'Non ho amici' - Tutto quello che devi sapere se senti che questo sei tu

Può succedere in qualsiasi momento. Forse dopo mesi di sentimenti confusi e negazione, o forse dopo una dura lotta o un incidente con qualcuno a cui sei vicino. Solo qualcosa dentro di te finalmente scatta e dici a te stesso: 'Non ho amici'.


È una dura realizzazione da avere. Sei tu? Sono loro? È la tua situazione? È l'universo che complotta contro di te? Cosa significa non avere amici e perché è successo a te?

In questo articolo, discutiamo perché e come potresti non avere amici, come rimediare a questa situazione e perché potrebbe non essere così grave come sembra. Potresti non avere amici oggi, ma non è la fine del mondo.

Non hai davvero amici? Porre le domande importanti

Arrivare a un punto in cui ti guardi allo specchio e dici a te stesso: 'Non ho amici', non è mai un viaggio facile.


È uno che richiede una brutale onestà da parte di un individuo, che implica la valutazione di una vita che potrebbero non voler vedere veramente.

Ma la prima domanda che devi chiederti è: è reale? Non hai davvero amici o ti sembra proprio così, proprio qui e adesso? Prima di continuare a leggere, poniti le seguenti domande:



  • Di recente hai vissuto un evento altamente emotivo?
  • Ci sono persone nella tua vita che stanno cercando di contattarti, ma tu stai ignorando?
  • Se oggi sparissi, c'è qualcuno a cui importerebbe?

Se la tua risposta è sì a una di queste domande, la tua situazione potrebbe non essere così disastrosa come ci si sente attualmente.


Ricorda: sebbene ogni emozione che provi sia reale e importante, ciò non rende vera ogni emozione.

Ci sono momenti in cui siamo eccessivamente appesantiti da tutto ciò che sta accadendo in questo momento e la nostra realtà può sembrare molto diversa da come è veramente.

Non lasciare che un solo combattimento ti allontani dai tuoi amici. Ci sono molti casi in cui la prima volta che ti guardi e dici: 'Non ho amici', è il momento in cui le persone prendono effettivamente la decisione di non avere amici.

Non vale la pena perdere rancori e litigi.

Se c'è qualcuno che invia messaggi, chiama o si mette in contatto in qualsiasi modo, rispondi. Ascolta cosa hanno da dire. Potresti avere molti più amici di quanto pensi.

Non avere amici ed è davvero un problema?

Per alcuni di noi, la consapevolezza di non avere amici non arriva dopo un singolo evento cruciale, come una rissa o una grave rottura. Viene dopo mesi o anni di sentimenti di solitudine e abbandono.

Viene da innumerevoli fine settimana di entusiasmo per fare qualcosa di divertente, ma senza sapere chi chiamare o invitare; infinite notti a fissare lo schermo cercando di iniziare una conversazione con un vecchio amico, solo per essere 'visto' dopo poche righe.

Si presenta sotto forma di un profondo, lungo sospiro, seguito dal pensiero solitario e vuoto: 'Non ho amici'.

Ci sono molte ragioni per cui non si possono avere amici. Pensa a quanto segue e chiediti se qualcuno di questi ha influenzato le tue vecchie o potenziali amicizie:

  • Timperamento: Sei naturalmente a disagio o timido nei confronti delle nuove persone, rendendole a disagio
  • Insicurezza: Non ti senti come se stessi offrendo abbastanza per essere un buon amico per gli altri
  • Preferenza: Sei un introverso e preferisci semplicemente stare da solo la maggior parte del tempo
  • Nessuna esperienza: Non hai mai dovuto esercitare molto le tue abilità sociali, quindi non sai come comportarti con le persone
  • Disabilità: Che si tratti di problemi fisici, mentali o psicologici, hai qualcosa che ti impedisce di partecipare al mondo come la maggior parte delle persone
  • Problemi di comunicazione: Le tue intenzioni non corrispondono a come le altre persone le percepiscono. Non sai come comunicare correttamente, rendendo le persone diffidenti o insicure su di te
  • Tempo: Non hai tempo per costruire relazioni che gli altri apprezzano

Qualunque sia la ragione per non avere amici, non è necessariamente un problema così grande come il mondo potrebbe farti pensare.

