona con cui sei cresciuto.

La loro vita ha preso una svolta negativa di troppo e ora se la prendono con te e gli altri loro amici intimi.

Tuttavia, provi una sorta di lealtà nei loro confronti, semplicemente perché li conosci da così tanto tempo, quindi non puoi sopportare di porre fine alla relazione.

2) Possibili opportunità di networking positivo

La tua scusa: 'So che è un idiota, ma non voglio bruciare quel ponte. Potrebbero conoscere qualcuno. '

Come traggono vantaggio: Fanno penzolare la possibilità della loro rete su di te, promettendoti di presentarti alla 'persona giusta' per far avanzare la tua carriera.

Solo perché non sei la persona tossica nell'amicizia non significa che non hai in mente i tuoi interessi personali.

Ci sono alcune persone con cui intratteniamo amicizie semplicemente perché godiamo del comfort di essere socialmente in contatto con loro. Forse hanno i contatti giusti di cui hai bisogno per la tua carriera, o forse sono un membro importante della tua comunità.

Questo è il momento in cui sei costretto a decidere: il vantaggio di essere loro amico supera la negatività che portano nella mia vita?

C'è anche il caso in cui potrebbero far parte delle tue cerchie sociali, quindi non vuoi smettere di essere loro amico o potresti causare una spaccatura scomoda e imbarazzante che il resto dei tuoi amici sarà costretto ad affrontare.

3) Credi ancora sinceramente nell'amicizia

Niente scuse, niente falsi motivi.

La verità è che con così tante amicizie che mostrano segni di tossicità, spesso dobbiamo prendere la decisione di perseverare in amicizie tossiche semplicemente perché sappiamo che questa potrebbe essere solo una fase, o il loro comportamento tossico non racconta l'intera storia.

Gli amici tossici non hanno necessariamente in mente pensieri dannosi.

Ci sono molti casi in cui un amico tossico è solo qualcuno che ha bisogno di un piccolo aiuto o sta attraversando un momento difficile.

Questa è una chiamata di giudizio che solo tu puoi fare, ed è qualcosa a cui devi pensare con ogni amicizia tossica.

La tua amicizia è salvabile?

Affrontare amici tossici è una situazione complicata. Da un lato, finalmente parlare con loro potrebbe cambiare in meglio la tua amicizia.

Tuttavia, il tuo amico tossico potrebbe anche non rispondere ai tuoi sforzi, causando danni irreversibili alla tua amicizia.

Prima di tagliarli fuori dalla tua vita, cerca di valutare se vale la pena salvare la tua amicizia in primo luogo.

Poniti le seguenti domande per valutare se la tua relazione tossica vale o meno lo sforzo.

Condividete gli stessi interessi e valori del vostro amico?

Le persone si allontanano e a volte questi cambiamenti di vita non sono sempre in meglio.

Forse il tuo amico ha attraversato momenti difficili e di conseguenza è diventato più amaro e più veloce a arrabbiarsi.

Ciò non significa che questo nuovo atteggiamento nei confronti della vita abbia completamente cambiato chi sono al centro.

Alla fine della giornata, restiamo con gli amici perché ci piace la loro compagnia.

Ci piacciono le stesse cose, apprezziamo le stesse virtù e viviamo secondo gli stessi principi.

Non ti deve piacere ogni singola cosa del tuo amico, ma almeno ti deve piacere chi sono.

Se lo fai ancora, è un segno che vale ancora la pena salvare la tua amicizia.

Ti piace uscire con il tuo amico?

Perché preoccuparsi di mantenere un'amicizia che non ti piace? L'amicizia consiste nel condividere legami, creare ricordi e aiutarsi a vicenda.

Per lo meno, dovresti trovare piacevole la presenza dei tuoi amici.

Se ti fai rabbrividire alla vista del loro testo, azzerare i loro account social e ignorare deliberatamente ogni chiamata social, ci sono buone probabilità che preferiresti essere solo che passare del tempo con il tuo amico.

Forse hanno preso l'abitudine di parlare di se stessi e nient'altro, forse tendono solo a farti stare male senza saperlo.

Qualunque sia la ragione, stare vicino a questo amico non ti fa sentire bene ed è un chiaro segno che dovresti invece stare alla larga.

Il tuo amico è affidabile e degno di fiducia?

Parlare della tua amicizia richiederà una certa vulnerabilità.

Per fare in modo che funzioni, l'altra persona deve essere ricettiva alle critiche e aperta al cambiamento.

