L

L'atteggiamento più potente per coltivare la pace interiore e andare avanti attraverso tempi incerti

Vogliamo tutti qualcosa di più nella vita, ma sappiamo sempre cosa vogliamo di più?


Molte volte, chiederò a uno dei miei amici intimi o compagni una semplice domanda: 'Cosa sei veramente affamato di adesso? ' Sanno cosa sto chiedendo davvero: non si tratta di cibo o di bisogni materiali. Riguarda il loro bisogno spirituale e la salute mentale; di cosa hanno fame che può farli sentire appagati, non pieni.

Le loro risposte di solito finiscono per essere una delle tre: 'Pace'. 'Più tempo.' 'Una maggiore connessione con il presente.'

Le loro esigenze possono essere molto più difficili da trovare soluzioni rispetto all'ordinazione di un elemento su un menu in un ristorante, ma sicuramente non è impossibile.


Tutti i nostri obiettivi, anche quelli che sembrano essere i più difficili da raggiungere, possono essere raggiunti semplificando il modo in cui percepiamo e ci impegniamo nella nostra vita quotidiana.

E uno dei modi più diretti per farlo semplificare le nostre vite, portandoci un passo avanti verso la serenità interiore che aneliamo, è lasciarsi andare.



La prima persona a presentarmi la versione moderna del lasciar andare è stato il co-fondatore di Centro di meditazione Spirit Rock, James Baraz.


James è spesso considerato un esperto nel trovare la felicità e la pace interiore che tanti di noi cercano. È l'autore dei libri, Risveglio della gioia e Risveglio della gioia per i bambinie guida una classe per aiutare le persone a trovare la loro gioia dall'interno.

Negli insegnamenti di James, discute come lasciare andare può arricchire ulteriormente le nostre vite. Condivide le sue strategie per trovare più felicità con meno cose, trovare la pace interioree aiutare più persone a trovare la contentezza nella loro vita che mancava.

Ma lasciarsi andare non significa solo gettare le cose nella spazzatura e declinare la tua casa. Esistono tre tipi specifici di lasciar andare che possiamo sperimentare e questi includono:

1) Occupazione

Questo è forse il “lasciar andare” più importante che possiamo subire.

Il mondo moderno può averci regalato lussi e comfort che l'umanità non ha mai avuto il piacere di provare, ma ha avuto un prezzo. Il prezzo? Il nostro tempo e la salute mentale.

In questi giorni, è impossibile essere una parte attiva della società senza esporsi alla lista infinita di compiti e responsabilità, alla costante raffica di rumori e suoni e al sovraccarico di informazioni che ci arrivano direttamente dai nostri vari feed di notizie e canali social.

Ci sono solo così tante ore in un giorno, e così tante sono già prese nel momento in cui ti alzi dal letto.

Quante volte possiamo riassumere il coraggio e dire a noi stessi: 'No'? Non abbastanza spesso.

Il modo migliore per trovare di più e sperimentare di più è accettare Di meno. Con Di meno sul piatto - meno informazioni, meno compiti, meno responsabilità - puoi sperimentare Di Più di ciò che tieni.

2) Storia

Tutti portiamo con noi le nostre storie. Queste storie escono durante determinate situazioni o periodi di lotta e portano con sé le proprie serie di associazioni negative.

Ad esempio, quando ti senti rifiutato nella tua vita professionale o personale, potresti immediatamente tornare alla tua narrativa familiare di 'Non ero abbastanza bravo comunque' o 'Non mi hanno mai dato una possibilità'.

Queste storie sono dannose. Ricorriamo a loro perché ci confortano con familiarità; strutturano gli eventi come causa ed effetto.

Invece, devi lasciare andare il chip sulla tua spalla e riscrivere la storia che esiste nella tua testa.

Trasforma la tua storia in qualcosa di positivo che ti rallegri anche nei momenti più difficili, ad esempio: 'Ho delle persone intorno a me chi mi ama e posso andare avanti con la mia vita. '

Avendo la forza di raccontarti una storia positiva, puoi trovare la pace interiore e la calma anche nelle fasi più difficili della tua vita.

3) Roba

E infine, arriviamo al 'lasciar andare' che molti di noi conoscono: lasciare andare le cose.

Lascia andare i tuoi beni materiali. Dobbiamo ricordarci più volte questa verità, perché si insinua sempre nella nostra vita.

La necessità di trovare appagamento in oggetti carini e possedimenti costosi è qualcosa che può insinuarci, finché un giorno siamo così attaccati emotivamente a così tante cose che diventiamo versioni fratturate di noi stessi.

Dividiamo la nostra attenzione e il nostro amore in cento cose che non hanno alcun significato o valore intrinseco, e nel processo perdiamo una parte di noi stessi.

Le cose non possono riempire la fame o il vuoto; semplicemente ci distraggono dalla necessità di trovare appagamento, motivo per cui ne abbiamo sempre bisogno Di Più. Ma chiediti: di quanto hai davvero bisogno?

Stai cercando di ridurre lo stress e vivere una vita più tranquilla? Dai un'occhiata al nuovo eBook di Hack Spirit sull'arte della consapevolezza. Spiegano come usare la consapevolezza per superare una mente iperattiva, essere più concentrati e ridurre la sofferenza, la paura e l'ansia. Controllalo qui: https://t.co/SyyoaFhBuW pic.twitter.com/sF6tL9Mp27

- Lachlan Brown (@Lachybe) 14 marzo 2018