Come radicarti: 35 tecniche di radicamento per calmarti

Come radicarti: 35 tecniche di radicamento per calmarti

Messa a terra, senza messa a terra. Per essere presente o per essere svincolato.


Per molti di noi, il mondo sembra sempre più grande, spaventoso e incredibilmente difficile, costringendoci a rimpicciolirci in bolle personali per proteggerci dalla follia che sta accadendo fuori.

E questa sensazione di essere sganciati o vagare senza significato o scopo?

Questo è noto come infondato e può essere una realtà devastante per coloro che vivono con esso per anni, se non decenni.


Le buone notizie?

Ci sono molte tecniche di messa a terra che possiamo imparare per aiutarci a concentrarci sul nostro corpo e su ciò che ci circonda e, soprattutto, sul momento presente.



L'obiettivo principale degli esercizi di messa a terra che tratterò in questa guida sarà:


- Calma le tue emozioni

- Schiarisciti le idee

- Smettila di pensare troppo

- Vivi il momento presente senza giudizio

Gli esercizi di messa a terra possono essere particolarmente utili per chiunque si senta stressato, ansioso o che vaghi costantemente con la mente.

Pratico le tecniche di messa a terra da oltre 5 anni ormai e mi hanno aiutato molto con ansia e attacchi di panico. (Puoi leggere di più sulla mia storia Qui)

Ho una grande esperienza nella sperimentazione di molte tecniche di messa a terra e in questa guida esaminerò tutte quelle che hanno funzionato per me.

Spero che possano fare lo stesso per te.

Prima di rimanere bloccati nelle tecniche di grounding, parliamo di cosa significa essere senza grounding o grounding.

Cosa significa essere radicati o infondati?

Se chiedessi una parola per spiegare la lotta tra essere radicato e non essere radicato, lo sarebbe presenza.

Essere radicati significa essere presenti in tutti e tre gli aspetti: fisicamente, mentalmente e spiritualmente.

Fisico: Dai autorità a tutte le tue sensazioni fisiche: gusto, olfatto, vista, udito e tatto.

Mentale: concedi alla tua mente lo spazio e il tempo per sezionare adeguatamente ogni nuovo pensiero, domanda e idea che incontri.

Spirituale: permetti a te stesso di provare tutte le tue emozioni e ti dai la libertà di sezionare e rimodellare le tue convinzioni.

Essere radicati significa vivere dentro di te, dalla testa alle dita, dall'intestino al cuore, e sperimentare il tuo mondo attivamente, attraverso sensazioni presenti piuttosto che ricordi e riempitivi.

Essere radicati è sentire il mondo intorno a te mentre accade.

Essere infondati significa essere svincolati, come se stessi affittando uno spazio temporaneo nella mente e nel corpo invece di possederlo.

È la sensazione di vivere come se la tua vita fosse un flusso che stai osservando passivamente, piuttosto che vivere con intento e attività.

Idealmente, iniziamo tutti in uno stato di 'fondamento'.

Da bambini, i nostri livelli di attaccamento e connessione con il mondo che ci circonda sono al loro apice: sperimentiamo ogni risata, litigio, gusto, odore e pensiero al suo assoluto.

Può essere facile confondere il radicamento con l'intensità, ma essere radicato non significa essere esteriormente e ovviamente intenso; significa allungare ogni momento e sensazione il più lontano possibile prima di passare a quello successivo.

Anche le persone più tranquille e timide possono essere (e di solito lo sono) le più radicate là fuori.

Diventare infondati: come?

Tuttavia, alcuni di noi perdono lentamente il nostro radicamento, diventando sconvolti nel tempo. E possiamo attribuirlo al meccanismo di difesa della dissociazione.

Ci alleniamo a vivere al di fuori delle nostre realtà, a dissociarci mentalmente dalle nostre ansie, problemi e paure.

