Helen Fisher sul cervello innamorato

Helen Fisher sul cervello innamorato

Se ti sei mai chiesto qual è il segreto per far durare l'amore, non sei solo.


Ora più che mai, le relazioni si sgretolano in un batter d'occhio e le persone non le prendono sul serio come una volta.

Come possiamo continuare a sviluppare e mantenere relazioni amorevoli quando sembra che il mondo stia andando all'inferno in un cestino?

Le persone tradiscono, mentono e perdono interesse.


In questo TED Talk, l'antropologa Helen Fisher ci fornisce alcuni indizi mentre parla di ciò che accade al cervello innamorato.



I risultati di Helen Fisher lo suggeriscono amore romantico emette gli stessi colpi di dopamina di altre cose nella vita che ci fanno sentire euforici, eccitati e storditi.


Man mano che qualcuno si affeziona a una persona, quei colpi di dopamina diventano più forti e possono richiamare sentimenti nel tempo per mantenere il legame tra le due persone.

La sua ricerca ha visto coppie partecipando a scansioni cerebrali e ha scoperto che i pensieri dei loro partner hanno suscitato una forte attività cerebrale che ha suggerito che non solo 'amavano' il loro partner, ma erano 'innamorati' del loro partner.

Restare innamorati è la parte difficile per le persone. Poiché le persone cambiano con l'età, può essere difficile mantenere una relazione con qualcuno che è completamente diverso dalla persona che hai sposato.

Ma quando il tuo cervello ricorda la persona e la dopamina viene inviata nel corpo, i ricordi che hai potrebbero essere sufficienti per mantenerti coinvolto.

Dalla lettura della ricerca di Fisher, ci sono fattori significativi nel far durare l'amore (così come molti altri, ma per ora, ci concentreremo solo su questi due). Loro sono:

1) La capacità della coppia di provare empatia l'uno per l'altro.

Secondo Fisher, questo è uno dei nove tratti psicofisiologici comunemente associati all'amore romantico:

'Provano un forte senso di empatia verso la persona amata, incluso un sentimento di responsabilità per la persona amata e la disponibilità al sacrificio per lui o lei.'

2) E l'introduzione di illusioni positive.

Le illusioni positive, secondo Fisher, significano che hai la semplice capacità di trascurare ciò che non ti piace di qualcuno per vedere il buono in loro. Concentrati invece su ciò che ti piace.

Secondo Fisher in Oprah Magazine:

'Gli uomini e le donne che continuano a sostenere che il loro partner è attraente, divertente, gentile e ideale per loro in quasi tutti i modi rimangono soddisfatti l'uno dell'altro.'

La cosa importante della ricerca di Fisher è che mantiene la responsabilità del rapporto su entrambi i partner.

Se pensi che il tuo partner ti abbia fatto un torto o meno dipende da come gestirai te stesso durante la situazione.

Quindi, se ti accorgi di litigare sempre per i piatti, il cane, i bambini, la macchina, il lavoro, i soldi, perché non provare a riformulare quelle cose nella tua vita con illusioni più positive come: sei fortunato ad avere una casa in cui lavare i piatti , sei fortunato ad avere un'auto per recarti al lavoro in modo da poter fare soldi e così via.

Le relazioni sono un sacco di lavoro e senza gli sforzi di entrambi i partner si spezzeranno rapidamente.