Come essere coraggiosi: 15 passaggi per lasciar andare la paura

Come essere coraggiosi: 15 passaggi per lasciar andare la paura

Il mondo è un grande luogo pieno di minacce, sia reali che percepite, in agguato in ogni angolo.


Questi non dovrebbero impedirci di cogliere l'attimo e di vivere la nostra vita al massimo.

Il coraggio è uno degli aspetti più critici dell'esistenza umana. Con esso, puoi realizzare quasi tutto.

Ma non tutti noi siamo nati con un coraggio da supereroe. A volte dobbiamo iniziare in basso e costruire la nostra strada.


Sei pronto a diventare una nuova versione di te stesso? Ecco quindici passaggi pratici che ti mostreranno come essere coraggioso.

1) Fai il punto su dove ti trovi in ​​questo momento

Una delle cose più importanti che puoi fare per combattere la paura ed essere più coraggioso nella tua vita è prestare attenzione a ciò che ti sta accadendo in questo momento.



Piuttosto che cercare di fuggire in un posto migliore, o sostituire una brutta sensazione con una bella sensazione, lasciati stare per un po 'e guarda come ci si sente a vivere la tua intera esperienza umana - buona e cattiva.


Riconoscere dove ti trovi ti dà un buon promemoria che probabilmente hai passato molto peggio e sei meglio per questo.

Ecco una bellissima citazione di Osho, che dice che più hai sperimentato nella vita, più emotivamente maturo sei diventato:

“Sperimenta la vita in tutti i modi possibili: buono-cattivo, dolce-amaro, buio-luce, estate-inverno. Sperimenta tutte le dualità. Non aver paura dell'esperienza, perché più esperienza hai, più
maturo diventi. '

“Una persona matura dovrebbe disconnettersi da tutto ciò che è connesso con la paura. Ecco come arriva la maturità. Osserva semplicemente tutte le tue azioni, tutte le tue convinzioni e scopri se sono basate sulla realtà, sull'esperienza o sulla paura. E qualsiasi cosa basata sulla paura deve essere abbandonata immediatamente, senza pensarci due volte. È la tua armatura. Non riesco a scioglierlo. Posso semplicemente mostrarti come lasciarlo cadere '.

2) Riconosci le tue paure

Cerchiamo di capire: il coraggio non è l'assenza di paura ma la capacità di andare avanti nonostante esso.

Troppe persone credono il contrario e pensano che il modo migliore per superare la tua paura sia escluderla, ignorare che esiste e fingere che non stia accadendo.

È un modo malsano per affrontare le tue paure e non ti aiuta a lungo termine.

Nascondersi dai tuoi sentimenti fa sembrare l'oggetto della paura più massiccio e sfuggente. Il primo passo, quindi, è riconoscere le tue paure e accettare che esistono.

Nessuno ha detto che non puoi avere paura. Avere paura. Ammetti di avere paura. Alcune delle cose più coraggiose che farai nella tua vita richiedono paura per poterti elevare.

Quando hai le spalle al muro, possono accadere cose incredibili. Non lasciare che la paura ti fermi. E non cercare di fermare la paura.

«Bran ci ha pensato. 'Può un uomo essere ancora coraggioso se ha paura?'
'Questa è l'unica volta in cui un uomo può essere coraggioso', gli disse suo padre. '
- George R.R. Martin

3) Specifica la tua paura

Una volta che hai accettato che la tua paura esiste, è tempo di capirla meglio.

La maggior parte delle persone soffre per anni di ansia senza mai capire che cosa li fa impaurire.

Supponiamo che tu sia generalmente ansioso quando si tratta di parlare in pubblico, quindi non ci provi mai. In realtà, non è l'aspetto del parlare di cui hai paura, ma la parte della preparazione, che è qualcosa che puoi affrontare.

Sapere di cosa hai paura ti aiuta ad affrontare queste emozioni. Capisci cosa lo sta causando e quando lo fai, è molto più facile vedere che le tue paure possono essere mitigate.

Decidi come chiamerai la tua paura. Forse è ansia, forse è preoccupazione.

Qualunque cosa sia, sappi che non ha potere su di te finché non gli dai potere. Dagli un nome e vai avanti con il tuo nuovo amico.

4) Non cercare di parlare da solo per paura

Quando cerchi di sfuggire alla paura, provi ansia. Quella fretta di voler solo uscire dalla situazione in cui ti trovi e arrivare alla situazione migliore (speri) che è proprio dietro l'angolo.