È una forma di evasione, ulteriormente esacerbata da un mondo che ti consente infinite distrazioni e strade per scappare e scappare dal mondo reale.

È la paura che porta alla mancanza di fondamento, e solo attraverso il coraggio di ammetterlo e lavorarci contro puoi tornare a uno stato radicato.

Hai bisogno di tecniche di messa a terra?

La domanda più importante che devi porsi è: le tecniche di messa a terra funzioneranno per te?

Quando vengono avvicinati per la prima volta a questa idea, molti sono riluttanti ad ammettere di poter trarre vantaggio dalla messa a terra.

Ammetto che ero saldamente in quel campo. Credevo che le tecniche di messa a terra fossero solo per i tipi spirituali e sicuramente non avrebbero funzionato per chiunque avesse problemi seri.

Ma la verità è che il radicamento può aiutare tutti noi.

Non è necessario avere un esaurimento o una condizione mentale diagnosticata ufficialmente per trovare sollievo in certi metodi di messa a terra.

Come discusso sopra, ci sono molte parti dello stile di vita moderno che hanno reso difficile per le persone vivere in modo puro, senza pesi e radicato.

Qualcuno potrebbe dire che tutti noi sperimentiamo pensieri, idee e sentimenti legati all'essere infondati ad un certo punto della nostra vita, e che tu ritrovi o meno la via del ritorno in piedi dipende da quanto ti rendi conto che stai vivendo la tua realtà attraverso un filtro senza messa a terra.

Segni che sei infondato

Può essere difficile rendersene conto quando sei in uno stato di mancanza di fondamento.

È come l'analogia tra una rana e una pentola di acqua bollente: se metti una rana in una pentola di acqua bollente, se ne accorgeranno subito e proveranno a saltare fuori.

Ma se metti una rana in una pentola di acqua a temperatura ambiente e poi fai bollire lentamente l'acqua con la rana dentro, non noteranno il cambiamento finché non sarà troppo tardi e tutto il loro corpo sarà bollito.

Diventare infondati di solito è un'esperienza simile.

Le differenze nel modo in cui percepiamo e interagiamo con il mondo che ci circonda sono così sottilmente spostate, pezzo dopo pezzo, che ci adattiamo lentamente ai nostri pensieri non radicati nel tempo, finché non iniziano a sentirsi normali.

Per alcune persone che sono rimaste intrappolate nella mancanza di fondamento a lungo termine, si rendono conto della loro condizione solo quando sperimentano qualcosa di grande o rivelatore.

Questo è quando di solito diciamo che qualcuno ha 'toccato il fondo'.

Quindi quali sono alcuni segni sottili che potresti essere infondato?

Segni fisici

uno) Calpestare le cose: Il più delle volte, abbiamo una buona percezione inconscia delle piccole cose sul pavimento, che si tratti di un capo di abbigliamento o di un Lego. Ma ultimamente potresti aver sperimentato l'incapacità di notare cose sul pavimento o cambiamenti di elevazione, come piccoli passi, e finisci per calpestare o inciampare su cose più volte al giorno.

Due) Sensibilità extra al freddo: Hai problemi a sopportare temperature più basse che non avresti nemmeno notato in passato. Ti ritrovi ad aver bisogno di giacche o coperte più spesso di prima a causa del freddo, in particolare alle estremità (dita delle mani e dei piedi)

3) Goffaggine: Sei diventato incredibilmente goffo. Entrate in porte e muri, sbattete i gomiti su armadi e cassetti, rovesciate oggetti e lasciate cadere cose senza accorgervene e la vostra coordinazione è diventata inaffidabile.

Segni mentali

uno) Spaziatura: Le ore possono passare come i minuti, i giorni possono passare come le ore. Di recente hai guardato il calendario e hai fissato incredulo la data, chiedendoti: dove sono finiti tutti quei giorni?

I giorni iniziano a fondersi insieme, senza eventi distinguibili o riconoscibili che li separano.