Per alcune persone, la mancanza di amici è semplicemente una preferenza e il dolore di avere persone intorno a noi non è così evidente.

Alcune persone in realtà apprezzano l'indipendenza di non avere amici, la pace di non avere una rete costante di connessioni sociali che ci tirano qua e là, e la serenità di sapere che la tua vita è tua e solo tua da determinare.

È un tipo di libertà che alcune persone imparano ad abbracciare e, in molti modi, può essere liberatorio.

Quindi chiediti: ora che ti sei reso conto di non avere amici, cosa vuoi fare al riguardo?

Vuoi avere pietà di te stesso e chiederti come hai potuto lasciare che ciò accadesse, vuoi provare a cambiare la tua vita e i tuoi comportamenti per fare nuove amicizie, o vuoi accettare te stesso per quello che sei e abbracciare la vita che sei ' hai fatto?

Sta a te determinare la tua felicità e la risposta non è sempre le altre persone. Piuttosto, la risposta è trovare la tua pace.

RELAZIONATO: Ero profondamente infelice ... poi ho scoperto questo insegnamento buddista

Perché non avere amici è una preziosa esperienza di apprendimento

Ci sono momenti in tutte le nostre vite in cui sembrerà - vero o no - che non abbiamo amici intorno a noi.

Sebbene questa possa essere una facile opportunità per piegarsi e dispiacersi per te stesso, è importante che tu faccia un respiro profondo e ti rendi conto: questo è qualcosa che alla fine mi aiuterà a crescere come persona.

Ecco alcuni modi in cui non avere amici può renderti una persona migliore nel tempo:

uno) Aumenta la tua responsabilità personale: Senza amici intimi su cui fare affidamento, impari a fare affidamento su te stesso. Diventi una persona più piena semplicemente perché impari a stare in piedi da solo.

Due) Ti costringe a crescere: Quando non hai amici, puoi trovare la tua vita ferma, senza che ti arrivi nulla di nuovo.

Se sei una persona forte, questo ti costringerà a dedicare il tuo tempo alla crescita personale, all'espansione delle tue capacità e conoscenze e al lavoro sui tuoi progetti personali.

3) Crea coraggio: Impari a vivere da solo quando non hai amici e questa può essere una cosa spaventosa.

Ma presto ti rendi conto che non puoi passare tutta la vita ad avere paura. Così impari ad abbracciare l'ignoto e tuffarti nelle cose con tutto il tuo cuore invece di aver bisogno di una mano che ti tenga tutto il tempo.

4) Sviluppa la tua capacità di notare la bellezza: Sebbene sia fantastico avere degli amici, possono anche limitare il modo in cui vivi la tua vita.

Finisci per vivere una routine di fare le stesse attività con le stesse persone, inseguendo gli stessi alti.

Ma quando sei da solo, impari a trovare quegli effetti in altri modi. Vedi sacche di bellezza nella vita che altrimenti non avresti notato e impari ad apprezzare il mondo molto di più.

5) Ti rende l'amico perfetto: Non sai quanto ami qualcosa finché non ce l'hai più. Quando vivi per un po 'senza amici, ti insegna a essere un amico molto migliore.

Impari ad apprezzare la gentilezza, l'amore e il sostegno che l'amicizia offre e diventi il ​​tipo di amico che offre quelli con tutto il cuore.

Che cosa significa amicizia e perché non dovresti incolpare te stesso

Anche i più introversi e indipendenti da noi possono ancora sentire i morsi profondi causati dal non avere un caro amico da chiamare o chiedere a pranzo o guardare un film con.