Invece di provare a scappare da ciò che stai provando, lasciati sentire. Non cercare di toglierti dalla tua strada e ricorda che la paura fa parte della vita.

5) Studia la tua paura

Ad un certo punto della nostra vita, avremo paura di fare qualcosa perché ci preoccupiamo delle conseguenze. Forse andrà alla scuola di specializzazione; forse si sta trasferendo in un posto nuovo.

Questi significativi cambiamenti di vita sono spesso spaventosi perché non sappiamo mai cosa ci aspetta dall'altra parte.

Non puoi guardare al futuro, ma puoi sempre prepararti. La maggior parte delle nostre paure sono radicate nell'instabilità e nell'incertezza. Studiare ciò di cui hai paura allena il tuo cervello ad anticipare positivamente l'evento. Questo rende la paura più familiare e meno intimidatoria.

Quando pensi alla tua paura, chiediti di cosa hai paura? Sii reale e onesto con te stesso.

Nessun altro ha bisogno di sapere. Non cercare di ingannarti per non avere paura.

Scava in profondità per capire di cosa sei preoccupato: probabilmente è qualcosa che non ha nulla a che fare con te e ha tutto a che fare con il modo in cui le persone ti percepiranno per aver fatto la cosa che vuoi fare.

'Non aver paura delle tue paure. Non sono lì per spaventarti. Sono lì per farti sapere che ne vale la pena. '
- C. JoyBell C.

6) Trova i modi per controllarlo

Man mano che ti senti sempre più a tuo agio con il tuo oggetto di paura, diventa più gestibile.

Non è più la cosa astratta e intangibile che una volta temevi: ora è qualcosa che puoi specificare, capire e, alla fine, controllare.

Ancora una volta, il coraggio riguarda il funzionamento nonostante la tua paura.

La chiave per imparare ad essere coraggiosi è rendersi conto lentamente che ci sono elementi che puoi controllare.

Ad esempio, se hai paura di guidare, controlla la tua paura degli incidenti istruendoti con tecniche di guida sicura. Puoi anche installare diversi dispositivi di sicurezza sul tuo veicolo per sentirti più sicuro.

Non si è mai trattato di far sparire la paura; prendi la paura per quello che è e la trasformi in qualcosa che puoi gestire.

“Esponiti alla tua paura più profonda; dopo di che, la paura non ha potere e la paura della libertà si restringe e svanisce. Sei libero.'
- Jim Morrison

7) Sii disposto a fallire

Uno dei principali motivi per evitare la paura e le cose che ci causano paura è che abbiamo paura di fallire davanti ad altre persone.

Se riesci a scuotere la sensazione di aver paura di fallire, puoi spostare le montagne. Sii disposto a provare e riprovare e fare cose diverse, se necessario.

Non correre. Non nasconderti. Sii disposto a cadere sulla tua faccia e rialzarti di nuovo. Ecco come avviene il vero cambiamento per te.

8) Trova modelli di ruolo

Ci sono miliardi di persone sul pianeta e almeno una di loro sperimenta le tue stesse paure.

E non sono solo le persone normali e comuni ad avere a che fare con le ansie.

Persino artisti, leader del settore, politici e altri personaggi famosi hanno paure simili a quelle di tutti gli altri.

La storia è piena di persone che hanno avuto successo di fronte alle avversità, che puoi usare come una sorta di ispirazione.

Rivolgersi a un modello di ruolo può aumentare il tuo morale. Non devi cercare la saggezza solo dalle persone popolari.

Contatta amici e parenti per vedere chi ha passato momenti difficili e ascolta come sono riusciti a superarli.

Quando ti esponi a queste storie, hai l'opportunità di modellare il tuo comportamento su qualcuno che ha avuto successo nonostante le sue paure e trova modi nuovi e creativi per affrontare le tue.

9) Abbraccia e sfida la negatività

Il coraggio è più di un semplice coraggio. Richiede flessibilità, persistenza e resilienza.

Non puoi combattere le tue paure diventando duro da solo. Sviluppa la resilienza mentale sfidando costantemente i pensieri negativi.

Quando ti esponi alle tue paure e ansie, è normale che il tuo cervello inizi a indovinare se stesso.

Anche se sviluppi abitudini mentali sane, cadrai inevitabilmente nel dubbio di tanto in tanto, ed è tuo compito assicurarti di non cadere.

Sfida i tuoi pensieri esaminandoli.

Ad esempio, se sei preoccupato per una presentazione aziendale che stai facendo, esamina ogni parte della presentazione per assicurarti di averla praticata al meglio delle tue capacità.