Due) Non puoi seguire le conversazioni: Sembra che tu abbia perso la capacità di prepararti a comunicare, sia come chi parla che come ricevente.

Scoprite che le persone spesso sembrano non capire quello che state dicendo, anche se pensate di spiegare perfettamente la vostra mente; affermano che le tue frasi non hanno senso o che le tue idee non si collegano tra loro.

E hai difficoltà a comprendere i veri pensieri ed emozioni delle altre persone e, di conseguenza, non sai come partecipare come previsto a una conversazione.

3) Ti distraggono da piani o obiettivi più grandi: Non riesci a concentrarti su un singolo obiettivo, che si tratti di un progetto scolastico o di lavoro o anche solo di un film.

Altri pensieri, preoccupazioni e ansie sorgono nella tua mente, rendendo impossibile la concentrazione, anche se al momento non puoi fare nulla per gli altri tuoi problemi.

Segni spirituali o emotivi

uno) Sensibilità extra alle interazioni: Ti senti agitato quando sei con le persone e non sopporti il ​​pensiero di passare più tempo del necessario a interagire anche con i tuoi confidenti più stretti.

Un'interazione che qualche mese fa non avrebbe significato nulla per te può ora farti chiudere per il resto della giornata, in lacrime o in ansia.

Due) Paura intensificata: Hai più paura di quanto tu non sia mai stato prima. I film di paura sono insopportabili per te ora, e forse anche spegnere le luci nella tua stanza di notte è troppo da gestire. Sei anche più consapevole della tua mortalità e hai paura di attività che potrebbero ferirti o ferirti.

3) Sogni ad occhi aperti eccessivi: Oltre a distanziarti, ti ritrovi anche ad entrare costantemente in altri mondi e realtà nella tua mente.

Hai perso ore o intere giornate a fissare uno schermo, una finestra o un muro vuoto, sognando passivamente l'irreale.

Puoi passare così tanto tempo a farlo perché non ti importa più tanto dei tuoi obiettivi e desideri del mondo reale.

Tecniche di messa a terra

La cosa buona è che essere svincolati non è uno stato permanente dell'essere. In effetti, interiorizzare la tua mancanza di fondamento è il primo passo per rivendicare il controllo.

È un segnale per il tuo cervello, corpo e anima che sei pronto a prestare di nuovo attenzione, a sperimentare le cose nella loro forma più pura, senza darle per scontate.

Nelle sezioni seguenti, analizzerò le tecniche di messa a terra collaudate che tu (oi tuoi cari) potresti seguire.

Poiché il 'radicamento' è una condizione a tre facce, ho incluso tecniche fisiche, mentali e spirituali che ti aiuteranno a ingrandire l'aspetto che ritieni sia il più debole.

Sia che tu abbia solo un'area mancante o che tu abbia bisogno di una ricalibrazione completa, queste tecniche possono aiutarti a rimettere le cose a fuoco.

Tecniche di messa a terra fisica

L'obiettivo. il gol: I cinque sensi fisici sono un ricordo del presente. Ogni sensazione che provi in ​​questo momento si traduce nella tua esistenza in questo preciso momento.

È un'opportunità per interagire con ciò che ti circonda e cogliere le loro qualità tangibili e usarle per ancorare il tuo stato d'essere.

Separare le qualità di un determinato oggetto o fenomeno e registrarle attraverso i sensi, consente al cervello di comprendere i fatti per quello che sono.

Come esercizio, impedisce alla tua mente di vagare al di fuori del presente e ti insegna a concentrarti su ciò che è giusto di fronte a te.

1. Tecnica principale: meditazione dei cinque sensi

L'ansia può evolversi rapidamente da innocua preoccupazione a completa desolazione. A un certo punto ti stai preoccupando per il tuo lavoro, a quello successivo metti in dubbio il valore di anni di scelte di vita.