Non importa quanto sia forte la tua volontà, tutti desideriamo quella forma di connessione sociale nota come amicizia.

E non è la debolezza o la paura che ti rende necessario l'amicizia. È qualcosa integrato nel modo in cui lavoriamo come esseri umani.

Gli esseri umani hanno costruito il mondo sulle basi dell'essere una specie sociale che si basa sulla cooperazione con coloro che ci circondano.

Questa cooperazione ci motiva, ci sviluppa e ci permette di prosperare nella società, e quando ci troviamo senza queste connessioni, può farci sentire persi e senza direzione.

Potresti sentirti deluso da te stesso. Sapendo che ci sei andato così a lungo e non hai fatto e mantenuto un solo amico nella tua vita.

È importante che non ti soffermi su questa delusione e non ti incolpi per la tua circostanza. Ci sono molte ragioni normali e ragionevoli per cui potresti non avere amici.

Per esempio:

  • Ti sei appena trasferito in città o tutti i tuoi amici si sono trasferiti in altre zone
  • Le persone con cui una volta eri intimo hanno dovuto cambiare la loro vita: si sono sposate, si sono trasferite, hanno trovato altre responsabilità e non potevano più sostenere la relazione
  • Ti sei naturalmente allontanato dai tuoi vecchi amici, semplicemente a causa del cambiamento di interessi, valori o circostanze
  • Hai trascorso gran parte del tuo tempo negli ultimi anni in una relazione a lungo termine e la tua concentrazione sul tuo partner ti ha fatto trascurare altre parti della tua vita sociale, finché non ti sei reso conto di aver perso tutti i tuoi amici
  • Non sei mai stato una persona naturalmente socievole, con solo una manciata di amici intimi selezionati nella tua lista

Se sei pronto per iniziare a cambiare le tue circostanze e sviluppare gli strumenti necessari per creare relazioni significative, un primo passo che devi compiere è capire cosa significa effettivamente amicizia.

Ci sono quattro modi in cui le persone definiscono e comprendono le loro varie amicizie. Questi sono:

uno) Amicizia per piacere: Amicizie che esistono per portare piacere a entrambe le parti. Queste amicizie tendono a finire quando si affrontano conflitti o obblighi e il piacere derivante dall'amicizia diventa più difficile da provare

Due) Amicizia per reciprocità: Amicizie che si basano sulla reciprocità o sul quid pro quo. Questi sono amici che mantieni perché credi che potrebbero offrirti valore in modi diversi dalla loro compagnia

3) Amicizia per il tempo: Amicizie che si sviluppano naturalmente nel tempo. Due persone potrebbero non condividere molti interessi o apprezzare molte cose l'una dell'altra, ma si apprezzano a vicenda semplicemente per il tempo e vedono se stesse e le loro storie l'una nell'altra

4) Amicizia per rispetto: Amicizie nate da un comune rispetto reciproco tra due persone. Queste sono spesso le amicizie più profonde e anche le più difficili da creare

RELAZIONATO:La mia vita non stava andando da nessuna parte, finché non ho avuto questa rivelazione

Perché fare amicizia diventa più difficile quando si invecchia

Una cosa che le persone non ti dicono veramente quando sei ancora a scuola è che dovresti cercare di fare amicizia il più possibile, perché diventa più difficile quando invecchi e lasci la scuola.

Il motivo principale di ciò è la mancanza di un ambiente favorevole alla creazione di amici una volta che si lascia il mondo delle classi e degli insegnanti.

Le scuole sono l'ambiente perfetto per fare amicizia: sei circondato da coetanei della stessa età che sono ansiosi e nervosi quanto potresti essere tu.

Potreste vivere tutti nella stessa area e, nel tempo, la vostra storia e le vostre esperienze condivise e forzate creano ricordi per tutta la vita che producono legami che durano tutta la vita.

