Come rompere con qualcuno che ami: 10 passi senza stronzate

Come rompere con qualcuno che ami: 10 passi senza stronzate

Non c'è mai un modo semplice per dire a qualcuno: 'Voglio rompere'. Anche se non è tua intenzione, non lo vorrai mai ferisci la persona che ami (o usato per amare).


Ma quando hai veramente guardato la tua relazione e hai provato tutto il possibile per aggiustare le parti che non stanno funzionando per te, allora è il momento di dare la priorità alla tua felicità.

Ma come lo fai; come rompi con il tuo altro significativo? Non si tratta di attribuire la colpa o dimostrare che ti hanno ferito più di quanto tu abbia ferito loro.

Si tratta di guardare al futuro e mostrare sia al tuo partner che a te stesso che le tue vite saranno migliori se inizi a percorrere strade diverse.


Comprensione, compassione ed empatia: questi sono i tratti che devi praticare per aiutare te e il tuo partner a superare una rottura in un unico pezzo.

In questa guida, discutiamo perché anche il le migliori relazioni cadono a pezzi, perché è così importante separarsi correttamente e tutto ciò che devi sapere sulla rottura.



Perché anche le migliori relazioni falliscono


L'amore è magico. Può venire fuori dal nulla e quando ti colpisce può cambiare tutta la tua vita.

Per settimane, mesi e persino anni, l'amore può far sentire tutto meraviglioso nella tua vita.

Prima o poi inizierai a immaginare di passare il resto della tua vita innamorato del tuo partner, perché perché no? Perché la tua travolgente beatitudine dovrebbe mai finire?

Ma per un motivo o per l'altro, si ferma. Anche senza segni chiari ed evidenti, la relazione si sbriciola lentamente e la tua felicità svanisce.

Un giorno ti svegli e ti rendi conto che non riesci a ricordare l'ultima volta che sei stato veramente felice con il tuo partner.

Forse andranno via per una settimana per un viaggio d'affari e invece di desiderarli, ti rendi conto che ti piace stare senza di loro.

E poi alla fine decidi che la sensazione di non averli è migliore della sensazione di essere intorno a loro, e questo è allo stesso tempo spaventoso e sollievo.

Tu sai il verità su come ti senti, ma non sai cosa questo significhi per il futuro della tua relazione o anche per il tuo futuro personale.

Ma come può essere questo? In che modo una relazione che avrebbe potuto essere perfetta un anno, sei mesi o anche solo un mese fa ti lascia improvvisamente un sapore amaro in bocca?

Sebbene ci siano molte relazioni che potresti sentire destinate a cadere a pezzi prima o poi, potresti aver creduto una volta che le tue avrebbero resistito alla prova del tempo.

Ma anche le migliori relazioni possono e spesso lo fanno cadere a pezzi.

Ecco 4 motivi per cui:

1) Non riuscivi a vedere i segni

Quante volte hai visto una coppia che sapevi che non erano fatti l'uno per l'altra?

Forse litigano in modi piccoli ma importanti, o forse condividono a malapena gli stessi interessi e non hanno nulla di cui parlare.

Ci sono molte coppie là fuori che si trovano completamente incompatibili con il loro altro significativo, ma rimangono insieme a prescindere.

Parte della ragione di ciò è l'antico pezzo di saggezza, 'L'amore è cieco', che studi recenti hanno scoperto di avere effettivamente una verità neurologica.

Secondo i ricercatori dell'Università della California, a San Francisco, quando le persone si innamorano, i percorsi neurali nel loro cervello che portano a emozioni negative (inclusi giudizio sociale, paura ed essere critici nei confronti degli altri) diventano leggermente disattivati ​​quando diretti al nostro partner, poiché il cervello è sopraffatto dall'afflusso di ossitocina.

Ciò significa che mentre possiamo vedere chiaramente i difetti in altre coppie, abbiamo difficoltà a vedere i difetti nella nostra relazione fino a quando l'ossitocina non svanisce.

2) Non sei sulla stessa pagina

Ci sono varie fasi in ogni relazione e il conflitto sorge generalmente quando entrambi i partner non sono sulla stessa pagina.

