Ho provato il digiuno intermittente per un mese. Ecco cosa è successo.

Ho provato il digiuno intermittente per un mese. Ecco cosa è successo.

Vorrei iniziare dicendo che il mio pasto preferito della giornata è la colazione. Mi dà energia al mattino e mi prepara per la giornata.


Anche quando ho finito la colazione, non vedo l'ora di pranzare. Amo mangiare.

Tuttavia, recentemente la mia pancia pentola stava diventando un po 'fuori controllo e avevo bisogno di fare qualcosa al riguardo.

Non sono uno a dieta, quindi ho deciso di provare ciò che mantiene Terry Crews in perfetta forma: il digiuno intermittente.


Cos'è il digiuno intermittente?

Probabilmente hai già sentito parlare di digiuno intermittente. Diversi studi di ricerca hanno riscontrato vantaggi significativi.

Secondo Linea Salute, questi benefici includono: bassi livelli di insulina, perdita di peso, minor rischio di diabete, minore stress ossidativo e infiammazione, miglioramento della salute del cuore, aumento della crescita di nuovi neuroni nel cervello e può aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer.



Non sono uno scienziato, ma quei benefici sembrano troppo belli per essere veri!


Allora, come pratichi il digiuno intermittente?

Il modo più diffuso è non mangiare per 12-18 ore al giorno ogni giorno. Ciò significa che puoi consumare il tuo ultimo pasto alle 19:00 e il tuo primo pasto alle 12:00. Dalle 12:00 alle 19:00 puoi mangiare quanto vuoi. Questa è la tecnica che ho scelto.

Altri metodi includono passare uno o due giorni senza mangiare 2 volte a settimana.

Ecco cosa è successo quando ho provato il digiuno intermittente per un mese

1) È stato difficile entrare nel ritmo del mangiare così tardi, ma dopo una settimana dovresti esserci abituato.

Non ho intenzione di mentire, ho faticato i primi giorni. Adoro lavorare la mattina presto, ma quando si avvicinavano le 10 del mattino, mi sentivo così affamato che mi distraeva.

Io ho ho provato la dieta cheto primae ho pensato che fosse un male. Ma con il digiuno intermittente, la mia energia era completamente esaurita.

Detto questo, è stata un'esperienza euforica quando sono arrivate le 12 di sera e sono stato finalmente in grado di mangiare.

Ma dopo pochi giorni o una settimana, mi sono abituato ed è stato molto più facile.

In effetti, poiché non avevo bisogno di pensare a mangiare, la mia mente era lucida e mi concentravo solo sul lavoro.

Il caffè del mattino mi ha colpito molto duramente perché non avevo cibo nel mio sistema.

Quindi, se hai intenzione di provare il digiuno intermittente, potrebbe essere meglio svezzarti lentamente. Ad esempio, per il primo giorno, potresti mangiare alle 9:00, il secondo giorno alle 10:00, il terzo giorno alle 11:00 ecc ...

2) Il mio stomaco si sentiva meno gonfio e ho perso peso.

Poiché il periodo di tempo in cui potevo mangiare era più breve del solito, non mangiavo neanche lontanamente tanto quanto prima.

Questo era uno dei principali vantaggi del digiuno intermittente. Mangiando di meno ho iniziato a perdere peso e mi sono sentito meno gonfio allo stomaco.

Il fatto che mi sentissi gonfio suggerisce che avevo la tendenza a mangiare troppo. Quindi, questo è stato un cambiamento positivo.

Quanto peso ho perso in un mese?

3 Kg. Sì, ero davvero entusiasta.

3) Le mie sessioni in palestra sono diventate più intense.

Ho iniziato a colpire davvero duramente la palestra durante questo periodo di tempo per 2 motivi.

  1. Per un'ora l'unica cosa che ho dovuto fare è stata la palestra. Non dovevo preoccuparmi della colazione. La mia mentalità era letteralmente: un'ora di palestra e non c'è via d'uscita!
  2. Il digiuno intermittente significava che ero preoccupato per la mia salute. Sapevo che l'esercizio era un bene per me, quindi mi sono spinta più forte del solito. La buona notizia è che non ho notato alcun effetto negativo nel fare palestra a stomaco vuoto. In effetti, correre era leggermente più facile perché di solito mi sentivo più leggero.

4) La mia massa muscolare è diminuita.

Per essere chiari: questo è quello che ho “sentito”.

Mi sentivo più magro perché mangiavo di meno e quando mi guardavo allo specchio i miei muscoli sembravano più piccoli. Forse era semplicemente perché ho perso peso.