Questo si trasforma in un effetto valanga e prima che tu te ne accorga ti senti insicuro riguardo al tuo attuale percorso di vita.

Se lasciata sola, questa ansia può facilmente tradursi in frustrazione verso te stesso e gli altri, influenzando la qualità della tua vita.

La meditazione dei cinque sensi distoglie la tua mente da cose che non puoi controllare e ti riporta a cose che puoi.

L'idea alla base della terapia dei cinque sensi è concentrarsi su una cosa o un fenomeno e sperimentarlo vividamente attraverso i cinque sensi.

Supponiamo che tu stia facendo la doccia. Senza dubbio è una parte normale della tua giornata, tanto che sei con il pilota automatico quando lo fai.

Durante la meditazione, fai molta attenzione al rumore dell'acqua sulla tua pelle. È caldo? Fa freddo?

Quindi, ascolta le gocce d'acqua che cadono sul pavimento del bagno. Cerca di distinguere ogni caduta l'una dall'altra. Bagnati con lo shampoo: che odore ha? Guarda come le bolle si formano dal semplice liquido.

Infine, lavati i denti come hai fatto molte volte prima: che sapore ha il tuo dentifricio? Stai diventando tutto menta, forse qualche sfumatura di frutta?

Fare questo esercizio ogni volta che ti senti un po 'svincolato ti impedirà di fluttuare completamente.

Concentrandoti sul qui e ora, stai allenando la tua mente a rimanere rilassata, calma e consapevole.

Se stai cercando di imparare altre tecniche come questa, dai un'occhiata al mio eBook: La guida pratica all'uso del buddismo per una vita migliore.

In questo eBook troverai molte tecniche di meditazione che ti permetteranno di radicarti, connetterti con i tuoi sensi e calmare la tua mente.

Imparerai anche come applicare concetti buddisti come il non attaccamento e la consapevolezza nella tua vita quotidiana.

Controllalo qui.

Altre tecniche di messa a terra fisica

2. Mangia cibi molto caldi e molto freddi

Immergiti negli estremi di entrambi i sensi in modo da sperimentare il caldo estremo, il freddo e tutto il resto

3. Fai una passeggiata meditativa

Cammina per 15 minuti e ottieni una connessione mente-muscolo completa con le gambe per ogni passo che fai

4. Fai respiri profondi

Un metodo collaudato progettato per renderti consapevole del tuo respiro, e quindi intenzionale al riguardo

5. Metti le mani nell'acqua

Sii consapevole dei graduali cambiamenti di temperatura.

6. Tenere un pezzo di ghiaccio

Come ci si sente? Quanto tempo ci vuole per iniziare a sciogliersi? Che cosa sembra? Come cambia la sensazione quando il ghiaccio inizia a sciogliersi?

7. Assapora un profumo

Conosci un odore che ti piace? Una tazza di tè? Una spezia? Un sapone? Inspirate la fragranza profondamente e lentamente e godetevi le sue qualità.

8. Muovi il tuo corpo

Muovere il corpo è un ottimo modo per sintonizzare la mente con i sensi. Fai degli esercizi o degli allungamenti. Prova a saltare su e giù, a saltare i jack o semplicemente a fare jogging nello spazio. Lo stretching è un altro ottimo modo per sentire le sensazioni nel tuo corpo. Presta attenzione a come si sente il tuo corpo con ogni movimento. Come si sente ogni muscolo? Come ci si sente quando le mani oi piedi toccano il pavimento?

9. Ascolta l'ambiente circostante

Ascolta i rumori intorno a te. Riesci a sentire il traffico? Cinguettio degli uccelli? Cani che abbaiano? Ascolta i suoni giudicandoli o etichettandoli. Prendilo completamente e lascia che i suoni ti travolgano.

10. Senti il ​​tuo corpo

Come si sente il tuo corpo dalla testa ai piedi? Nota ogni parte del corpo e cerca di allentare la tensione. Prenditi il ​​tuo tempo e osserva appieno come si sente ogni parte del corpo.