Se il tuo amico è noto per essere odioso, avverso alle critiche ed eccessivamente sensibile, parlare con lui potrebbe non risolvere nulla.

Invece di spingere in avanti la tua amicizia, potresti inavvertitamente declassarti allo stato di nemico.

Questo tuo 'amico' potrebbe trasformare il tuo innocente sforzo in una vera e propria soap opera.

Potrebbero iniziare a parlare alle tue spalle e chiamarti ipocrita, a quel punto è meglio andartene o farla finita.

La tua amicizia ha attraversato la prova del tempo?

Per lo meno, dovresti provare a riparare la tua amicizia per amore dei vecchi tempi.

Anche se i vecchi legami sono l'unica cosa che ti lega insieme, dovrebbero almeno far loro sapere cosa provi della relazione.

Non importa se non ti piacciono più le stesse cose e esci a malapena.

Se hai passato momenti difficili in passato, ci sono buone probabilità che tu possa ancora riaccendere l'amicizia.

Ma se tutto il resto fallisce, puoi valutare realisticamente lo stato attuale della tua amicizia e dire comunque addio, onorando tutto il tempo che hai trascorso insieme.

Come affrontare le amicizie tossiche

Risolvere un'amicizia tossica non significa sempre che devi scendere ai punti di forza. In alcuni casi, la migliore soluzione per un amico negativo, pieno di odio e condiscendente è mostrare loro un po 'di pazienza, amore e compassione.

Mostrando questi tratti agli amici tossici, rappresenti un comportamento modello, che potrebbe ispirarli a diventare amici e individui migliori.

Tuttavia, seguire la strada giusta non è sempre la soluzione adatta.

Le persone tossiche possono prendere l'abitudine di abbattere gli altri senza nemmeno saperlo, rendendo difficile ispirare l'epifania.

Quando arriva il momento critico, dovresti considerare di essere diretto con il tuo amico riguardo al suo comportamento.

Trattare con comportamenti tossici

ComportamentoSoluzione amichevoleMisura estrema
Tendono a divorare tutto il tuo tempo e ad arrabbiarsi quando non dai loro la priorità.Pianifica una buona quantità di tempo insieme una volta alla settimana in modo da non sentirti obbligato a essere presente 24 ore su 24, 7 giorni su 7.Fai loro sapere che non puoi essere l'unica persona da cui possono dipendere e che hanno bisogno di un altro sistema di supporto nella loro vita.
Si aspettano che mandi tutto e che diventi disponibile al 100% durante una crisi personale.Scegli le situazioni in cui puoi dare una mano, ma non dedicare loro tutto il tuo tempo.Dì di no ogni singola volta finché l'amico non scopre che la sua felicità non è la tua responsabilità principale.
Tendono ad essere freddi e si allontanano quando ne hai bisogno.Allontanati e fagli sapere che ti mancano e ne hai bisogno. Assicurati che sappiano quanto è importante per te.Fai conoscere al tuo amico il suo comportamento e chiarisci che la palla è nel suo campo, quindi passa agli amici che ricambiano gli sforzi quando non cambiano.
Si lamentano, si lamentano e si sfogano negativamente su tutto ciò che li circonda, il che ti fa sentire svuotato.Offri punti di vista diversi sulle cose e cerca sempre di dare un tocco positivo alle conversazioni.Offri critiche costruttive ma dirette sulla loro negatività e aiutali a sviluppare una visione più positiva.
Parlano alle tue spalle quando inizi a litigare.Cerca di risolvere i problemi insieme, sul posto.Metti in chiaro che parlare male non è un'opzione e non sarà tollerato in questa amicizia.
Ti chiedono favori ma non ne ricevi mai in cambio.Scegli di fare favori solo dove non devi tirarti indietro.Sii onesto riguardo alle loro tendenze e chiarisci che le amicizie devono essere reciproche.
Accumulano conversazioni, senza mai chiedere di te, del tuo lavoro o dei tuoi interessi.Fai volontariato su argomenti che ti interessano per convincere il tuo amico a smettere di parlare di se stesso.Sii aperto riguardo al loro coinvolgimento in se stessi o prenditi una pausa dal parlare completamente con loro.
Fanno battute a tue spese, in privato o davanti ad altre persone.Cambia il modo in cui ti senti riguardo alla situazione o evita di trovarti nelle stesse situazioni sociali di questo amico.Dì che le loro battute sono spesso offensive e tu sei più ferito che divertito.
Ti fanno sentire male per le cose che ti piacciono e in cui credi.Poni domande sul perché si sentono in questo modo e guidali nella riflessione.Proteggi la tua fiducia trascorrendo meno tempo con questa persona o non sollevando completamente l'argomento.