5) Riuscivo ancora a cenare con altre persone.

Potresti pensare che il digiuno intermittente influirebbe sulla tua vita sociale perché non potresti mangiare più tardi delle 19:00. Ma non deve essere così.

Per evitare ciò, mi sono assicurato di non mangiare per 18 ore al giorno. Quindi, se avessi mangiato alle 21:00, il giorno dopo potrei mangiare alle 14:00 del giorno successivo.

Ciò significa che puoi divertirti a mangiare fuori con altre persone in qualsiasi momento.

6) Il mio sistema immunitario va bene.

C'è una ricerca che suggerisce il digiuno intermittente migliora il tuo sistema immunitario.

Non mi sono ammalato durante questo periodo di tempo, quindi è un vantaggio. Non posso dire se il mio sistema immunitario è migliorato. Dovrò aggiornare questo articolo tra 6 mesi, quando potrò davvero saperlo con certezza.

(Aggiornamento di 6 mesi: ho continuato a fare il digiuno intermittente e non mi sono ancora ammalato neanche una volta ... Ovviamente, questo non è un modo scientifico per capire se il digiuno intermittente migliora il tuo sistema immunitario. È molto soggettivo. Tuttavia. , Avevo anche frequenti tiri nasali nel naso e sono diventati meno frequenti. Tieni presente che ciò potrebbe anche essere dovuto al fatto che mi sono allenato abbastanza duramente la mattina con allenamento aerobico e di forza)

7) Mi è piaciuto avere una routine alimentare. Ha aiutato a strutturare la mia vita.

Non ho mai avuto una routine alimentare. Mangiavo solo quando mi sentivo così. Quindi il digiuno intermittente è stato fantastico perché ha introdotto una struttura nella mia vita.

Sapevo che quando mi sarei svegliato avrei fatto palestra per un'ora, poi mi sarei concentrato sul lavoro per alcune ore e dopo di che avrei potuto finalmente mangiare.

Ho sentito che questa struttura mi ha reso molto più produttivo.

I miti preconcetti che devi smantellare prima di provare il digiuno intermittente

1) Il tuo tasso metabolico rallenterà.

Alcune persone pensano che, poiché non fai continuamente spuntini, il tuo tasso metabolico rallenterà e alla fine aumenterai di peso.

La verità è che non mangiare per qualche ora in più del solito NON cambierà il tuo tasso metabolico. Infatti, come ho detto sopra, ho perso peso durante questo mese di digiuno intermittente.

2) Perderai peso automaticamente quando pratichi il digiuno intermittente.

Solo perché ho perso peso non significa che lo farai anche tu. Ciò che mi ha aiutato è stato il fatto che il mio tempo per mangiare era limitato, quindi ho finito per mangiare di meno.

Tuttavia, alcune persone potrebbero mangiare di più durante quel breve periodo di tempo. Dipende davvero dal tuo apporto calorico totale.

3) Puoi mangiare quanto vuoi quando interrompi il digiuno.

Devi comunque stare attento a ciò che mangi, proprio come faresti quando non stai facendo il digiuno intermittente. Se mangi male durante i pasti, il digiuno intermittente potrebbe non essere il massimo per te.

4) I dolori della fame ti fanno male.

In realtà, non devi preoccuparti dei dolori della fame perché non ti faranno alcun male secondo la ricerca.

5) Non dovresti fare esercizio a stomaco vuoto.

Fare esercizio a stomaco vuoto va bene, secondo gli esperti.

In effetti, potrebbe persino comportare significativi benefici per la salute. Mi sentivo più leggero quando correvo al mattino senza cibo ei miei livelli di energia erano buoni.

Ricerca ha anche suggerito che correre al mattino fa bene al cervello.

6)Non ti piacciono tanto i pasti perché vuoi mangiare velocemente.

Tutto il contrario per me. Ho apprezzato molto di più i miei pasti perché sapevo che sarebbe passato molto tempo prima di mangiare di nuovo. io mangiato più consapevolmente.

7) Diventerai estremamente in forma dal digiuno intermittente.

Il digiuno intermittente da solo non ti farà diventare in forma. Dovrai anche fare esercizio.

La mia pancia è ancora grande, ma va bene

Il risultato finale è stato davvero eccezionale. Ho finito per perdere 3 kg in un solo mese. Sfortunatamente, il mio ventre esiste ancora. Forse devo smetterla di bere birra!

(Aggiornamento di 6 mesi: ora ho perso 7 kg dopo 6 mesi! Quella fastidiosa pancia sta lentamente diminuendo!)