Ciò provoca una lotta di potere composta da confusione e delusione: un partner crede che l'altro sia in ritardo o non stia facendo ciò che ci si dovrebbe aspettare da lui, mentre un altro partner sente che sta perdendo troppo di se stesso a causa della relazione e ha bisogno di rallentare giù.

Può essere frustrante, difficile e, nella maggior parte dei casi, straziante, ma a meno che entrambi i partner non siano disposti ad aspettare e lavorare insieme, il conflitto è inevitabile.

Il problema è che nessuno dei due partner può essere incolpato a causa della velocità con cui ci muoviamo attraverso ogni fase e le nostre aspettative nei confronti del nostro partner dipendono in gran parte dalla nostra storia personale e da ciò che attualmente vogliamo nella nostra vita.

Un partner potrebbe pensare di sistemarsi e sposarsi, mentre l'altro partner potrebbe semplicemente godersi il momento senza pensare a un impegno a lungo termine.

E quando la coppia scopre di essere su fasi diverse, c'è un senso di tradimento e delusione, poiché ogni partner si chiede: perché non si sentono allo stesso modo di me?

La parte peggiore è che più profondo è il vostro amore reciproco, maggiori saranno queste emozioni negative, che alla fine potrebbero portare a una rottura.

3) Non ti senti più essenziale l'uno per l'altro

Essere in una relazione non significa che devi vivere nelle tasche dell'altro o avere un attaccamento malsano l'uno per l'altro.

Tuttavia, essere essenziali l'uno per l'altro è un segno di una relazione sana. E quando non ce l'hai i campanelli d'allarme dovrebbero suonare.

Soprattutto per un uomo, sentirsi essenziale per una donna è spesso ciò che separa il 'simile' dall ''amore'.

Non fraintendermi, senza dubbio il tuo ragazzo ama la tua forza e capacità di essere indipendente. Ma lui ancora vuole sentirsi desiderato e utile - non dispensabile!

Questo perché gli uomini hanno un desiderio intrinseco di qualcosa di 'più grande' che va oltre l'amore o il sesso. È per questo che gli uomini che apparentemente hanno la 'fidanzata perfetta' sono ancora infelici e si ritrovano costantemente alla ricerca di qualcos'altro o, peggio ancora, di qualcun altro.

In poche parole, gli uomini hanno una spinta biologica a sentirsi necessari, a sentirsi importanti e a provvedere alla donna a cui tiene.

Lo psicologo delle relazioni James Bauer lo chiama l'istinto dell'eroe. Ha creato un eccellente video gratuito sul concetto.

Puoi guardare il video gratuito qui.

Come sostiene James, i desideri maschili non sono complicati, ma solo fraintesi. Gli istinti sono potenti motori del comportamento umano e questo è particolarmente vero per il modo in cui gli uomini affrontano le loro relazioni.

Quindi, quando l'istinto dell'eroe non viene attivato, è improbabile che gli uomini siano soddisfatti in una relazione. Si trattiene perché avere una relazione è un investimento serio per lui. E non 'investirà' completamente in te a meno che tu non gli dia un senso di significato e scopo e lo faccia sentire essenziale.

Come fai ad attivare questo istinto in lui? Come gli dai un senso di significato e scopo?

Non hai bisogno di fingere di essere qualcuno che non sei o di fare la 'damigella in pericolo'. Non devi diluire la tua forza o indipendenza in alcun modo, forma o forma.

In modo autentico, devi semplicemente mostrare al tuo uomo ciò di cui hai bisogno e permettergli di farsi avanti per soddisfarlo.

Nel suo nuovo video, James Bauer delinea diverse cose che puoi fare. Rivela frasi, testi e piccole richieste che puoi usare in questo momento per farlo sentire più essenziale per te.

Ecco di nuovo un link al video.

Attivando questo istinto maschile molto naturale, puoi invertire tutto ciò che è andato storto nella tua relazione. Non solo aumenterai la sua fiducia come uomo, ma creerai un rapporto migliore e più duraturo nel lungo periodo.

4) Alcune coppie stanno meglio come amiche

Ci sono circa un miliardo di persone là fuori che possono cantare la melodia della canzone di Jason Mraz, 'Lucky' e la sua linea iconica: 'Sono fortunato di essere innamorato del mio migliore amico'.

