Credo sia ora di abbandonare il matrimonio:

Credo sia ora di abbandonare il matrimonio: 'matrimonio temporaneo' ha più senso di 'matrimonio per la vita'

Quando guardi i tassi di divorzio in alcuni paesi, è chiaro che il matrimonio nello stampo 'Fino alla morte non ci separi' non funziona più. Considera il Belgio con il più alto tasso di divorzi al mondo dove il 71% dei matrimoni finisce con il divorzio o l'America al decimo posto dove 53 coppie su 100 finiscono per divorziare a vicenda.


Credo che il matrimonio non sia solo un'istituzione che funziona più a lungo e dovremmo trovare alcune alternative. Il matrimonio temporaneo o di prova è un'opzione in esame.

I millennial sono favorevoli all'idea

PER sondaggio commissionato da USA Network che ha interrogato 1.000 giovani americani sui loro atteggiamenti e pensieri sulle relazioni, ha scoperto che la maggior parte dei millennial è a favore dell'idea di un matrimonio di prova.

Quasi la metà dei millennial (il 43% in totale, e un numero superiore tra i più giovani) ha affermato che sosterrebbe un modello di matrimonio 'beta' che prevedeva un processo di due anni, dopo di che l'unione potrebbe essere formalizzata o sciolta, senza divorzio o scartoffie necessari rapporti Women’s Health Magazine.


Un altro 33% ha affermato che prenderebbe in considerazione l'idea di provare quello che i ricercatori hanno coniato l'approccio 'immobiliare': licenze di matrimonio concesse con termini di cinque, sette, 10 o 30 anni, dopodiché i termini potrebbero essere rinegoziati.

La tradizionale unione 'finché morte non ci separi' ha attirato il 31 per cento dei voti e il 21 per cento ha detto che avrebbe preso in considerazione il metodo 'presidenziale' in cui i voti matrimoniali durano quattro anni, ma dopo otto si può scegliere un nuovo partner.



Il matrimonio multiplo in cui puoi essere sposato con più persone contemporaneamente è andato bene con il 10% degli intervistati.


Quasi il 40% dei millennial ha affermato di ritenere che il voto 'finché morte non ci separi' debba essere abolito, il che significa che preferiscono i matrimoni Beta - unioni che puoi testare per così dire.

'Questa è una generazione che è abituata a questa idea che tutto sia in beta, che la vita è un work in progress, quindi l'idea di un matrimonio beta ha un senso', ha detto l'autore dello studio, Melissa Lavigne-Delville Volte Jessica Bennett. 'Non è che siano del tutto non impegnativi, è solo che sono agili e aperti al cambiamento.'

Se il matrimonio tradizionale fallisce nella sua promessa di 'felici e contenti', dovremmo prendere seriamente in considerazione accordi temporanei come questi? Sarebbe meglio per le relazioni?

C'è qualcosa che non va nelle persone o nell'istituzione del matrimonio?

La psicoterapeuta Susan Pease Gadoua e la giornalista Vicki Larson chi ha scritto Il nuovo 'lo voglio': rimodellare il matrimonio per scettici, realisti e ribelli, propongono che la colpa sia dell'istituzione.

Scoprono che le persone sono impegnate nel matrimonio, ma lo vogliono alle loro condizioni e per motivi diversi. In un articolo per PsychCentral gli autori elencano i motivi per cui le persone vogliono sposarsi:

  • Alcuni sono impegnati nella loro relazione ma vogliono vivere in luoghi separati
  • Alcuni vogliono matrimoni aperti
  • Alcuni lo fanno per amicizia e compagnia, non per passione
  • Alcuni vogliono il comfort della sicurezza finanziaria o dell'assicurazione sanitaria
  • Alcuni hanno solo bisogno di provare il matrimonio per alcuni anni, senza avere figli o promettersi di essere lì l'uno per l'altro per il lungo periodo
  • Alcuni vogliono aderire a rigorosi standard di impegno, giurando di non divorziare se non in condizioni di estrema costrizione

Gli autori ritengono che 'le persone che stanno pensando di sposarsi, o che stanno rivalutando il loro attuale matrimonio, dovrebbero essere molto deliberate nello spiegare - in un contratto legale (che è ciò che il matrimonio è realmente) - ciò che realmente vogliono'.

In altre parole, quando le persone decidono di sposarsi, loro deve essere chiaro sul motivo per cui lo vogliono e dichiarare chiaramente le loro intenzioni e necessità.

Gli autori discutono di una varietà di matrimoni nel libro come il matrimonio iniziale in cui le coppie si impegnano per un determinato periodo di tempo o matrimoni di compagnia e matrimoni genitoriali che consente alle coppie di crescere figli senza essere necessariamente innamorati. Poi c'è il cosiddetto matrimonio di alleanza, che richiede che una coppia si sottoponga a consulenza prima delle nozze e stipuli un accordo solo per rompere il loro legame in determinate condizioni come abuso, infedeltà, comportamento criminale o abbandono. Un matrimonio sicuro è per due persone che accettano di sposarsi per certe 'comodità', ad esempio quando una persona molto giovane sposa una persona più anziana e ricca. Per le persone che vivono in diverse situazioni geografiche 'Vivere da soli insieme'È il tipo di matrimonio proposto.

Quindi, sembra che ci stiamo allontanando da una soluzione matrimoniale 'taglia unica'. Sembra inevitabile, cosa ne pensi, è ora che il matrimonio tradizionale lasci la festa?