Ma mi sento più concentrato ed energico per tutto il giorno, quindi penso che continuerò a farlo. Non doversi preoccupare di cosa mangiare la mattina è un grande vantaggio e la mia vita è più equilibrata.

Se vuoi essere ispirato a provare il digiuno intermittente, guarda questo video di Terry Crews che spiega come lo fa. Mi ha ispirato a provarlo e spero che possa fare lo stesso per te. Dopo questo video, esamineremo ciò che la scienza dice sul digiuno intermittente.

Digiuno intermittente: cosa dice la scienza

Il digiuno intermittente ha molti vantaggi, ma spesso vengono persi nelle persone che si concentrano solo sull'aspetto della perdita di peso.

E sì, può aiutarti a perdere peso, ma il digiuno intermittente riguarda il ripristino del modo in cui consumi il cibo e fornisci al tuo corpo i tempi di inattività di cui ha bisogno.

Ecco alcuni dei molti benefici scientifici per la salute del digiuno intermittente che potresti non conoscere.

1) Il digiuno può cambiare il modo in cui il tuo corpo produce cellule e rilascia ormoni

Quando non consumi cibo ogni ora del giorno, il tuo corpo ha bisogno di trovare riserve di energia - come il grasso - per ripartire ed elaborare.

In termini più semplici, quello che stai facendo è riprogrammare il tuo corpo in modo che faccia affidamento su se stesso per continuare a funzionare ad alto livello, anche se solo per un po '.

Abbiamo dimenticato che il nostro corpo non ha bisogno di consumare calorie ogni giorno, a patto di avere abbondanti scorte di acqua.

La ricerca ha scoperto che i seguenti cambiamenti possono verificarsi quando il corpo subisce il digiuno:

uno) Questo studio ha scoperto che il digiuno fa diminuire i livelli di insulina nel sangue, facilitando la combustione dei grassi.

Due) I livelli ematici dell'ormone della crescita possono aumentare, che facilita la combustione dei grassi e il guadagno muscolare.

3) Il corpo esegue importanti processi di riparazione cellulare, come la rimozione del materiale di scarto.

4) Ci sono cambiamenti positivi nei geni legati alla longevità e alla protezione contro le malattie.

2) La perdita di peso è un vantaggio del digiuno intermittente

Ok, togliamolo subito perché è il motivo numero uno per cui le persone vengono a pratiche di digiuno intermittente: perdere peso.

L'intero pianeta è consumato con la perdita di peso, un aspetto migliore, sentirsi meglio, avere cosce più piccole, avere meno grasso della pancia, avere meno mento. È un'epidemia della peggiore specie.

Quindi sì, il digiuno intermittente può aiutarti a perdere peso.

Secondo la ricerca, il digiuno aumenta effettivamente il tasso metabolico del 3,6-14%, aiutandoti a bruciare più calorie.

Inoltre, il digiuno riduce anche la quantità di cibo che mangi, il che riduce la quantità di calorie consumate.

Iscriviti alle e-mail giornaliere di Hack Spirit

Impara come ridurre lo stress, coltivare relazioni sane, gestire le persone che non ti piacciono e trovare il tuo posto nel mondo.

Successo! Ora controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Si è verificato un errore durante l'invio dell'abbonamento. Per favore riprova.

Indirizzo e-mail Iscriviti Non ti invieremo spam. Annulla l'iscrizione in qualsiasi momento. Alimentato da ConvertKit

3) Riduci le tue possibilità di sviluppare resistenza all'insulina

Quando nutriamo il nostro corpo con una scorta costante di zucchero, carboidrati, grassi e tutto il resto che entra in noi mentre mangiamo senza cervello durante la giornata, il nostro corpo non ha bisogno di creare nulla per se stesso.

Quando rimuoviamo il cibo, anche solo per un po ', insegniamo al nostro corpo a fare nuovamente affidamento su se stesso per le risorse di cui ha bisogno.

Alcuni studi mostrano che le persone che praticano il digiuno intermittente possono ridurre i livelli di zucchero nel sangue di diversi punti percentuali.

4) Il digiuno intermittente può ridurre l'infiammazione nel corpo e aiutare a ridurre i sintomi legati alle malattie infiammatorie

L'infiammazione è una delle principali cause di malattia nel nostro corpo, eppure continuiamo a riempirci di farmaci antinfiammatori per cercare di combattere ciò che altrimenti sarebbe risolto da un cambiamento nella dieta.

