Incontrare qualcuno con ansia: 15 cose che devi sapere

Incontrare qualcuno con ansia: 15 cose che devi sapere

In questo articolo imparerai tutto ciò che devi sapere su come uscire con qualcuno che soffre di ansia.


Cosa fare.

Cosa non fare.

(E la cosa più importante di tutte) come essere lì per il tuo partner quando la sua ansia è fuori controllo.


Immergiamoci subito ...

1) Poni domande e fai del tuo meglio per capire cosa stanno passando

L'ansia può essere diversa per tutti. Alcune persone sperimenteranno reazioni a disagio nel corpo come uno stomaco agitato o una frequenza cardiaca fuori controllo. Altri avranno una mente da corsa.



Sebbene tu possa leggere informazioni online su cosa vuol dire vivere con l'ansia, non avrai il quadro completo di cosa sia veramente per il tuo partner.


È un'esperienza profondamente soggettiva e personale.

Quindi, se hai intenzione di capire com'è per loro, devi parlarne con loro.

È meglio avere questa discussione quando sei solo e in uno spazio confortevole. Dopotutto, il tuo partner deve sentirsi a proprio agio nel parlare di qualcosa che lo turba.

Ecco 3 buone domande che puoi porre:

1) C'è qualcosa che vuoi che io sappia sulla tua ansia?

2) C'è qualcosa che posso fare per aiutarti quando provi ansia?

3) C'è qualcosa che non vuoi che faccia?

Come qualcuno che ha affrontato l'ansia per tutta la vita, posso dirti che non è facile parlare di ansia.

Quindi sii paziente e prenditi il ​​tuo tempo mentre parli di questo difficile argomento con il tuo partner.

Ricorda, non devi imparare tutto quello che c'è da sapere sull'ansia del tuo partner in una conversazione. Prenderà del tempo.

Inoltre, se hai appena iniziato a uscire con qualcuno, ovviamente ci vorrà del tempo per sviluppare la fiducia e la comprensione necessarie per essere totalmente onesti l'uno con l'altro su questo genere di cose.

2) Non sottovalutare il potere dell'osservazione per capire il tuo partner

È abbastanza comune per la maggior parte delle persone con ansia non voler parlarne.

Se è così, o anche se sono aperti al riguardo, puoi comunque imparare molto sul tuo partner osservandolo in diverse situazioni.

Guarda come reagiscono a certe cose. Nota quando si sentono a disagio oa loro agio.

Se osservi attentamente, sarai in grado di capire cosa fa scattare la loro ansia e cosa no.

Questo è di grande aiuto per il tuo partner in quanto potrebbe non essere in grado di esprimere tutto sulla sua ansia.

Più comprendi il tuo partner e la sua ansia, più si sentiranno a loro agio nella relazione.

Questo è ciò che sviluppa un file rapporto appagante e duraturo riguarda.

3) Abbi pazienza

La pazienza è una qualità davvero importante quando esci con qualcuno con ansia. Essere ansiosi e voler sempre 'essere al corrente' può peggiorare le cose.

Sfortunatamente, a volte essere pazienti è davvero l'unica opzione, soprattutto se il tuo partner sta vivendo ansia in quel momento. Ci vuole tempo perché l'ansia passi.

La cosa fondamentale che devi capire sull'ansia è che non può essere 'aggiustata'.

Certo, ci sono tecniche e farmaci che possono farlo aiuta a gestire l'ansia, ma nessuno può essere magicamente curato dalla propria ansia in un istante.

Quindi, invece di affrettarsi a salvare il giorno in cui il tuo partner sta vivendo l'ansia, è meglio essere paziente e rassicurarlo che tutto va bene.

In effetti, affrettarsi ad agire può effettivamente peggiorare l'ansia del tuo partner. Segnalerà loro che c'è davvero un grosso problema, che può peggiorare la loro ansia.

La cosa migliore che puoi fare è essere calmo, paziente e far loro sapere che sei lì con loro.

4) Comunica chiaramente con il tuo partner

Non essere diretto e onesto con il tuo partner può peggiorare le cose. Li indurrà a chiedersi cosa sta succedendo e a indovinare se stessi.

Questo non è ciò di cui ha bisogno una persona con ansia.

Devi comunicare chiaramente ed essere sicuro di te.

Ciò significa anche che non dovresti giocare. Non impiegare 4 ore per rispondere a un messaggio dopo averlo visto.

Sii pronto, onesto e rispondi quando lo vedi.

Alla fine, si tratta di rimuovere le incognite.