Da adulto, questo ambiente scompare. Anche se potresti sperimentare un ambiente simile sul tuo posto di lavoro, non è mai veramente lo stesso: i tuoi coetanei potrebbero non avere la stessa età, o potrebbero non rimanere sul tuo posto di lavoro troppo a lungo, o potrebbero avere altre priorità in mente, come costruire una famiglia o concentrarsi sulla propria carriera.

Ciò significa che la differenza tra fare amicizia da adulto e fare amicizia da bambino o da giovane adulto è la differenza tra perseguire attivamente amicizie e cadere passivamente in esse.

L'età adulta non ti offrirà le stesse opportunità naturali per creare legami con i tuoi coetanei. La responsabilità di metterti in situazioni in cui potresti sviluppare amicizie dipende da te, e questa è un'abilità che molti di noi non hanno mai dovuto allenare.

Iscriviti alle e-mail giornaliere di Hack Spirit

Impara come ridurre lo stress, coltivare relazioni sane, gestire le persone che non ti piacciono e trovare il tuo posto nel mondo.

Successo! Ora controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Si è verificato un errore durante l'invio dell'abbonamento. Per favore riprova.

Indirizzo e-mail Iscriviti Non ti invieremo spam. Annulla l'iscrizione in qualsiasi momento. Alimentato da ConvertKit

Come le tue azioni e la tua mentalità stanno rendendo più difficile l'amicizia

In effetti, ci sono molti modi in cui ti stai rendendo naturalmente più difficile creare amicizie.

Ecco alcune azioni e mentalità comuni che impediscono agli adulti di fare amicizia in modo naturale:

1) Non sei motivato perché pensi che tutti gli altri abbiano già amici

Cosa pensare invece: Cerchiamo tutti nuove possibilità e opportunità.

Essere un adulto che cerca di fare amicizia può essere imbarazzante o addirittura strano. Le interazioni potrebbero sembrare infantili: perché un uomo o una donna adulti dovrebbero preoccuparsi di cercare di fare nuove amicizie?

E finisci per sentirti come se avessi perso la barca. Ogni volta che provi a presentarti a qualcuno, hanno già un'intera squadra o una squadra di amici che si conoscono tutti e hanno storie diverse tra loro. Potrebbe sembrare intimidatorio anche solo provare a unirsi al gruppo; in alcuni casi, può sembrare impossibile.

Finisci per non provare a costruire l'amicizia quanto dovresti, il che alla fine la porta a cadere a pezzi prima ancora che inizi.

Errori che potresti commettere ...

  • Non rispondi a chiamate o inviti perché non sei sicuro che vogliano davvero vederti
  • Ti senti intimidito quando un nuovo amico che hai incontrato cerca di presentarti al suo gruppo
  • Pensi che dentro le battute che non 'capisci' siano un insulto e ti senti escluso

2) Non ti piace provare perché non vedi i risultati immediatamente

Cosa pensare invece: Niente che valga la pena è facile.

Come abbiamo detto sopra, le abilità sociali necessarie per fare amicizia non sono qualcosa che ci viene mai veramente insegnato. Gli amici nascono naturalmente quando cresciamo e non dobbiamo mai pensare a come sono avvenute quelle amicizie.

Nella maggior parte dei casi, le nostre prime amicizie sono amicizie per circostanza e per vicinanza. Quando perdiamo tali circostanze e prossimità, perdiamo la capacità di fare amicizia in modo naturale.

E questo è un grosso ostacolo per gli adulti che cercano nuove amicizie. Quando interagiscono con nuove persone e non provano un certo sentimento che potrebbero aspettarsi, abbandonano la relazione troppo presto.

Non si rendono conto che le relazioni richiedono tempo per svilupparsi e spetta a loro costruire quei ricordi per creare quei legami.

Errori che potresti commettere ...

