Come non essere socialmente imbarazzante: la guida di un introverso

Come non essere socialmente imbarazzante: la guida di un introverso

'Come non essere socialmente imbarazzante', ho cercato disperatamente su Google.


Diamine, se stai leggendo questo, probabilmente hai fatto lo stesso.

Vedi, secondo Ty Tashiro, psicologo e autore del libro, Imbarazzante, la persona media mostra circa il 32% delle caratteristiche associate all'essere socialmente imbarazzante.

Quindi, se mai ti senti socialmente a disagio, allora non sei solo. Ci sono milioni di persone in tutto il mondo che si sentono allo stesso modo.


Tuttavia, non devi semplicemente vivere con qualcosa che ti trattiene o ti impedisce di vivere la tua vita al massimo. Invece, puoi e dovresti cambiare.

Quindi, come ti sbarazzi di esso?



Vediamo:


Cosa significa essere socialmente imbarazzanti?

'Le persone scomode non sono né migliori né peggiori di chiunque altro: vedono semplicemente il mondo in modo diverso e devono fare uno sforzo maggiore per padroneggiare le grazie sociali che vengono intuitivamente per gli altri'. -Ty Tashiro

In sostanza, essere socialmente imbarazzanti significa non sentirsi completamente a proprio agio nelle situazioni sociali. Potresti stare bene con gli amici e sentire di poter dire o fare qualsiasi cosa.

Tuttavia, mettiti in una situazione nuova e ti senti completamente fuori dalla tua profondità. Non hai le parole per fare una conversazione corretta. Potresti avere le parole o le idee giuste nella tua testa. Tuttavia, sembra che tu non riesca a dirlo.

Se è vero, allora ero anche io.

Per anni ero stato socialmente imbarazzante. Immagina semplicemente il ragazzo che si sedeva goffamente in un angolo a una festa e che ero io a un T.

Dal lottare per parlare con le ragazze, ridere delle battute sbagliate o prendere in giro me stesso in pubblico, potresti garantire che se fossi entrato in una situazione sociale, probabilmente ci sarebbero stati problemi.

E il risultato?

Ha ferito la mia vita in più modi di quanto tu possa immaginare. Onestamente, mi ha impedito di impegnarmi in conversazioni decenti e costruire relazioni adeguate.

Quindi, sapevo che dovevo cambiare. Per cominciare, ho iniziato a studiare vigorosamente le vite dei miei coetanei socialmente esperti e, con la pratica, ho iniziato a cambiare la mia vita sociale.

Certo, non sono ancora un perfetto conservazionista. Non riesco sempre a leggere una stanza alla perfezione e non ho sempre le parole giuste da dire. Tuttavia, quando mi sento socialmente a disagio, ecco cosa cerco di ricordare:

1. Supera qualche secondo di paura

“A volte tutto ciò di cui hai bisogno sono venti secondi di folle coraggio. Solo letteralmente venti secondi di imbarazzante coraggio. E ti prometto che ne verrà fuori qualcosa di grande. ' -Benjamin Mee, abbiamo comprato uno zoo

Will Smith ha notoriamente detto, 'Le cose migliori nella vita sono dall'altra parte della paura.'

E ha perfettamente ragione. Naturalmente, entrare in una nuova situazione sociale può essere spaventoso. Tuttavia, non ti ucciderà.

In effetti, è del tutto sicuro parlare con una donna per strada. Puoi parlare con il cassiere al supermercato o presentarti a un nuovo gruppo di amici senza perdere la vita o la dignità.

Tuttavia, l'unica cosa che ti trattiene dal fare una di queste cose è la tua paura dei sentimenti accompagnato dal fare queste cose.

Quindi, Benjamin P. Hardy ha detto,

'Abituati al dolore e al fallimento e niente potrà fermarti.'

Quindi, è tempo di superare alcuni secondi di paura. Quando la tua mente ti dice 'Sì' ma il tuo corpo ti dice 'No', devi 'Senti la paura e fallo comunque.'

Il punto successivo ti aiuterà a iniziare:

2. Parla di ciò che ti interessa

'La conversazione sul tempo è l'ultimo rifugio di chi è privo di fantasia.' -Oscar Wilde

'Non so cosa dire', 'E se l'argomento fosse noioso?' 'E se finissi le cose da dire? '

Qualcuno di questo suona familiare? La verità è che non importa quello che dici. Quello che conta invece è come lo dici.