Per molte persone, innamorarsi del proprio migliore amico sembra lo scenario ideale (supponendo che tu abbia un migliore amico da cui sei romanticamente attratto).

Con una storia già consolidata e battute, un ottimo rapporto su cui costruire la tua storia d'amore e una familiarità con le stranezze e le caratteristiche reciproche, non potrebbe esserci niente di meglio che innamorarsi come migliori amici.

Dopotutto, una relazione a lungo termine non dipende in gran parte dal modo in cui due persone possono andare d'accordo quando la corsa iniziale del romanticismo è finita?

Ma quello che molte persone purtroppo imparano a proprie spese è che alcune coppie stanno semplicemente meglio come amiche.

Una relazione di miglior amico trasformato in partner romantico potrebbe sembrare la cosa migliore del mondo quando inizia per la prima volta, ma se non sei romanticamente compatibile, quei segni inizieranno a mostrare solo poche settimane nella relazione.

Le qualità che fanno diventare due persone migliori amiche non traducono necessariamente una base adeguata per una relazione romantica.

Questi rotture di solito sono i più difficili e prolungati, poiché molte persone non vogliono credere di non poter 'risolverlo' con il loro migliore amico / altro significativo.

Potrebbero credere: 'Se non riesco a risolverlo con loro, allora con chi posso risolverlo?'

Perché è importante separarsi nel modo giusto

Potrebbe non esserci alcun sentimento quotidiano più terrificante del sapere che vuoi rompere con il tuo partner.

Li ami ancora - anche se dici di non farlo, è molto improbabile che i tuoi sentimenti per loro se ne siano andati - e l'ultima cosa che vuoi fare è ferirli, specialmente al livello di una rottura.

Vuoi il meglio per loro, ma non vuoi essere lì per loro.

Vuoi assicurarti che abbiano una felicità continua, ma non vuoi essere la ragione di quella felicità.

Dovete sottoporre voi e il vostro partner a un intervento chirurgico emotivo e siete terrorizzati all'idea che uno di voi non ce la farà tutto intero.

Ma deve essere fatto e deve essere fatto nel modo giusto. Deve essere chiaro, conciso e senza dubbio; come strappare un cerotto, funziona meglio se lo fai con un movimento rapido.

Tuttavia, si può essere tentati di farlo in modo diverso. Per fantasmi fino a quando non 'hanno avuto l'idea', o per strisciare lentamente per uscire dalla loro vita in modo che imparino a vivere senza di te.

Potresti pensare che metodi più sottili e meno diretti siano migliori per il tuo partner, ma la verità è che non è quasi mai così.

La mancata separazione corretta può causare sia a te che al tuo partner più dolore e infelicità di quanto meritiate.

Ecco alcune situazioni comuni che possono derivare da questo errore:

Il ciclo tossico

Il Toxic Loop si verifica quando la festa che vuole sciogliersi non ha il coraggio di affrontare il proprio partner e dire che è finita.

Possono provare a porre fine alla relazione e fare 'il discorso', ma il loro partner farà tutto il possibile per evitare quella conversazione.

Potrebbero promettere di cambiare, dire che non possono vivere senza di loro o addirittura minacciare di commettere autolesionismo se la relazione finisce.

Questo fa sì che il primo partner cerchi di ottenere affetto e continuare la relazione, anche se ora è assolutamente infelice.

Questo crea un ciclo tossico, che coinvolge 'il discorso', promette di cambiare, un tentativo di tornare a una relazione normale e delusione fino a quando il primo partner non cerca di porvi fine.

Il gioco in attesa

The Waiting Game è una forma evoluta del Toxic Loop, in cui la delusione è condivisa tra entrambi i partner, ed entrambi i partner vogliono porre fine alla relazione ma nessuno dei due è disposto a premere il grilletto.

Ciò significa che non c'è mai un 'discorso'; entrambi i partner cercano semplicemente di continuare la relazione e, quando sorge un conflitto, si spingono a vicenda il più possibile per cercare di far terminare la relazione con l'altra persona.

Allora perché succede questo?