11. Prova il metodo 5-4-3-2-1

Andando indietro da 5, usa i tuoi sensi per elencare le cose intorno a te. Ad esempio, potresti iniziare con 5 cose che vedi, poi 4 cose che senti, quindi 3 cose che puoi toccare, 2 cose che puoi annusare e una cosa che puoi assaggiare.

Tecniche di messa a terra mentale

L'obiettivo. il gol: Quando il tuo stato mentale è compromesso, trovi più difficile concentrarti anche sui compiti più semplici. Cose quotidiane come guidare e cucinare possono improvvisamente diventare confuse.

Ti ritrovi a diventare sempre meno capace di fare il tuo lavoro a causa della tua incapacità di concentrarti. Di conseguenza, smetti di essere proattivo e innovativo e assumi uno stato di stagnazione.

Le tecniche di messa a terra mentale mirano a sgretolare questi blocchi mentali per liberare la tua creatività.

Eseguendo esercizi mentali non impegnativi, puoi iniziare ad affinare di nuovo la tua mente senza sottoporla a un ulteriore stato di esaurimento.

Iscriviti alle e-mail giornaliere di Hack Spirit

Impara come ridurre lo stress, coltivare relazioni sane, gestire le persone che non ti piacciono e trovare il tuo posto nel mondo.

Successo! Ora controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Si è verificato un errore durante l'invio dell'abbonamento. Per favore riprova.

Indirizzo e-mail Iscriviti Non ti invieremo spam. Annulla l'iscrizione in qualsiasi momento. Alimentato da ConvertKit

12. Tecnica principale: dichiarazioni giornaliere

È facile perdersi in una raffica di responsabilità e obblighi.

Quando il cervello raggiunge un punto di rottura, diventa più difficile tenere traccia di ciò che sta accadendo intorno a te.

Inizia la tua giornata con dichiarazioni giornaliere. Queste sono frasi come: “Questo è il mio nome. Vivo in questa città. Sono quest'anno di età. Questo è quello che sto facendo adesso, ed è per questo che lo sto facendo. Cerco di capire il mio scopo e di radicarmi nella mia realtà. '

Queste sono anche conosciute come frasi di ancoraggio, che possono aiutare ulteriormente a situare la tua mente nel tuo stato attuale.

Ulteriori dettagli come il tempo, la temperatura, ciò che il tuo corpo sta provando, possono aiutare a cementare l'efficacia di questa tecnica.

13. Tieni un diario

Annotare i tuoi pensieri, idee ed emozioni ti aiuterà a tradurre le tue emozioni represse in concetti utilizzabili. Rileggi i tuoi pensieri a te stesso il giorno successivo e traccia il tuo stato mentale.

14. Memorizza e recita qualcosa

Una poesia, un brano, un discorso preferito da un film; nulla. Esegui un piccolo compito di memorizzazione e recitazione e pronuncia e senti ogni parola mentre esce dalle tue labbra. Trascorrere solo 15 minuti ad allenare la mente a visualizzare parole che significano qualcosa per te è sufficiente per farti cadere a terra.

15. Pensa in categorie

Scegli una o due categorie, come 'automobili' o 'vestiti' e dedica uno o due minuti per elencare quante più cose possibile da ciascun argomento.

16. Usa matematica e numeri

Senti, la matematica potrebbe non essere adatta a tutti, ma può essere un ottimo modo per centrarti. Prova a scorrere gli orari nella tua testa oa contare all'indietro da 1000.

17. Visualizza un'attività che ti piace

Se ti piace scrivere, ad esempio, pensa a quello che scriverai dopo. Pensa allo scopo di ciò che stai scrivendo, a come lo farai e come influenzerà il lettore.

18. Fatti ridere

Ridere facilita le emozioni di benessere e il rilassamento, ed è un ottimo modo per riportare la mente nel momento presente.