Quando sei appassionato di qualcosa, parlerai con significato e sarai molto più coinvolgente.

Non solo, ma renderà anche più difficile rimanere senza cose da dire. Ad esempio, scrittura, bodybuilding e marketing digitale sono tutti argomenti di cui potrei parlare per ore.

E mentiresti se non avessi almeno un argomento in cui potresti fare lo stesso. Anche se posso già sentire le tue ruote mentali girare:

'Se parlo della mia passione per tutto il tempo, allora li annoierò a morte.'

In effetti, è vero il contrario. Quando parli di qualcosa di cui sei veramente appassionato, non li annoierai. Invece, li farai praticamente implorare di saperne di più.

Ha detto James Altucher,

“Più grande è il tuo fuoco interno, più le persone lo vorranno. Accenderanno i loro fuochi. Cercheranno di illuminare le loro caverne oscure. L'universo si piegherà a te. '

Ovviamente funziona anche al contrario; se parli costantemente di qualcosa di cui non sei appassionato, l'altra persona non sarà in grado di scappare abbastanza velocemente.

Pertanto, potresti voler mantenere le tue conversazioni in una direzione positiva.

Questo non vuol dire che non dovresti mai esprimere i tuoi sentimenti negativi, ma significa che ogni cosa ha un tempo e un luogo. Sappiamo tutti che qualcuno che si lamenta costantemente non è molto divertente essere in giro.

3. Fai domande e sii interessato agli altri

'Puoi fare più amici in due mesi interessandoti ad altre persone di quanto non puoi fare in due anni cercando di far interessare altre persone a te.' -Dale Carnegie

Ecco un'idea: se riesci a far parlare altre persone, difficilmente dovrai parlare affatto.

E la cosa geniale è che sebbene il mondo sia pieno di posti, persone e idee fantastici, tutti amano ancora parlare di se stessi.

Uno studio scoperto che le persone rinunceranno volentieri anche ai soldi per parlare di se stesse! Un altro studio ha scoperto che parlare di sé attiva le stesse aree del cervello del mangiare del buon cibo, assumere droghe e fare sesso.

Quindi, questa è un'area di conversazione d'oro. Ciò che lo rende ancora più dolce è quando puoi convincere le persone a parlare di se stesse e della loro passione.

Poni semplicemente alcune domande come:

  • Qual è stata l'ultima cosa che hai fatto che ti ha davvero emozionato, e perché?
  • Se potessi svegliarti e fare qualcosa domani, cosa faresti?
  • Di quale risultato sei più orgoglioso e perché?

Quando fai queste domande, loro come te saranno in grado di parlare per ore e trovarti incredibilmente affascinante. Anche se la cosa interessante è che hai appena detto qualcosa.

E con questo, arriva il punto successivo:

4. Non aver paura di 'Awkward Silences'

“Perché siamo imbarazzati dal silenzio? Che conforto troviamo in tutto il rumore? ' -Mitch Albom

Se siamo davvero onesti, i silenzi nelle conversazioni sono imbarazzanti solo se glielo permetti.

Non devi nemmeno dire qualcosa per riempire l'aria. In effetti, a volte è meglio se non lo fai.

Non possiamo semplicemente goderci i momenti che passiamo con un altro e non sentire che la conversazione deve essere continuata a qualunque costo?

Potremmo goderci il silenzio mentre svolgiamo un'attività ricreativa o semplicemente tenere fuori le conversazioni rilevanti per le persone con cui siamo attualmente.

5. Impara le routine sociali

'Quando costruisci un'abitudine, non devi sprecare energia mentale per decidere cosa fare.' -David Kadavy

Una cosa che ho imparato osservando i miei coetanei socialmente esperti è che non hanno sempre qualcosa di nuovo da dire, ma piuttosto ripetono semplicemente la stessa cosa in conversazioni diverse.

Ad esempio, raccontano le stesse barzellette, fanno le stesse domande e raccontano le stesse storie.

Certo, non è eccessivamente fantasioso o eccitante. Tuttavia, le persone li adorano e quindi puoi fare lo stesso.

Se provi semplicemente alcune domande, storie, barzellette e idee diverse, sarai in grado di vedere quali rimangono e quali no, e poi ripeterle più e più volte.