La definizione di ansia è avere paura di ciò che accadrà in futuro, quindi essendo chiaro e sicuro di ciò che accadrà, puoi aiutare il tuo partner a evitare di indovinare il futuro e se stesso.

5) Sii calmo

Questo è abbastanza ovvio. Ovviamente, se ti stai arrabbiando, sei ansioso o impaziente, non aiuterà qualcuno con l'ansia.

Credimi quando dico che una persona con ansia ama stare con persone calme.

Quindi dovresti sforzarti di mantenere la calma, specialmente durante i momenti in cui il tuo partner prova ansia.

È anche importante ricordare che l'ansia può far sì che il tuo partner sia un po 'ostile o scortese nei tuoi confronti. Potrebbero non voler parlare con te in determinati momenti. È importante in queste situazioni che tu rimanga calmo, calmo e raccolto.

Ovviamente, se il tuo partner abusa di te quando prova ansia, questo non dovrebbe essere tollerato e devi parlarne con lui.

Ma se vogliono solo mantenere il proprio spazio per un periodo di tempo, dovresti concederglielo finché i loro sentimenti negativi non saranno passati.

[Non solo il buddismo fornisce uno sbocco spirituale a molte persone, ma può anche migliorare la qualità delle nostre relazioni personali. Dai un'occhiata alla mia nuova guida pratica per usare il buddismo per una vita miglioreQui].

6) Non dare per scontato che tutto ciò che è negativo nella loro vita derivi dall'ansia

Poiché l'ansia è un grosso problema nella vita del tuo partner, può essere comune presumere che tutto ciò che è negativo derivi dalla loro condizione mentale.

Ma semplicemente non è così.

La verità è che siamo tutti umani e tutti abbiamo diversi tipi di problemi che affrontiamo costantemente.

Supporre che tutto derivi dall'ansia è semplicistico e non fa nulla per aiutare il tuo partner ad affrontare ciò che sta attraversando.

Ricorda, la comunicazione è fondamentale. Prenditi del tempo per capire cosa sta passando il tuo partner. Non dare per scontato.

7) Non cercare di spiegare loro perché non dovrebbero aver paura di qualcosa

Le persone con ansia sanno che la loro paura non è razionale. Lo sanno quello di cui sono preoccupati probabilmente non accadrà.

Ma farli sentire come un idiota irrazionale non aiuterà.

Una cosa che puoi fare per aiutare è passare effettivamente attraverso quello che sarebbe lo scenario peggiore. Questo lo mette in evidenza e potrebbe persino aiutarli a capire che non è poi così male.

Ma la cosa più importante da ricordare è non prenderli in giro per questo. Sanno che suona sciocco ad alta voce, quindi non ricordarglielo.

8) Comprendi che il tuo partner potrebbe essere in ansia per la relazione per diversi motivi

Questo non è il caso di tutti coloro che soffrono di ansia, ma potrebbe essere il caso che il tuo partner trascorra più tempo della maggior parte delle persone a preoccuparsi di cose che potrebbero andare storte nella relazione.

Questo è in realtà definito 'ansia da relazione'.

Ecco alcuni esempi di ciò di cui potrebbero preoccuparsi:

  • 'E se la mia ansia rovina la relazione?'
  • 'E se lui / lei mi tradisse?'
  • 'E se lui / lei non risponde?'
  • 'E se gli piace di più qualcun altro?'

Ora, non fraintendermi:

La maggior parte delle persone ha questi pensieri di tanto in tanto. È normale. Ma le persone con ansia potrebbero avere questi pensieri o queste preoccupazioni più spesso del solito.

Ciò può provocare più stress fisico e sintomi fisici di ansia.

Questi pensieri preoccupanti possono indurre un partner ansioso a scoprire se i suoi pensieri sono veri.

Ad esempio, se credono di essere sempre quello che avvia per primo un incontro, potrebbero fantasma per alcuni giorni per vedere se ciò è effettivamente vero.

Stanno sfidando le loro convinzioni per vedere se sono irrazionali o meno. Questo aumento dello stress può anche provocare stati d'animo arrabbiati o irritabili o comportamenti evitanti o passivo-aggressivi.

9) Non prendere tutto sul personale

Poiché l'ansia è un'emozione negativa, può essere comune per le persone con ansia sfogarla occasionalmente su altre persone.

Ovviamente, se questo si trasforma in abuso, allora devi parlarne con loro.