Pensa a qualcosa che hai trovato divertente di recente. Una commedia televisiva. Un video di Youtube. Guarda l'ambiente circostante con umorismo. Cerca di non prendere le cose così sul serio. Anche sorridere può aiutarti a entrare in uno stato d'animo migliore.

19. Descrivi il processo di un'attività in cui sei bravo

Pensa a un'attività che svolgi spesso e in cui sei bravo, come scrivere o preparare il caffè, quindi segui il processo passo dopo passo. Fingi di dare istruzioni a qualcun altro su come farlo.

20. Descrivi ciò che ti circonda

Questa è un'ottima tecnica per usare i tuoi cinque sensi e descrivere ciò che vedi e senti. Dedica qualche minuto e annota tutto ciò che noti, usando tutti i tuoi sensi.

21. Immagina qualcuno che ami

Questa è un'ottima tecnica di messa a terra se ti senti ansioso o stressato. Immagina qualcuno che ami. Guarda la loro faccia. Pensa alla loro voce. Immagina che ti dicano che andrà tutto bene.

22. Siediti con il tuo cane o gatto

Se hai un animale domestico, trascorri qualche minuto e siediti con lui. Accarezzali e nota come si sente la pelliccia. Concentrati sulle loro caratteristiche e sii curioso.

Se non sei a casa, immaginali ed elenca le tue cose preferite sul tuo animale domestico.

23. Elenca le tue cose preferite

Elenca tre cose preferite in diverse categorie, come libri o film.

24. Pensa al tuo posto preferito

Ognuno ha un posto preferito. Che si tratti di una destinazione per le vacanze o anche della tua casa. Cerca di usare tutti i tuoi sensi per creare un'immagine mentale di quel luogo. Ricorda l'ultima volta che sei stato lì. Con chi eri? Cosa stavi provando?

25. Pianifica un'attività

Potrebbe essere da solo o con un amico o una persona cara. Pensa a cosa farai e quando. Forse andrai a cena, farai una passeggiata in un parco, prendi un caffè. Concentrati sui dettagli.

26. Visualizza un'attività che ti piace

Se ti piace suonare uno strumento, leggere un libro o allenarti, allora ti sarà utile sederti e pensarci.

Lascia che la tua mente alteri sui momenti legati insieme in questa attività; lasciati apprezzare i tuoi compiti preferiti dai secondi che li compongono.

27. Immagina di allontanarti dai tuoi problemi

Siediti e immagina di trovarti in una determinata situazione in cui puoi camminare o allontanarti dai tuoi problemi. Forse i tuoi problemi possono essere visualizzati come un brutto film in televisione che puoi spegnere; forse i tuoi problemi possono essere messi in una scatola e sepolti sottoterra. Visualizza i tuoi problemi che scompaiono.

Tecniche di messa a terra spirituale

L'obiettivo. il gol: Devi imparare a essere gentile e ad essere gentile. Nel mondo di oggi può essere facile dimenticare che prendersi cura di sé è più di una semplice giornata alle terme o di una gita in spiaggia.

Significa amare te stesso intimamente e perdonarti per i torti che hai fatto invece di precipitare in uno stato in cui non puoi nemmeno stare a guardarti allo specchio.

Per molti di noi, un comportamento di illeciti ripetuti è causato dal solo fatto di commettere un errore e non ritenerci mai responsabili di questo.

Non riusciamo a perdonare noi stessi, quindi ci vediamo come persone cattive che fanno cose cattive.

Ci disconnettiamo dall'idea del sé e continuiamo solo lungo il percorso che pensiamo di meritare.

28. Tecnica principale: messa a terra

La cosa interessante della tecnica di messa a terra è che è un mix di fisico e mentale, perché solo attraverso la connessione mente-corpo puoi veramente purificare la tua anima.

Ma cosa significa messa a terra? Semplice: togliti le scarpe e cammina a piedi nudi nella natura che ti circonda.