  • Una persona non condivide tutti i tuoi interessi esatti, quindi non pensi che possa essere tuo amico
  • Un potenziale amico ha alcuni difetti che non ti piacciono, quindi rinunci alla relazione
  • Finisci per annullare gli incontri programmati perché non senti di poter essere disturbato

3) Sei stato bruciato prima, quindi ora non ti piace aprirti a nuove persone

Cosa pensare invece: Il dolore va e viene, così come le opportunità. Impara a rotolare con i pugni e vivi la vita così com'è.

Hai una storia di cattive relazioni. Mentre alcune persone non hanno mai avuto amicizie all'inizio, ci sono quelli di noi che hanno avuto molti amici in passato.

Ma per un motivo o per l'altro, quei rapporti si sono interrotti e con ogni amicizia spezzata arrivava il suo piccolo crepacuore con cui dovevi affrontare.

E quelle brutte esperienze ora ti hanno reso riluttante ad essere la persona che eri: aperto, divertente e fiducioso.

Sei diventato più introverso e riservato, perché le tue esperienze ti hanno insegnato che dare troppo di te agli altri finirà per farti ferire e tradire.

Le persone possono percepire questa natura ritirata, ma potrebbero non capire sempre le tue ragioni. Potresti finire per sembrare freddo, amaro e persino cattivo.

Sebbene sia importante stare attenti e prenderti cura del tuo cuore, è anche importante imparare a cogliere di nuovo questa possibilità, la possibilità di fidarti di altre persone e sperare che forse questa volta sarà migliore.

Errori che potresti commettere ...

  • Non dici ad altre persone i tuoi veri sentimenti
  • Non hai la sensazione di poter essere te stesso con altre persone e finisci per fingere di essere qualcos'altro
  • Taglia le persone quando inizi a sentire che potrebbero avvicinarsi troppo

4) Non puoi accettare che avere amici intorno a te sia qualcosa di cui hai bisogno

Cosa pensare invece: Le relazioni fanno parte della vita e aggiungono valore alla tua esperienza di vita complessiva.

Non tutti desideriamo l'amicizia allo stesso modo. Ci sono alcuni che si vantano della loro indipendenza e solitudine, e bramano veramente gli amici solo quando si trovano tristi e soli nel cuore della notte.

Se sei una di queste persone, il tuo problema principale potrebbe essere l'accettazione. L'accettazione che brami per gli amici proprio come tutti gli altri, che hai bisogno di essere socievole nonostante tutti gli anni in cui hai cercato di convincerti del contrario.

Avere bisogno di altre persone non ti rende debole o vulnerabile. Ti rende umano e accettare i tuoi bisogni umani primordiali ti aiuta ad avvicinarti al tuo vero sé.

Errori che potresti commettere ...

  • Non rispondi a chiamate e messaggi di nuove persone che ti chiedono di uscire
  • Non partecipi a eventi e attività a cui sei interessato
  • Non cerchi di imparare o sperimentare cose nuove perché sei soddisfatto di tutto ciò che hai e sai

10 abitudini che puoi adottare per fare amicizia facilmente

Fare amicizia implica molto di più che non commettere errori, ma fare cose che influenzano positivamente le tue possibilità di fare amicizia.

Ecco 10 abitudini che puoi tenere a mente: cambia il modo in cui vivi e il modo in cui si svolge la tua vita cambierà.

uno) Resta nel momento: Basta pensare. Basta fare. Fai ciò che ti sembra giusto, fai ciò che ti rende felice e impara a spremere la felicità dal presente.

Due) Essere curioso: Sii curioso e interessato a ciò che le altre persone possono offrirti. Non essere così sicuro di conoscere il modo migliore per vivere la vita. Essere aperto.

3) Prima sorridi e sorridi spesso: Niente invita le altre persone più di un sorriso. Non essere imbarazzato, non vergognarti. Non puoi cambiare il modo in cui si sentono le altre persone, ma puoi cambiare il modo in cui lo fai.

4) Vuoi fare amicizia: Non aspettare solo che gli amici ti cadano in grembo. Vai nel mondo con la voglia di fare amicizia. Comportati nel modo in cui un amico potrebbe comportarsi con le nuove persone intorno a te.