La ragione più comune è che nessuno dei due partner vuole essere quello che pone fine alla relazione e si sente responsabile di averla uccisa; sanno che se mettono fine alla relazione, devono ritenersi responsabili di qualunque infelicità si sentano in seguito, invece di essere in grado di incolpare il loro partner per averla interrotta.

La causa perduta, arrabbiata e amara

In questo scenario, la rottura avviene, ma non in modo pacifico. Invece di rompere in modo comprensivo e dolce, potresti essere stato aggressivo, incolpandoli di tutto e non assumendoti nessuna responsabilità per il motivo per cui la relazione non ha funzionato.

Ciò lascerà entrambe le parti arrabbiate e amareggiate per molto tempo, con sentimenti irrisolti che possono portare a scontri improvvisi al telefono, incontri imbarazzanti con i tuoi amici comuni e sesso arrabbiato non pianificato di cui entrambi vi pentirete la mattina successiva.

Tutto questo accade perché hai provato a fare il tacchino freddo sulla relazione senza dare a te o al tuo partner la possibilità di dire addio adeguatamente alle tue emozioni

Ma cosa succede se la rottura non è la risposta?

Questo articolo parla di come rompere con qualcuno che ami. E di solito il modo migliore per lasciare andare qualcuno è semplicemente andare avanti con la tua vita senza che questa persona sia dentro.

Ma ecco un consiglio controintuitivo che di solito non senti: perché lasciarsi? O ancora più importante, se hai recentemente rotto con loro, perché non provare a riconquistarli?

Rompere non è mai facile. E non pretendo di conoscere tutte le risposte sul modo migliore per farlo.

Quello che so è che il vero amore è incredibilmente difficile da trovare e che nessuna rottura deve essere permanente.

La semplice verità è che non tutte le rotture sono uguali. Ecco alcune situazioni in cui tornare insieme è effettivamente una buona idea:

  • Sei ancora compatibile
  • Non ti sei lasciata a causa della violenza, di comportamenti tossici o di valori incompatibili.

Se hai ancora forti sentimenti per il tuo ex, dovresti almeno considerare di tornare con loro.

E la parte migliore? Non hai bisogno di passare attraverso tutto il dolore di lasciarli andare.

Tuttavia, hai bisogno di un piano di attacco per riavere il tuo ex.

Se vuoi un aiuto con questo, Brad Browning è la persona a cui consiglio sempre le persone di rivolgersi. È un autore di best seller e fornisce facilmente i consigli più efficaci per 'riavere indietro il tuo ex' online.

Fidati di me, ho incontrato molti 'guru' autoproclamati che non reggono il confronto con i consigli pratici che Brad offre.

Se vuoi saperne di più, guarda il suo video online gratuito qui. Brad offre alcuni suggerimenti gratuiti che puoi usare immediatamente per riavere il tuo ex.

Brad afferma che oltre il 90% di tutte le relazioni possono essere salvate e, sebbene ciò possa sembrare irragionevolmente alto, tendo a pensare che sia sui soldi.

Sono stato in contatto con troppi lettori di Hack Spirit che sono tornati felicemente con il loro ex per essere uno scettico.

Ecco di nuovo un link al video gratuito di Brad Browning. Se vuoi un piano infallibile per riavere indietro il tuo ex, allora Brad te lo darà.

Quando è il momento di rompere?

Decidere quando è il momento di rompere non è sempre un processo lineare. Mentre segui i movimenti della tua relazione, scoprirai che ci sono momenti in cui 'sembra giusto', solo per cambiare idea un paio di giorni (se non ore) dopo.

Ma alla fine, tutti questi momenti di 'sentirsi bene' finiranno per culminare in quella sensazione unica, definita, inconfondibile di voler andare avanti.

Allora, come fai a sapere quando è il momento di finire le cose? Sebbene ci siano segnali rivelatori che dovresti rompere con l'altra persona, la risposta dipende semplicemente da come ti senti riguardo alla tua relazione.

Potresti essere in una posizione in cui hai provato a superare il tuo partner, solo per far cadere le tue preoccupazioni nel vuoto.

Altre volte, potresti avere una relazione buona e stabile solo per renderti conto che vuoi iniziare a vedere altre persone.