Ma se scopri che a volte sono un po 'lunatici e ti stanno provando, non prenderla sul personale. Non si tratta di te. Si tratta davvero dell'ansia che provano.

Se lo prendi sul personale, si trasformerà in una discussione o in una rissa e questo non fa nulla per nessuno.

Tieni presente che il loro umore negativo sarà solo temporaneo. Torneranno a essere il loro migliore amante del divertimento e amichevole in pochissimo tempo.

Quindi scrollalo di dosso con facilità e impara ad accettarlo. Non si tratta davvero di te.

Per altri articoli sul miglioramento personale e sulla psicologia, come la mia pagina su Facebook qui:
[fblike]

10) Non provare a cambiare il tuo partner

Quando qualcuno prova una brutta ansia, si può essere tentati di voler 'cambiarlo' in modo che non provi più ansia.

Sebbene sia un bel pensiero, semplicemente non è possibile.

Sfortunatamente, l'ansia non può essere curata. In effetti, questo vale per chiunque abbia una condizione di salute mentale, non c'è molto che puoi fare per cambiarli.

Per quanto faccia schifo vedere qualcun altro soffrire, questo è qualcosa che devono imparare a gestire.

Inoltre, chi dice che dovresti volerli cambiare? È più appagante amarli per quello che sono. È così che si può costruire una relazione genuina e duratura.

L'ansia non è sempre una brutta cosa. Potrebbe significare che hanno più energia della maggior parte e sono pronti a vedere i problemi futuri prima di altre persone.

Proprio come non vorresti cambiare chi sei, non chiedere loro.

Sanno che la loro ansia è difficile da affrontare, ma provare a cambiarla non farà che peggiorare la situazione.

La cosa migliore da fare per loro è accettare l'ansia come parte di ciò che sono e poi possono andare avanti con la loro vita.

Accettare chi sei offre un senso di liberazione. Combattere contro chi sei rende più difficile affrontare le emozioni negative come l'ansia.

11) Non devi essere un terapista per il tuo partner

Puoi essere tentato di agire come terapista per il tuo partner. Dopotutto, stanno vivendo qualcosa che è ovviamente scomodo per loro e tu vuoi aiutare.

Ma la verità è: non sei un terapista esperto e non dovresti cercare di interpretare quel ruolo. Può essere emotivamente drenante e non puoi essere sicuro che il consiglio che stai dando sia il consiglio corretto.

Se scopri che il tuo partner sta cercando di usarti in quel modo, potresti volerlo guidare gentilmente a vedere un terapista professionista.

Un terapista può aiutarli con le strategie di coping, che aiuteranno loro e la tua relazione.

12) Cambia la tua prospettiva sull'ansia per alleviare lo stress

Tendiamo a pensare che l'ansia sia una parola spaventosa. Ma etichettando l'ansia in questo modo, stiamo effettivamente causando più stress e paura quando proviamo ansia.

Non è ciò di cui ha bisogno il tuo partner.

Piuttosto che vedere l'ansia come un enorme problema e una fonte di stress, secondo Psychology Today, è meglio accettarlo ed esserne curiosi.

Come sa chiunque conviva con l'ansia, non puoi allontanare l'ansia. L'attenzione si concentra su quanto odiano l'ansia, il che la fa solo diventare più forte.

Un grosso errore che molte persone commettono è che pensano che il modo migliore per affrontare l'ansia sia trovare conforto e sicurezza.

Ovviamente nessuno vuole avere paura o sentirsi a disagio, ma etichettando l'ansia come questa grande forza cattiva da cui scappare, aumenta la paura dell'ansia.

Con il tuo partner, puoi aiutare a cambiare la percezione dell'ansia.

Tieni presente che la migliore ricetta per affrontare l'ansia nel miglior modo possibile contiene quanto segue:

Accettazione - Accettare che la paura, l'ansia e il panico siano presenti. Accogliendolo.

Coraggio - Affrontare la paura senza evitarla.

Persistenza - Continua ad affrontarlo e accettarlo ancora e ancora.

Pazienza - Continua a sviluppare un atteggiamento di accettazione e ad affrontare l'ansia. Alla fine, l'ansia diventerà sempre meno nel tempo.

Ora non fraintendermi: questo è davvero difficile da eseguire. Ma accettare l'ansia e affrontarla aiuterà il tuo partner a lungo termine.

E il modo in cui puoi aiutare è riformulare l'ansia come qualcosa che deve essere accettato ed è un'esperienza umana naturale, piuttosto che una forza spaventosa che deve essere evitata.