Quindi valuta razionalmente la situazione: non c'è modo per te di rovinare un campo ben preparato. Elimina lentamente le ansie dando risposte oggettive alle tue paure soggettive.

Ecco una bella citazione di Eckhart Tolle:

“Vedi se riesci a sorprenderti a lamentarti, sia parlando che pensando, di una situazione in cui ti trovi, di ciò che fanno o dicono gli altri, dell'ambiente circostante, della tua situazione di vita, persino del tempo. Lamentarsi è sempre non accettazione di ciò che è. Invariabilmente trasporta una carica negativa inconscia. Quando ti lamenti, ti trasformi in una vittima. Quando parli, sei in tuo potere. Quindi cambia la situazione agendo o parlando, se necessario o possibile; abbandonare la situazione o accettarla. Tutto il resto è follia. '

10) Pratica le autoaffermazioni

Il perfezionismo è una delle tante insidie ​​dell'ambizione umana.

Troppo può mettere a dura prova la tua salute mentale e impedirti di andare avanti.

Pratica il perfezionismo entro motivi ragionevoli per evitare sentimenti di insicurezza. Esegui rituali di autoaffermazione come l'inserimento nel diario e la meditazione per mantenere vivo lo slancio.

'La scrittura del diario è un viaggio verso l'interno.'
- Christina Baldwin

11) Stabilisci delle pietre miliari

Dopo aver sviluppato una tecnica per gestire la tua paura, alla fine dovrai affrontarla faccia a faccia. Tutta la pratica che hai fatto, tutte le storie da cui hai tratto ispirazione si riducono a questo.

Non è mai facile andare a fare la cosa più spaventosa della tua vita e nessuno si aspetta che tu passi da 0 a cento in pochi giorni, quindi perché non iniziare piano e piano con le pietre miliari?

Spianati la strada, lentamente ma inesorabilmente, al tuo 'obiettivo finale'. Questa può essere la cosa di cui hai più paura. Queste pietre miliari non solo ti ricorderanno i tuoi progressi costanti, ma agiranno anche come un'altra piattaforma di allenamento per te.

12) Fai le cose che puoi fare adesso

Invece di soffermarti su ciò che non puoi cambiare, fai una o due cose che puoi fare adesso per muoverti verso il cambiamento.

Non puoi perdere 60 libbre in un giorno, ma puoi tagliare 60 calorie dalla tua colazione. Oggi non puoi guadagnare un milione di dollari, ma puoi guadagnare altri 10 dollari in mance.

Prima di poter guadagnare un milione di dollari, devi guadagnare 10 dollari.

13) Supera le tue aspettative

Una volta che inizi ad andare avanti con i tuoi obiettivi, è tempo di iniziare a superare le tue aspettative.

Sai cosa si dice: a volte la cosa più coraggiosa che puoi fare è saltare in avanti con gli occhi chiusi.

Smetti di anticipare tutto e fai le cose. Cogli al volo nuove opportunità e cerca esperienze che altrimenti avresti avuto troppa paura di provare.

Inizia ad espandere la tua zona di comfort attraverso la novità.

14) Continua così

Infine, devi ricordare di cosa si tratta.

Il coraggio non è un progetto dall'oggi al domani e può essere così facile tornare indietro e ricominciare da capo.

Indipendentemente dal passo in cui ti trovi, è fondamentale che continui a farlo e continui ad andare avanti. Procedi con fiducia e diventerai più coraggioso, un giorno alla volta.

15) Qualunque cosa tu faccia, non arrenderti

Ricorda che ogni passo che fai verso il coraggio, anche se è un passo indietro per ogni passo in avanti, ti sposta nella giusta direzione.

Potresti non raggiungere mai i tuoi obiettivi, ma l'esperienza vissuta non sta nel raggiungere gli obiettivi; è vivere la vita che hai.

E l'unico modo per vivere la tua vita al massimo è essere coraggiosi ed esplorare ciò che è possibile per te stesso.

“Ci sono tanti modi per essere coraggiosi in questo mondo. A volte il coraggio implica dare la vita per qualcosa di più grande di te o per qualcun altro. A volte implica rinunciare a tutto ciò che hai mai conosciuto, oa tutti quelli che hai amato, per il bene di qualcosa di più grande.

Ma a volte non è così.

A volte non è altro che stringere i denti per il dolore e il lavoro di tutti i giorni, il lento cammino verso una vita migliore.

Questo è il tipo di coraggio che devo avere adesso. '
- Veronica Roth, Allegiant