Entrambi i motivi sono una risposta giustificabile per la rottura. Sebbene sia importante prendere in considerazione i sentimenti del tuo partner, non dovresti sentirti intrappolato in una relazione solo perché 'non hai una ragione sufficiente' per andartene.

Voler lasciare la relazione è l'unica ragione per cui hai bisogno di porre fine alle cose. Tutto ciò che conta è che tu lo faccia con rispetto e fermezza.

RELAZIONATO:Perché hai perso il tuo ragazzo (e come puoi riaverlo indietro)

È finito? 4 Segni rivelatori che è ora di andare avanti

La rottura non è sempre la risposta giusta ai problemi di coppia. Forse ami il tuo partner e vuoi salvare la relazione.

Sebbene ci siano passaggi che puoi intraprendere per andare avanti, ricorda che una risoluzione non è sempre garantita. Se i problemi rimangono irrisolti nonostante i tuoi sforzi, valuta la possibilità di andare avanti, ma questa volta da solo.

1) Non vi rispettate a vicenda

Quando tutto il resto fallisce, il rispetto è l'ultimo pilastro che tiene insieme la tua relazione. Preserva la tua integrità come individui e ti impedisce di attraversare il punto di non ritorno.

Gli insulti diventano un punto fermo in ogni combattimento e tutta l'empatia e la simpatia sono sparite dalla finestra.

Possibili soluzioni:

Prenditi una pausa l'uno dall'altro così puoi lasciare che le cose si raffreddino. Idealmente questo renderà la relazione di nuovo nuova e ti farà apprezzare le qualità dell'altra persona

Quando rompere:

- Ti lanci insulti l'un l'altro come se niente fosse

- L'abuso fisico è una parte ricorrente dei combattimenti

- Il tuo partner usa le tue insicurezze, convinzioni ed errori contro di te

2) Non ti senti intimo

Quando momenti innocenti di tenersi per mano e baciare si sentono più a disagio che piacevoli, è un segno che la tua relazione è giunta alla fine.

Possibili soluzioni:

Parla dei problemi di fondo che inibiscono l'intimità. Orario passerete insieme senza figli, lavoro e altre distrazioni.

Quando rompere:

- Ti distanzi durante il sesso o preferisci darti piacere da solo

- Preferiresti baciare il tuo partner sulla fronte o sulla guancia piuttosto che sulle labbra

- Ti senti infastidito quando chiedono di passare più tempo insieme

- Non fai più le piccole cose come dargli una pacca sulla spalla o spazzolargli i capelli

3) La comunicazione è impossibile

Non importa se stai decidendo dove mangiare per pranzo o prendi un'importante decisione finanziaria: ogni volta che provi a parlare, la conversazione si trasforma inevitabilmente in una rissa.

Possibili soluzioni:

Sottoponiti alla terapia di coppia e mira a risolvere i problemi con l'aiuto di un esperto di comunicazione.

Quando rompere:

- I combattimenti sono incentrati su chi ha più torto o ragione e nessuna risoluzione viene mai presa

- Ti senti come se non potessi dire qualcosa al tuo partner perché sai che si trasformerà in una rissa

- Ti senti come se dovessi calpestare i gusci d'uovo intorno a loro solo per evitare uno sfogo

- I problemi di relazione sono ricorrenti o sono progressivamente peggiorati

4) Non ti interessa cosa succede

L'opposto dell'amore non è odio, è indifferenza. Quando i litigi iniziano a far male sempre meno, è un segno rivelatore che ti stai innamorando del tuo partner.

Quando non ti importa più abbastanza di reagire, ci sono buone probabilità che non avrai nemmeno l'energia per combattere per la relazione.

Possibili soluzioni:

Fai sedere il tuo partner e dì che ti stai disinnamorando. Elenca i motivi per cui ciò sta accadendo, così come alcuni consigli su come riaccendere la storia d'amore.

Quando rompere:

- Non prendi parte alle discussioni perché vuoi solo che finisca

- I dettagli importanti nella loro vita diventano meno significativi ed eccitabili

- Entrambi tendete ad essere più scortesi

- Le occasioni speciali passano inconsapevolmente

Come rompere con qualcuno che ami: 10 semplici passaggi

1. Prova un'ultima volta

Prima di tagliare il cavo, assicurati che sia assolutamente quello che desideri.