Che questo significhi guidare in un parco vicino o semplicemente uscire in giardino, è importante per te toccare il mondo.

Perché chiediti: quando è stata l'ultima volta che sei stato effettivamente circondato dalla terra vivente? Trascorriamo tutta la nostra vita in giungle di cemento, tanto che dimentichiamo che il nostro mondo è un luogo con la vita intorno a noi.

Togli i calzini, le scarpe e tutti gli indumenti scomodi e stretti che ti separano dal tuo ambiente. Poi cammina fuori e senti il ​​suolo, l'erba, le piante tra le dita dei piedi; il vento sulla tua pelle.

È stato scoperto che le persone che camminano regolarmente a piedi nudi sulla terra riportano livelli più elevati di felicità e buona salute, e la scienza è abbastanza semplice: è importante rimanere in contatto con il mondo, ricordare che viviamo su un pianeta vivente, non uno morto.

Uno che esiste al di là dei nostri piccoli piccoli difetti e preoccupazioni, uno che è molto, molto più grande di quello che sarà mai la nostra vita da single.

Altre tecniche:

29. Sudore

Sudore. Esercizio. Allenarsi. Spingi il tuo corpo in un modo che non fai da anni. L'esercizio fisico e la corsa ci viene naturale da bambini, ma per molti adulti l'esercizio diventa un ricordo del passato.

Perdiamo il contatto con il nostro corpo e quindi la mente viene isolata. Non c'è niente di più importante che rivitalizzare quel legame e ricordare che 'noi' esistiamo tanto nei muscoli e nelle ossa del nostro corpo quanto nella nostra mente.

30. Sii gentile con te stesso

Potresti aver recentemente fallito qualcosa o sbagliato, o addirittura deluso un capo, un amico o un amante.

Non essere crudele con te stesso; come chiunque altro, hai bisogno del riconoscimento che la persona più importante della tua vita ti ha perdonato, e quella persona sei tu.

Prenditi il ​​tempo per metterti da parte e chiediti: ti sei perdonato per tutto il torto che hai fatto? Solo dopo il perdono puoi davvero andare avanti.

(Per imparare altre tecniche per perdonare te stesso e praticare l'amor proprio, dai un'occhiata alla mia guida definitiva su come amare te stesso Qui)

31. Pianifica qualcosa di divertente

Pensa a qualcosa di nuovo. Una piccola avventura in una spiaggia che non hai mai visto, una bella cena in un nuovo ristorante che vuoi provare, o un film o un museo o un parco acquatico o qualsiasi altra cosa.

Immagina cosa indosserai quel giorno, immagina quale potrebbe essere il tuo itinerario e immagina chi verrebbe con te. Pianifica ogni piccolo dettaglio, anche se non pensi che accadrà mai. Vedi te stesso come parte del tuo mondo fisico e ricorda il modo in cui il mondo può stimolare la tua mente e la tua anima.

32. Tocca qualcosa di confortante

Qualunque cosa ti senta bene da toccare, vai avanti e toccala! Pensa a come ci si sente quando ti tocca la mano. Potrebbe essere una coperta, una maglietta, un cuscino o anche il calore di una stufa.

33. Elenca le cose per cui sei grato

Scrivi un elenco di 4 o 5 cose per cui sei grato nella nostra vita o che ti portano gioia.

34. Ascolta la musica

Metti la tua canzone preferita e goditi la sua bellezza. Presta attenzione alle parti della canzone che ami di più.

35. Concentrati sugli altri

Questo è forse il consiglio più grande di tutti quando si tratta di radicarsi. Sembra controintuitivo concentrarsi su altre persone quando si tratta di radicarsi.

Ma spostando la tua attenzione dai tuoi problemi all'aiutare gli altri, inizierai a sentirti meglio con te stesso e più radicato.