Quando andare avanti e come rompere con i tuoi amici tossici

In situazioni in cui l'amicizia ti sta facendo più male che bene, l'unica soluzione possibile potrebbe essere quella di stroncare la relazione sul nascere. Considera l'idea di passare a relazioni più vantaggiose e meno tossiche quando:

  • Hai parlato con il tuo amico in passato e nulla è cambiato.
  • Non mostrano segni di rimorso o autocoscienza.
  • Non sono ricettivi alle critiche e trasformano i tuoi sforzi per aiutarli in una crisi emotiva.
  • Mettono in chiaro che la tua relazione è solo strumentale e unilaterale.
  • Le tue esigenze rimangono insoddisfatte.
  • C'è un ciclo continuo di abusi e cattivi comportamenti.
  • Il tradimento e le parolacce vengono naturalmente al tuo amico.
  • Ti senti come se dovessi camminare sui gusci d'uovo intorno a loro.
  • Non sei sicuro di condividere buone notizie con loro, per paura che rispondano negativamente.
  • Sei emotivamente svuotato e non vuoi più preservare l'amicizia.
  • Sono incapaci di vivere da soli e ti ritengono responsabile di tutto.
  • Trascorrere del tempo con loro sembra un compito sociale.

RELAZIONATO: Ero profondamente infelice ... poi ho scoperto questo insegnamento buddista

Tre modi per rompere con amici tossici

1) Allontanati lentamente

Fallo se: Pensi che l'altra persona sia incapace di cambiare; Ti senti a disagio con il confronto; Non sei sicuro di cosa fare dell'amicizia; Vuoi rimanere in contatto ma essere meno amichevole l'uno con l'altro

Estrarre lentamente te stesso dalla vita del tuo amico non significa che sei un codardo passivo-aggressivo.

Questo significa solo che vuoi risparmiare a te stesso (e al tuo amico) la fatica di aprire una lattina di vermi.

Alla fine il tuo amico rileverà la tua presenza scomparsa e lo prenderà come un suggerimento che hai bisogno di tempo per te stesso o che hai scelto di ridurre l'amicizia.

Puoi scegliere di fargli sapere cosa provi quando sei più a tuo agio o quando le cose sono un po 'meno tese.

Quando arriverà il momento, sarà evidente a entrambi dove si trova la vostra relazione, e finirla sarà molto più facile e meno complicata.

2) Termina formalmente l'amicizia

Fallo se: Vuoi offrire un feedback al tuo amico; Vuoi chiudere te e il tuo amico; Ti senti sicuro di poter parlare con calma e concludere le cose pacificamente

Se senti il ​​bisogno di condividere critiche con il tuo amico, dovresti essere pronto a porre ufficialmente fine alla tua amicizia. Le persone tossiche non saranno disposte ad accettare le tue critiche, tanto meno la tua amicizia dopo un'accesa discussione.

Essere aperti riguardo al loro comportamento è l'unico modo per affrontare le persone difficili ed egoiste. Dopo aver provato di tutto - dal parlare alla consulenza all'essere vulnerabili - e non ottenere ancora nulla in cambio, è tempo di mettere i piedi in basso e far loro sapere che cosa è stato fatto.

Forse impareranno ad esserlo amici migliori la prossima volta; forse non lo faranno.

La fine dell'amicizia non riguarda loro: si tratta solo di te che dici quello che pensi e di far loro sapere che il loro abuso sarà tollerato per sempre.

3) Tagliarli completamente

Fallo se: Il loro comportamento è estremamente dannoso per la tua autostima; Sono insistenti nel mantenere viva l'amicizia; Non possono accettare suggerimenti sottili; Hai bisogno di tempo per te stesso

In alcuni casi, anche solo abbandonare completamente il tuo amico è una soluzione perfettamente ragionevole. Nessuna comunicazione, nessun messaggio sincero, nessun tentativo di aggiustare le cose. Eliminare completamente le persone tossiche è l'unica risposta ad anni di abusi. Dopo averti maltrattato e non aver ascoltato le tue esigenze, non dovresti sentire l'obbligo di far loro sapere che sono stati tagliati fuori.