Alimenti come agrumi, broccoli e qualsiasi cosa contenente grassi trans causeranno infiammazioni nel nostro corpo.

Hamburger grassi, carne rossa in generale e zucchero provocano infiammazioni.

Quando rimuoviamo queste cose dalla nostra dieta o le mangiamo molto meno frequentemente di quanto le stiamo mangiando ora, vediamo una riduzione della quantità di infiammazione nel nostro corpo.

Non solo le persone si sentono meglio, ma si muovono meglio, si sentono meno rigide e hanno più energia.

Alcuni studi mostrano che il digiuno intermittente può aumentare la resistenza del corpo allo stress ossidativo e combattere l'infiammazione.

5) Il tuo cuore potrebbe usare l'aiuto

I nostri cuori prendono regolarmente un battito. Nessun gioco di parole.

La quantità di lavoro che i nostri cuori devono fare solo per tenerci in vita è sbalorditiva, eppure facciamo ben poco per mantenerla sana.

Il digiuno intermittente aiuta riduce la quantità di depositi di grasso intorno ai nostri cuori, migliora la circolazione, il metabolismo e fornisce una lavagna più pulita per il funzionamento del nostro cuore.

Non dimentichiamo i livelli di colesterolo migliorati, che riducono drasticamente il rischio di malattie cardiache, infarto e ictus.

Inoltre, la pressione sanguigna può essere notevolmente ridotta quando la pressione viene tolta dal cuore attraverso un cambiamento nella dieta.

6) Il digiuno migliora la riparazione cellulare

Accumuliamo una grande quantità di rifiuti nel nostro corpo mentre i nostri organi lavorano per mantenerci in vita.

I reni, il fegato e il nostro intestino fanno tutti gli straordinari per rimuovere i rifiuti nocivi nel nostro corpo.

Ma non ogni grammo di rifiuti viene rimosso. Alcuni rifiuti si accumulano nel tempo e possono causare molti danni, diventare tumori o creare blocchi in passaggi vitali nei nostri sistemi.

Quando pratichiamo il digiuno intermittente, studi hanno trovato che stiamo reindirizzando l'energia del nostro corpo in aree che potrebbero richiedere una certa attenzione.

Mentre il nostro corpo è impegnato ad abbattere nuovo cibo, nuove sostanze e nuovi rifiuti, i vecchi rifiuti vengono lasciati indietro. Dai al tuo corpo il tempo di abbattere i vecchi rifiuti.

Se vuoi saperne di più sul digiuno intermittente e su come utilizzare l'esercizio per migliorare la tua salute generale e la funzione corporea, ti consiglio vivamente di dare un'occhiata al corso sulla longevità di Ben Greenfield.

L'ho preso da solo e ho imparato molto sul mio corpo e su come ottenere il massimo da ogni minuto che trascorri a fare esercizio. Ho anche scritto una recensione del corso.

Controlla la mia recensione qui, quindi se puoi vedere se ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi di salute e fitness:

Recensione di Longevity Blueprint di Ben Greenfield (2020): ne vale la pena?

Come questo insegnamento buddista ha cambiato la mia vita

Il mio riflusso più basso è stato di circa 6 anni fa.

Ero un ragazzo sulla ventina che sollevava scatole tutto il giorno in un magazzino. Avevo poche relazioni soddisfacenti - con amici o donne - e una mente scimmiesca che non si spegneva da sola.

Durante quel periodo, ho vissuto con ansia, insonnia e troppi pensieri inutili nella mia testa.

La mia vita sembrava non andare da nessuna parte. Ero un ragazzo incredibilmente mediocre e profondamente infelice per l'avvio.

Il punto di svolta per me è stato quando io scoperto il buddismo.

Leggendo tutto quello che potevo sul buddismo e altre filosofie orientali, ho finalmente imparato come lasciare andare le cose che mi stavano appesantendo, comprese le mie prospettive di carriera apparentemente senza speranza e le relazioni personali deludenti.

In molti modi, il Buddismo consiste nel lasciare andare le cose. Lasciar andare ci aiuta a staccarci da pensieri e comportamenti negativi che non ci servono, oltre ad allentare la presa su tutti i nostri attaccamenti.

Avanti veloce di 6 anni e ora sono il fondatore di Hack Spirit, uno dei principali blog di miglioramento personale su Internet.

Giusto per essere chiari: non sono buddista. Non ho affatto inclinazioni spirituali. Sono solo un ragazzo normale che ha cambiato la sua vita adottando alcuni insegnamenti sorprendenti della filosofia orientale.

Clicca qui per saperne di più sulla mia storia.