Mahatma Gandhi dice che è meglio quando ha detto che 'il modo migliore per trovare te stesso è amare te stesso nel servizio agli altri'.

A volte, quando ti concentri così tanto su te stesso e su tutti i tuoi problemi, perdi la prospettiva. Tendi a gonfiare le cose a dismisura e diventi nevrotico.

Lo so perché sono così naturalmente. Ma quando scelgo di concentrarmi sugli altri e non su me stesso, riduce la mia naturale voce autocritica.

Ti rendi conto che non sei il centro dell'universo. C'è un bel mondo là fuori da esplorare e sperimentare. Ti stai perdendo se ti concentri così tanto su te stesso.

Radicamento: il coraggio di essere presenti, consapevoli e qui

Abbiamo elencato alcune tecniche di messa a terra che puoi provare; trovane uno che funzioni per te e seguilo.

Ma ricorda: la cosa più importante mentre provi queste tecniche è che tu sia coraggioso.

Queste tecniche saranno difficili. Per alcune persone, potrebbero persino sentirsi impossibili. La tua mente inizialmente ti dirà che quello che stai facendo è una perdita di tempo e nessuna di queste tecniche ti farà sentire meglio.

Ma c'è una ragione per cui sei diventato infondato. Ti sei dissociato dalla tua mente e dal tuo corpo e ti sei abituato al meccanismo di difesa di lasciare la sincerità della tua presenza quando il gioco si fa duro.

Devi lavorare contro le abitudini interne che ti hanno portato a non radicarti e ci vorrà tempo.

Sarà anche spaventoso. Potresti sentirti ansioso, imbarazzato, vergognoso. Sentirai una serie di cose mentre la tua mente e il tuo corpo respingono i tuoi tentativi di tornare a un sé completamente presente.

Ma solo attraverso questo addestramento puoi ritrovare le basi e imparare a vivere come una persona veramente completa.

Come questo insegnamento buddista ha cambiato la mia vita

Il mio riflusso più basso è stato di circa 6 anni fa.

Ero un ragazzo sulla ventina che sollevava scatole tutto il giorno in un magazzino. Avevo poche relazioni soddisfacenti - con amici o donne - e una mente scimmiesca che non si spegneva da sola.

Durante quel periodo, ho vissuto con ansia, insonnia e troppi pensieri inutili nella mia testa.

La mia vita sembrava non andare da nessuna parte. Ero un ragazzo incredibilmente mediocre e profondamente infelice per l'avvio.

Il punto di svolta per me è stato quando ioscoperto il buddismo.

Leggendo tutto quello che potevo sul buddismo e altre filosofie orientali, ho finalmente imparato come lasciare andare le cose che mi stavano appesantendo, comprese le mie prospettive di carriera apparentemente senza speranza e le relazioni personali deludenti.

In molti modi, il Buddismo consiste nel lasciare andare le cose. Lasciar andare ci aiuta a staccarci da pensieri e comportamenti negativi che non ci servono, oltre ad allentare la presa su tutti i nostri attaccamenti.

Avanti veloce di 6 anni e ora sono il fondatore di Hack Spirit, uno dei principali blog di auto-miglioramento su Internet.

Giusto per essere chiari: non sono buddista. Non ho affatto inclinazioni spirituali. Sono solo un ragazzo normale che ha cambiato la sua vita adottando alcuni insegnamenti sorprendenti della filosofia orientale.

Clicca qui per saperne di più sulla mia storia.

Iscriviti alle e-mail giornaliere di Hack Spirit

Impara come ridurre lo stress, coltivare relazioni sane, gestire le persone che non ti piacciono e trovare il tuo posto nel mondo.

Successo! Ora controlla la tua email per confermare la tua iscrizione.

Si è verificato un errore durante l'invio dell'abbonamento. Per favore riprova.

Indirizzo e-mail Iscriviti Non ti invieremo spam. Annulla l'iscrizione in qualsiasi momento. Alimentato da ConvertKit