5) Prenditi cura di te stesso: Alle persone piace circondarsi di persone che hanno un valore e non c'è modo migliore per aumentare il tuo valore che conoscere e apprezzare il tuo valore. Prenditi cura di te stesso - fisicamente, mentalmente ed emotivamente.

6) Provare nuove cose: Non hai amici con cui provare una nuova attività? Allora vai a farlo da solo. Troverai quegli amici lì, che ti aspettano senza rendertene conto.

7) Parla come un amico: Solo perché una persona è nuova nella tua vita non significa che devi essere formale e stretto. Rilassati: sii il 'tu' amichevole che sai di poter essere.

8) Sii positivo: Può essere facile lasciare che quella triste voce interiore ti abbassi. Il tuo lavoro è ignorare quella voce e rimanere positivo. Pensa a quanto è grande questo mondo ea quante persone ci sono: sicuramente ci sono innumerevoli occasioni felici che ti aspettano per coglierle.

9) Frequento un corso: Se c'è qualcosa che avresti sempre voluto imparare, ora è sempre il momento migliore per impararlo. Iscriviti a un corso e guarda cosa e chi trovi ad aspettarti.

10) Sii sicuro di te stesso: Abbi fiducia in te stesso. Il tuo valore non viene dalle tue amicizie. Le persone adorano la fiducia: non essere ossessionato dal tuo bisogno che ti piaccia. Sei comunque bravo che tu faccia amicizia o no. La gente ama quel tipo di sicurezza di sé.

Un mondo di opportunità e un mondo di possibili amicizie

Accettare di non avere amici può essere difficile, ma non è qualcosa con cui devi convivere.

Non importa quanti anni hai, non importa la tua circostanza, ci sono sempre nuove persone là fuori che aspettano di incontrarti (anche se non lo sanno).

Il tuo passato è il tuo passato e, per quanto difficile possa essere stata la fine di quelle passate amicizie, non devono vivere con te per sempre.

Impara ad aprirti di nuovo e impara a essere il tipo di persona con cui le persone vorranno essere amiche. E col tempo, quelle persone arriveranno.

Presentazione del mio nuovo libro

Quando ho iniziato a conoscere il buddismo e alla ricerca di tecniche pratiche per aiutare la mia vita, ho dovuto guadare attraverso alcuni scritti davvero contorti.

Non c'era un libro che distillasse tutta questa preziosa saggezza in modo chiaro e facile da seguire, con tecniche e strategie pratiche.

Così ho deciso di scrivere questo libro da solo per aiutare le persone che stanno vivendo un'esperienza simile a quella che ho passato io.

Ecco qui:La guida pratica all'uso del buddismo e della filosofia orientale per una vita migliore.

All'interno del mio libro scoprirai le componenti fondamentali per raggiungere la felicità, ovunque e in qualsiasi momento attraverso:

- Creare uno stato di consapevolezza durante il giorno

- Imparare a meditare

- Promuovere relazioni più sane

- Liberarsi da pensieri negativi invadenti.

- Lasciar andare e praticare il non attaccamento.

Mentre mi concentro principalmente sugli insegnamenti buddisti in tutto il libro, in particolare per quanto riguarda la consapevolezza e la meditazione, fornisco anche spunti chiave e idee dal taoismo, giainismo, sikhismo e induismo.

Pensare in questo modo:

Ho preso5 delle filosofie più potenti del mondoper raggiungere la felicità e catturare i loro insegnamenti più rilevanti ed efficaci, filtrando il gergo confuso.

Poi li ho modellati in una guida molto pratica e facile da seguire per migliorare la tua vita.

Mi ci sono voluti circa 3 mesi per scrivere il libro e sono abbastanza soddisfatto di come è andato a finire. Spero ti piaccia anche tu.

Dai un'occhiata al libro qui.