Se il tuo obiettivo è convincere il tuo partner a prendersi cura meglio, non trattenere il riscatto della relazione solo per convincerlo ad ascoltarti.

Sii vulnerabile per l'ultima volta e discuti i problemi di relazione con il tuo partner.

Se le cose rimangono irrisolte dopo il tuo discorso, non offrire false speranze. Invece, accetta che la relazione sia finita e inizia a pensare a come rompere con il tuo partner.

Perchè importa:

Non c'è niente di peggio di una rottura sporadica.

Per il ricevente, può farli sentire confusi, inadeguati e insicuri. Per evitare sorprese, comunica quanto è terribile la tua situazione in modo che sappiano che sei sulla tua ultima goccia.

2. Pianifica la situazione

Le rotture sono situazioni tese ed emotive. Non sai mai come potrebbe reagire l'altra persona e come risponderai di conseguenza, quindi è sempre bene pianificare in anticipo.

Pianifica di separarti di persona per rispetto. Ciò rende anche più facile comunicare le tue ragioni e finalizzare la tua decisione.

Perchè importa:

Come 'break upper', vuoi avere il controllo della situazione. Invece di assecondare ed esitare su cosa dire dopo, dovresti sapere cosa fare in ogni caso.

Ciò riduce al minimo il dolore e il tradimento associati alle rotture e rende più facile per entrambe le parti andare avanti pacificamente.

3. Sapere cosa dire

Far capire chiaramente e concisamente il tuo punto di vista dovrebbe essere l'obiettivo di questa rottura. Sapere esattamente cosa dire rafforzerà la tua determinazione ad andare avanti come singolo individuo.

Ancora più importante, sapere cosa dire aiuta l'altra persona a capire cosa è andato storto nella relazione e la aiuterà a capire meglio la tua decisione.

Perchè importa:

La situazione potrebbe facilmente passare dal parlare alle urla e sapere esattamente cosa dire ti aiuterà a rimanere in pista.

È vero che non devi fare lunghe chiacchiere sulla fiducia, il miglioramento personale e il cattivo comportamento, ma dare loro una risposta semplice aiuterà l'altra persona a trovare pace dopo la relazione.

4. Preparati per la reazione

Anticipa la rabbia, il dolore e la tristezza dell'altra persona, ma non sentire alcuna responsabilità nel frenare quei sentimenti.

Pianifica le cose che vuoi dire e rimani fedele alla tua decisione, qualunque cosa accada.

Perchè importa:

In risposta, il tuo partner potrebbe iniziare a implorare, piangere o fare qualsiasi cosa per riconquistare la tua simpatia.

Preparandoti alla loro reazione, puoi deviare queste emozioni e consolidare la separazione, nonostante il loro rifiuto.

5. Durante: Sii dritto al punto

Assicurati che le tue intenzioni siano evidenti non appena ti siedi con l'altra persona. Salta le chiacchiere e inizia con l'argomento.

Se cercano di distrarti o di parlare di qualcos'altro, sii fermo e prendi il comando della conversazione.

Come dirlo:

'Non c'è un modo semplice per dirlo, ma voglio porre fine alla relazione.'

'Mi sento come se le cose non funzionassero ed è meglio se smettiamo di vederci.'

'So che questo rapporto non è stato il migliore, motivo per cui ho deciso di andare avanti da solo.'

6. Rimani fermo ma educato

Man mano che la rottura si svolge, c'è una grande possibilità che il tuo ex ex risponda in modo negativo. C'è una linea sottile tra attutire il colpo e rivestire di zucchero la verità.

Assicurati che si sentano rispettati e ascoltati, ma non cercare di offrire false speranze e promesse in seguito.

Come dirlo:

'So che fa male sentire questo, ma penso che questa sia la cosa migliore da fare.'

'Mi dispiace che tu ti senta in questo modo, ma penso che dovremmo ancora separarci.'

'Non può essere facile da sentire, ma ne trarremo vantaggio entrambi.'

'So che non è quello che vuoi ma potrebbe essere esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per noi stessi.'