Ciò ti eviterà di dover inventare nuove idee di conversazione sul momento e, di conseguenza, sarai molto più sicuro del tuo linguaggio e del linguaggio del corpo.

E ora che stai cercando di imparare alcune routine sociali, il prossimo punto ti tornerà utile:

6. Pratica

'L'eccellenza richiede impegno e pratica pianificata e deliberata di difficoltà crescente' -Anders Ericsson, Picco

Ty Tashiro spiega che come alcune persone lottano con l'algebra, essere socialmente imbarazzanti è più o meno lo stesso.

La conversazione è semplicemente un'abilità che devi ancora imparare correttamente e, quindi, richiede pratica per padroneggiarla.

In effetti, non puoi aspettarti di leggere un paio di articoli sul blog e di essere socialmente esperto dall'oggi al domani. Invece, devi uscire dal mondo reale e mettere in pratica le tue conoscenze.

Naturalmente, Napoleon Hill ha notoriamente detto,

“La conoscenza è solo potere potenziale. Diventa potere solo quando, e se, è organizzato in piani d'azione definiti e diretto a un fine definito '.

Allora, com'è la pratica?

Significa che ti metti in gioco e cerchi di impegnarti in più conversazioni con gli altri.

Sfortunatamente, non c'è modo di minimizzarlo; dovrai uscire dalla tua zona di comfort se intendi seriamente trasformare la tua vita sociale.

Come ha detto Anders Ericsson, 'Questa è una verità fondamentale su qualsiasi tipo di pratica: se non ti spingi mai oltre la tua zona di comfort, non migliorerai mai.'

Certo, puoi iniziare in piccolo, però: inizia semplicemente parlando con la cassiera del supermercato, potresti chiedere l'ora a uno sconosciuto per strada, oppure parlare con qualcuno mentre aspetti alla fermata dell'autobus, ecc.

Da lì, avrai una base sociale da cui puoi costruire.

Come ha detto Ryan Holiday in modo così perfetto, “Pensare in grande è fantastico, ma pensare in piccolo è più facile. E più facile è ciò che cerchiamo quando si tratta di iniziare. Perché una volta iniziato, puoi costruire '.

In conclusione

Ecco come non essere socialmente imbarazzante:

  • Supera qualche secondo di paura: Niente di un po 'di leggero disagio quando entri in una nuova situazione sociale ti ucciderà. Quindi, invece di permettere al tuo istinto di prendere il sopravvento e impedirti di sfuggire alla tua zona di comfort, devi 'Senti la paura e fallo comunque.'
  • Parla di ciò che ti interessa: Questa non è davvero scienza missilistica. Quando tieni veramente a un argomento, parlerai con significato e sarai molto più coinvolgente. Inoltre, sarà molto più difficile rimanere senza cose da dire.
  • Fai domande e sii interessato agli altri: Quando le altre persone parlano, devi a malapena dire una parola. Quindi, convincere altre persone a parlare di se stessi è la soluzione migliore. Fai domande che li spingano ad aprire le loro passioni più profonde e se ne andranno.
  • Non aver paura di 'Awkward Silences': SioLe liti nelle conversazioni sono imbarazzanti solo se glielo permetti. Non devi nemmeno dire qualcosa per riempire l'aria. In effetti, a volte è meglio se non lo fai. Consenti al silenzio di non essere imbarazzante e le tue conversazioni e relazioni saranno molto più significative.
  • Impara le routine sociali: Quando impari una routine, prendi la maggior parte del lavoro. Invece di dover trovare un argomento di conversazione sul posto, sai già cosa dire. L'hai già fatto prima e quindi puoi farlo di nuovo.
  • Pratica: Non tutte le cose vengono naturalmente. Per alcune persone questa è algebra, mentre per altre si tratta di situazioni sociali. Né sono una cosa buona o cattiva. Tuttavia, significa semplicemente che queste aree richiedono pratica. Se sei seriamente intenzionato a trasformare la tua vita sociale e non essere socialmente imbarazzante, dovrai uscire dalla tua zona di comfort e impegnarti con decisione in più conversazioni.

'Ogni volta che lasci una persona, chiediti:' Quella persona si sente davvero meglio perché ha parlato con me? ' -David J. Schwartz