Ecco cosa puoi tenere a mente per aiutare il tuo partner a sviluppare questo atteggiamento:

1) Non c'è un vero pericolo quando si tratta di ansia. Non c'è niente di pericoloso in un attacco di panico o in ansia. Non può ucciderti o farti perdere il controllo o impazzire. Non importa quanto sia spaventoso in questo momento, queste cose semplicemente non possono accadere.

(Inoltre, ricorda al tuo partner che non puoi svenire a causa di un attacco di panico. Ciò non è possibile a causa dell'aumento della pressione sanguigna che si verifica anche. Tuttavia, qualcuno può iperventilare, il che può portare allo svenimento. Ma se imparano a controllare la respirazione, saranno in grado di evitarlo.)

2) La paura peggiora l'ansia. Aggiungere la paura all'ansia può rendere l'ansia più intensa e durare più a lungo. Avere paura è naturale, ma tieni presente che non c'è pericolo. Ricorda, la chiave per sconfiggere l'ansia è non averne paura. È molto difficile e richiede coraggio e duro lavoro, ma si può fare!

3) Tecniche di coping. Ce ne sono molti diversi tecniche di coping per affrontare l'ansia e gli attacchi di panico. Ciò può includere la respirazione rilassante, il rilassamento muscolare progressivo, il dialogo interiore positivo e la visualizzazione / immaginazione.

Non sto dicendo che dovresti insegnare queste tecniche al tuo partner, ma puoi menzionarle se il tempo lo richiede. Inoltre non curano magicamente l'ansia, ma possono ridurre i sintomi per renderli più facili da affrontare. Questo può rendere più facile l'accettazione e affrontare l'ansia.

4) Evita di evitare. C'è una grande differenza tra affrontare ed evitare. Evitare l'ansia li farà temere di più a lungo termine.

5) Il modo in cui reagiscono ai sintomi è importante. Se stanno afferrando l'aria perché hanno il fiato corto, non hanno bisogno di aprire una finestra per far entrare più aria nei loro polmoni. Ricordagli che i polmoni funzionano bene. La mancanza di respiro è un sintomo comune e non reagire negativamente li farà sentire meglio più rapidamente.

13) Non guardare dall'alto in basso il tuo partner

Sì, è importante mostrare compassione ed empatia. Ma non dovresti disprezzare il tuo partner e compatirlo.

Non li fa sentire bene e non fa molto neanche per te. Se tu sei uscire con una ragazza paffuta, ad esempio, assicurati di mostrare il suo rispetto.

Sì, hanno ansia, ma non li rende peggiori di te. Abbiamo tutti i nostri problemi e mentre alcune persone devono affrontare sfide più difficili di altre, nessuno merita di essere guardato dall'alto in basso.

È meglio per la tua relazione trattare il tuo partner come tuo pari. Questo è quello che vorrebbero.

Comprendi che stanno facendo del loro meglio per affrontare la loro ansia e non vogliono essere trattati in modo diverso in alcun modo. Vogliono essere un normale essere umano, quindi trattali come tale.

14) Soprattutto, vivi la tua vita

Sì, fa schifo vedere il tuo partner provare dolore e sofferenza. È una delle cose più difficili da guardare.

Ma devi continuare a vivere la tua vita. Non vogliono che tu sia la ragione per cui non stai vivendo la vita appieno. Si aggiunge al peso che stanno già sperimentando.

Quello che vogliono è che tu viva la vita e realizzi il tuo potenziale.

15) Leggi l'ansia per saperne di più

Prima di avere una conversazione sull'ansia con il tuo partner, può essere utile leggere alcuni fatti di base sull'ansia per capirla meglio.

Ecco alcuni fatti di base sull'ansia di cui potresti non parlare:

  • Tutti hanno ansia. È normale. Tuttavia, può essere un disturbo o un problema quando è grave.
  • Una grave ansia può impedire ad alcune persone di funzionare e vivere una vita normale.
  • Per alcune persone, l'ansia può essere fisicamente dolorosa. Sintomi fisici sono il risultato della fuga del corpo o della risposta al combattimento. Quando il cervello percepisce una minaccia, produrrà un cocktail di sostanze neurochimiche per fornire risorse fisiche per affrontare la minaccia.
  • I sintomi fisici dell'ansia possono includere uno stomaco agitato, contrazione intorno alla gola o al petto, nausea, palpitazioni cardiache, disturbi muscolari e mal di testa. È diverso per tutti, ma può essere molto scomodo fisicamente.
  • Circa la metà di quelli diagnosticati con disturbi d'ansia soffrono anche di depressione.
  • Le persone con un disturbo d'ansia generalizzato (GAD) possono sperimentare reazioni di lotta o fuga e stress a problemi che non sono pericolosi per la vita.
  • La maggior parte delle persone con un disturbo d'ansia vorrebbe non averlo. Non vogliono essere un peso per altre persone.
  • Molte persone con un disturbo d'ansia vivono vite appaganti, hanno ottimi rapporti e sono felici. Molte persone lo hanno fatto ansia ad alto funzionamento.
  • I sintomi dell'ansia possono essere peggiori in momenti diversi rispetto ad altri. Alcune persone con ansia possono avere lunghi periodi in cui non provano affatto ansia.
  • Generalmente non c'è logica per l'ansia. Può indurre qualcuno a preoccuparsi di qualcosa per cui razionalmente non c'è motivo di preoccuparsene. Lo sanno, ma non possono aiutare quello che sentono fisicamente e mentalmente.
  • I disturbi d'ansia sono altamente curabili, tuttavia solo il 36,9% di coloro che soffrono riceve cure.
  • I disturbi d'ansia possono svilupparsi da un insieme complesso di fattori di rischio, come la genetica, gli eventi della vita e la personalità.
  • I disturbi d'ansia sono la malattia mentale più comune negli Stati Uniti., che colpisce 40 milioni di adulti negli Stati Uniti dai 18 anni in su, pari al 18,1% della popolazione ogni anno.

Riassumere

Per aiutare il tuo partner ad affrontare l'ansia:

1) Poni domande e fai del tuo meglio per capire cosa stanno passando: Prenditi il ​​tuo tempo per saperne di più e sii onesto ed enfatico quando hai una conversazione.

2) Non sottovalutare il potere dell'osservazione per capire il tuo partner: Il tuo partner potrebbe non essere molto verbalmente aperto al riguardo.

3) Abbi pazienza: Piuttosto che affrettarsi a salvare il giorno in cui il tuo partner sta vivendo l'ansia, è meglio essere paziente e rassicurarlo che tutto va bene.

4) Comunica chiaramente con il tuo partner: Non essere diretto e onesto con il tuo partner può peggiorare le cose. Li indurrà a chiedersi cosa sta succedendo e a indovinare se stessi.

5) Sii calmo: sforzati di mantenere la calma, specialmente durante i momenti in cui il tuo partner prova ansia.

6) Non dare per scontato che tutto ciò che è negativo nella loro vita derivi dall'ansia: Supporre che tutto derivi dall'ansia è semplicistico e non fa nulla per aiutare il tuo partner ad affrontare ciò che sta attraversando.

7) Non cercare di spiegare loro perché non dovrebbero aver paura di qualcosa: Le persone con ansia sanno che la loro paura non è razionale. Sanno che ciò di cui sono preoccupati probabilmente non accadrà.

8) Comprendi che il tuo partner potrebbe essere in ansia per la relazione per diversi motivi: Potrebbe essere che il tuo partner trascorra più tempo della maggior parte delle persone a preoccuparsi di cose che potrebbero andare storte nella relazione.

9) Non prendere tutto sul personale: Poiché l'ansia è un'emozione negativa, può essere comune per le persone con ansia sfogarla occasionalmente su altre persone.

10) Non provare a cambiare il tuo partner: Quando qualcuno sta vivendo una brutta ansia, si può essere tentati di voler 'cambiarlo' in modo che non provi più ansia. Sebbene sia un bel pensiero, semplicemente non è possibile.

11) Non devi essere un terapista per il tuo partner: Puoi essere tentato di agire come terapista per il tuo partner. Non sei un terapista esperto e non dovresti provare a interpretare quel ruolo.

12) Cambia la tua prospettiva sull'ansia per alleviare lo stress: Piuttosto che vedere l'ansia come un enorme problema e una fonte di stress, è meglio accettarla ed essere curiosi.

13) Non guardare dall'alto in basso il tuo partner: Sì, è importante mostrare compassione ed empatia. Ma non dovresti disprezzare il tuo partner e compatirlo.

14) Soprattutto, vivi la tua vita: Non vogliono che tu sia la ragione per cui non stai vivendo la vita appieno. Si aggiunge al peso che stanno già sperimentando.

15) Leggi sull'ansia per saperne di più: Prima di avere una conversazione sull'ansia con il tuo partner, può essere utile leggere alcuni fatti di base sull'ansia per capirla meglio.