Allora cosa fai? Puoi eliminarli sui social media e bloccare i loro dettagli di contatto in modo che non possano contattarti.

A questo punto, questa persona non è più tua amica e non dovresti sentirti male per non voler sprecare un altro secondo della tua vita nella loro oscurità di negatività.

Sei l'amico tossico?

Le amicizie sono una forza dinamica. Molte variabili potrebbero trasformare un'amicizia un tempo felice e fruttuosa in qualcosa di odioso e invidioso.

Potrebbe essere solo che il tempo ha messo a dura prova entrambe le parti e ti ha plasmato in qualcosa che nessuno dei due riconosce più.

Potrebbe essere che uno di voi stia dando più di quanto sta ricevendo. O potrebbe essere solo che l'amicizia è finalmente giunta alla fine.

Alla fine della giornata, è importante chiederti cosa stai portando in tavola. È facile incolpare l'altra persona per aver lasciato che l'amicizia ristagni o, peggio, marcisca.

Tuttavia, salvare la tua amicizia richiede un po 'di auto-riflessione.

In questo modo, puoi portare il tuo meglio in ogni amicizia nella tua vita.

Ecco alcuni segni rivelatori che stai esibendo un comportamento tossico, che potrebbe allontanare il tuo amico:

1. Il tuo amico esce con altre persone ma non con te

Quante volte hai sentito 'Mi dispiace, non ce la faccio stasera' solo per vederli su Instagram o Facebook mentre condividono divertenti foto del fine settimana?

L'esclusione non è sempre un atto di bullismo; a volte è l'unica risorsa per tenere lontani i bulli.

Se hai fatto sentire i tuoi amici a disagio con se stessi, è probabile che vorranno passare sempre meno tempo con te.

Il fatto che si prendano del tempo per gli altri, ma sembrano sempre inaccessibili e impegnati per te, è un segno che non sei stato il migliore di te con loro.

2. Non si sentono mai notizie cattive (o buone) da loro

Che si tratti di una promozione sul lavoro o di una tragedia familiare, sembra che non sentirai mai più queste storie personali uscire dalla loro bocca.

Eri tra i primi a conoscere tutto il bene e il male della loro vita, ma ora sembra che tu sia stato tagliato fuori.

Hai mai mostrato insensibilità o insicurezza durante il momento del bisogno? Hai mai mostrato altro che supporto e celebrazione durante il loro periodo di successo? In tal caso, potresti aver invalidato i loro sentimenti in passato, motivo per cui stanno scegliendo di lasciarti fuori.

3. Hai una storia di relazioni fallite

Ti senti come se stessi incontrando e perdendo persone ogni anno? Ti sembra di rivivere le relazioni ancora e ancora?

Se hai una porta girevole di persone nella tua vita, è un buon segno che stai portando la tossicità a ogni relazione.

All'inizio, è difficile capire cosa sia veramente in corso. Sarai tentato di incolpare altre persone e di dire a te stesso 'i veri amici non si comportano così'.

Ma il breve turnover di amici nella tua vita mostra che non riesci a costruire relazioni reali con le persone intorno a te.

Chiediti sinceramente se questo è diventato un modello nella tua vita. Se la risposta è sì, dovresti fare un passo indietro e valutare cosa ti rende un amico tossico.

Solo accettando di avere tendenze tossiche sarai in grado di riparare le tue relazioni e crearne di durature in futuro.

RELAZIONATO:La mia vita non stava andando da nessuna parte, finché non ho avuto questa rivelazione

Perché è importante eliminare le amicizie tossiche

Il mondo in cui viviamo può essere abbastanza impegnativo così com'è. Gli amici e la famiglia offrono sollievo da frustrazioni, fallimenti e incongruenze quotidiane.

Forniscono stabilità, supporto e aiutano a centrare il tuo essere. Le amicizie tossiche fanno esattamente l'opposto.

Prendono gioia dalle cose di cui sei orgoglioso e ti fanno mettere in discussione i tuoi valori fondamentali. Tradiscono il tuo senso di fiducia e possono influenzare il modo in cui intendi le relazioni sane.

Riconoscere ed eliminare le amicizie tossiche è fondamentale per la tua salute mentale. In un mondo in cui così tante cose possono irritarti, è importante costruire un sistema di supporto su cui puoi veramente fare affidamento, basato sul rispetto reciproco, l'affetto e l'amore.

Se le tue amicizie sono tutt'altro, è tempo di dire addio e passare a relazioni più sane.