7. Non decidere sulla tua amicizia

Un grosso errore che fanno le coppie appena sciolte è provare a declassare la relazione in un'amicizia. In questo modo, sei ancora legato all'altra persona, rendendo impossibile la sensazione che la relazione sia mai veramente finita.

Finalizza le cose accettando di darti spazio a vicenda e concentrandoti sulle tue esigenze individuali. Rivisita la possibilità di riaccendere una relazione platonica in seguito.

Come dirlo:

'Penso che sia meglio se ci concentriamo su noi stessi per ora.'

'Possiamo parlare di essere amici in futuro, ma non adesso.'

'Diamo tempo a vicenda per andare avanti da questo.'

8. Dopo

Non è cosìDue
Insegui il tuo ex sui social media e prova a metterti in contatto con loroRimuovi l'amicizia o blocca temporaneamente il tuo ex finché non avrai avuto abbastanza tempo per te stesso
Fai sesso di rimbalzo o entra subito in un'altra relazioneTrascorri del tempo con amici e familiari
Pensa troppo a quello che è successo e trova il modo per ricominciare la relazioneRicorda a te stesso perché è avvenuta la rottura e trova pace nella tua decisione
Decidi di passare di nuovo del tempo con il tuo ex solo perché ti senti a disagio a stare da soloRaccogli un nuovo hobby e trova nuovi modi per trascorrere il tuo tempo
Brutta bocca tua ex con i tuoi amici comuniRispettate la reciproca privacy ed evitate di divulgare problemi di relazione
Contatta il tuo ex chiedendogli come stannoConcedi all'altra persona il tempo di elaborare la situazione e guarire da sola
Passa attraverso i ricordi della tua relazioneNascondi o getta immagini, messaggi e altri promemoria fisici della tua relazione

9. Sei single: e adesso?

Comprensione, compassione ed empatia. Queste sono le tre qualità che hai usato per superare una parte difficile della tua relazione. Ora che è finita, dovresti anche praticare queste tre virtù per te stesso.

Comprendi che hai bisogno di tempo per andare avanti da una relazione fallita mentre ti concedi compassione nonostante i tuoi difetti e mancanze. Alla fine della giornata, non devi entrare in empatia e non perdonare nessun altro per te stesso.

Mentre passi da solo nei prossimi giorni, settimane, mesi o anni, trova la pace nel sapere che devi sempre fare affidamento su te stesso e che non hai bisogno di un'altra persona per sentirti forte e speciale.

Concentrati sul costruire te stesso in una versione migliore di te, non solo per il tuo prossimo partner, ma per quello che sei in questo momento.

RELAZIONATO:Ero profondamente infelice ... poi ho scoperto questo insegnamento buddista

10. Come affronterai la rottura?

La maggior parte di noi trova difficile la rottura.

All'improvviso c'è un vuoto dove una volta era una persona a cui tenevi e su cui contavi. Hai fatto compromessi passati - così come piani futuri - perché pensavi che fosse la cosa giusta da fare.

In poche parole, lasciare andare la vita che hai passato mesi o anni a costruire con un partner non è facile come scorrere a destra oa sinistra.

Se stai ancora lottando per dimenticare qualcuno, ti incoraggio a dare un'occhiata al mio nuovo eBook, L'arte di rompere: la guida definitiva per lasciare andare qualcuno che amavi.

Nel mio eBook, offro informazioni che cambiano la vita su come puoi trasformare il tuo attuale pensiero distorto sulla tua rottura in qualcosa di molto più realistico. Il mio eBook è diviso in tre parti:

  • Scoprirai i 5 diversi tipi di rotture in modo da poter capire meglio perché la tua relazione è finita e come le ricadute ti stanno influenzando ora.
  • Fornisco quindi un percorso per aiutarti a capire esattamente perché ti senti come ti senti riguardo alla tua rottura. Vedendo veramente quei sentimenti per quello che sono veramente, puoi accettarli e alla fine andare avanti.
  • Nell'ultima parte del libro, ti mostrerò come abbracciare l'essere single, riscoprire il significato profondo e le semplici gioie della vita e, infine, ritrovare l'amore.

Ma con l'aiuto dei consigli pratici di questo eBook, smetterai di tormentarti per il tuo passato e sarai rinvigorito per affrontare la vita a testa alta.

Controlla il mio eBook qui.