Tony Robbins spiega perché facciamo quello che facciamo

Tony Robbins spiega perché facciamo quello che facciamo

Cos'è che spinge le persone a fare le cose che fanno?


Le persone trascorrono tutta la vita pensando che la vita stia accadendo a loro, invece di accadere per loro, e sono ignari di ciò che li sta facendo funzionare.

Guru internazionale dell'auto-aiuto, Tony Robbins, si prende il tempo per spiegare cosa li spinge a fare le cose che fanno e come motivarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

Visto oltre 20 milioni di volte, puoi guardare l'incredibile presentazione di Robbins qui:


Tony Robbins inizia ricordando al suo pubblico che non siamo tutte persone egoiste.



La maggior parte di noi è più felice quando vive una vita al servizio degli altri. Gandhi ha detto che 'per trovare te stesso, perditi al servizio degli altri'.


'Non lavori sempre nel tuo interesse personale, perché quando l'emozione entra in essa, il cablaggio cambia nel modo in cui funziona.'

Robbins incoraggia le persone a esaminare attentamente dove si trovano nella vita in modo che possano iniziare a muoversi verso una vita che le avvicini e le aiuti a servire gli altri per trovare la felicità che desiderano.

Il suo obiettivo è aiutare le persone ad apprezzarsi a vicenda, non sforzarsi necessariamente di capire tutti.

Le due lezioni cruciali che Tony Robbins ha imparato

Robbins dice che ci sono due importanti lezioni che ha imparato da 30 anni di coaching di altri:

Lezione 1: C'è una scienza da raggiungere, che molte persone hanno imparato in modo sorprendente. Lavori sodo, ti concentri su ciò che è importante e lentamente migliori con il passare del tempo.

2. Ciò che raramente viene padroneggiato è 'l'arte del compimento'. La realizzazione non è una scienza come il successo. È un'arte. Riguarda il tuo contributo agli altri. Coinvolge altre persone.

Dice che puoi guardare alcune delle persone di maggior successo a cui è stato dato tutto nella vita, ma in qualche modo non sono soddisfatte:

“Quelle persone molto spesso - conosci alcune di loro - finiscono per il resto della loro vita con tutto questo amore, istruzione, denaro e background che entrano ed escono dalla riabilitazione. Alcune persone hanno attraversato un dolore estremo, abusato psicologicamente, sessualmente, spiritualmente, emotivamente - e non sempre, ma spesso, diventano alcune delle persone che contribuiscono maggiormente alla società '.

Tony Robbins dice che quello che abbiamo davvero bisogno di imparare è che le persone non sono il loro passato. Non devono essere la somma delle loro parti e possono diventare nuove persone se vogliono farlo:

“La mentalità che siamo il nostro passato. E non saresti in questa stanza se lo comprassi, ma la maggior parte della società pensa che la biografia sia il destino. Il passato è uguale al futuro. Certo che lo fa se vivi lì. Ma quello che sappiamo e quello che dobbiamo ricordare a noi stessi - perché puoi conoscere qualcosa intellettualmente e poi non usarlo, non applicarlo ... Dobbiamo ricordare a noi stessi che la decisione è il potere supremo '.

Tony Robbins dice che le persone non hanno bisogno di più soldi, tempo, aiuto; devono essere più intraprendenti con ciò che già hanno.

3 domande che devi porci

Darti la possibilità di cambiare la tua vita accade quando ti poni tre domande:

Quale sarà il tuo obiettivo?

Questa è la fine o l'inizio?

Questa è una punizione, una ricompensa o un lancio di dadi?

Le emozioni che suscitano una risposta a queste domande possono determinare il tuo successo. Se sei sollevato, felice, interessato, probabilmente avrai successo. Se sei dubbioso, preoccupato o scontroso, potresti avere difficoltà a trovare la tua strada.

È questo stato che evociamo che ci aiuterà ad avere successo:

“Il tuo modello del mondo è ciò che ti plasma a lungo termine. Il tuo modello del mondo è il filtro. Questo è ciò che ci sta plasmando. '

Alcune persone sono motivate dal denaro, dal successo, dall'amore, dal riconoscimento e altre sono motivate a servire l'umanità, aiutare le persone e contribuire alle loro comunità.

Ognuno lo fa a modo suo, e se più persone prestassero attenzione al motivo per cui stanno facendo le cose che stanno facendo, potremmo iniziare a vedere un cambiamento nel comportamento umano.

Non solo è importante guardare dentro di noi per decidere in cosa crediamo, ma dobbiamo mettere in discussione ciò che pensiamo di sapere su noi stessi e sul mondo che ci circonda per trovare il tipo di emozione e stato che ci permetterà di vivere al meglio vita possibile.