Alan Watts sull

Alan Watts sull'arte di non imparare a pensare in termini di guadagno e perdita

Hai mai sentito parlare Alan Watts? In caso contrario, era un filosofo fantastico che rese popolare gli insegnamenti orientali in occidente.


Non solo era un grande scrittore, ma ha fornito alcune delle sue idee più potenti durante le conferenze.

In un discorso dal titolo 'Nuoto senza testa“, Watts spiega la disciplina mentale di non categorizzare tutto in guadagno e perdita.

Dice che imparare a vivere in modo tale che nulla sia vissuto come vantaggio o svantaggio offre un enorme potere e liberazione.


Controlla il testo qui sotto. Di seguito ho incluso anche un breve video brillante del discorso di Alan Watt:

L'arte di non imparare a pensare in termini di guadagno e perdita

“C'era una volta un contadino cinese, il cui cavallo è scappato. E tutti i vicini quella sera vennero a commisurare: “Mi dispiace tanto sentire che il tuo cavallo è scappato. È un peccato. ' E lui ha detto: 'Forse'.



Il giorno dopo il cavallo è tornato, portando con sé sette cavalli selvaggi, e tutti sono venuti la sera e hanno detto: 'Oh, non è così fortunato. Che grande svolta di eventi. Ora hai otto cavalli. ' E lui ha detto: 'Forse'.


Il giorno successivo suo figlio ha cercato di rompere uno di questi cavalli e cavalcarlo ed è stato lanciato e si è rotto una gamba. E tutti hanno detto: 'Oh, caro, è un peccato'. E lui ha detto: 'Forse'.

Il giorno dopo gli ufficiali della coscrizione vennero a reclutare per forzare le persone nell'esercito e respinsero suo figlio, perché aveva una gamba rotta. E tutte le persone si avvicinarono e dissero: 'Non è fantastico'. E lui ha detto: 'Forse'.

Vedi che è l'atteggiamento di non pensare alle cose in termini di guadagno o perdita, vantaggio o svantaggio, perché non lo sai davvero. Il fatto che domani potresti ricevere una lettera da un avvocato, voglio dire da uno studio legale, che ti dice che un tuo lontano parente ti ha lasciato un milione di dollari, potrebbe essere qualcosa di cui ti sentiresti molto, molto felice, ma i disastri a cui potrebbe portare sono incredibili. Entrate interne - per citarne solo una parte.

Quindi non sai mai veramente se qualcosa è fortuna o sfortuna. '