Uno psicologo dice che le relazioni più sane si riducono a un tratto fondamentale

Uno psicologo dice che le relazioni più sane si riducono a un tratto fondamentale

Penso che sarai d'accordo con quando dico:


È DAVVERO difficile capire se qualcuno che ti interessa è adatto per un lungo periodo relazione.

O è?

Bene, si scopre che la psicologa Alexandra Solomon dice che puoi aumentare notevolmente le tue possibilità di successo assicurandoti che il tuo interesse romantico abbia una caratteristica ...


Un tratto che molti di noi danno per scontato.

E nel post di oggi, spiegheremo qual è questo tratto e come puoi scoprirlo in qualcun altro.



Se stai cercando l'amore, questa qualità è la casella più importante da controllare


In un post approfondito su Psicologia oggi, la psicologa Alexandra Solomon ha rivelato quella che considera la qualità più importante da cercare in un potenziale partner romantico ... e non è qualcosa che puoi scoprire sul profilo di Bumble di qualcuno.

Invece, dice che 'l'autoconsapevolezza relazionale' è il tratto più importante per la vitalità a lungo termine di qualsiasi relazione.

Ed è una qualità che tu tutti e due bisogno per creare una relazione soddisfacente e felice a lungo termine.

Allora, cos'è l'autoconsapevolezza relazionale?

Secondo Salomone, 'è la capacità di assumere una posizione curiosa nei confronti di te stesso'.

Se hai autoconsapevolezza relazionale, allora sei in grado di:

- Parla delle esperienze relazionali e di come hanno plasmato le loro relazioni oggi.

- Comprendi e definisci i loro sentimenti.

- Visualizza qualsiasi problema di relazione precedente come causato da entrambe le parti.

- Ascolta il feedback su se stessi senza scappare o reagire in modo eccessivamente difensivo.

Mentre la maggior parte delle persone considera il livello di istruzione, il reddito o l'attrattiva fisica per la vitalità di un partner, Solomon afferma che questi fattori impallidiscono rispetto all'autoconsapevolezza relazionale.

Perché?

Perché l'amore a lungo termine riguarda la scelta di qualcuno che sarà al tuo fianco quando sorgeranno delle sfide. Hai bisogno di qualcuno che affronti i problemi con te, piuttosto che scappare.

Quindi la domanda è:

Come puoi valutare il livello di autoconsapevolezza relazionale di qualcuno? Solomon ha fornito due strategie:

1) Guarda il loro processo di stimolo-risposta

Tutti noi incontriamo momenti diversi durante la giornata in cui dobbiamo scegliere come reagire. Solomon dice che i momenti imbarazzanti o impegnativi sono ciò a cui devi prestare attenzione. Riveleranno molto sulla consapevolezza di sé e sul carattere di qualcuno.

Ecco alcuni esempi di situazioni a cui prestare attenzione:

- Se sei fuori a cena e il cameriere porta l'ordine sbagliato.

- Stai guidando e qualcuno li interrompe.

- Stai aspettando un Uber ma sono in ritardo perché non possono ottenere la tua posizione corretta.

Quando si verificano situazioni come questa, di solito rispondiamo in 3 modi:

Combattimento: Arrabbiati e fai richieste.

Fuggire: Scendi, scappa e fatti calpestare.

Stai calmo: Mantieni la calma, la calma e la calma senza mettere giù gli altri e mostrando comunque la capacità di difendere se stessi.

Siamo tutti inclini a reazioni di lotta o fuga, ma le persone con un'elevata consapevolezza di sé relazionale tendono a scegliere la terza opzione.

Mostra la capacità di regolare le emozioni, enfatizzare con le emozioni di altre persone e rimanere razionale.

Questo è importante per una relazione perché prima o poi dovrai affrontare quei momenti difficili.

La linea di fondo è questa:

Se non riescono a mantenere la calma quando fai qualcosa che li frustra o li infastidisce, sarà difficile per la relazione prosperare.

2) Ascolta come parlano delle passate relazioni sentimentali.

Questo è un ottimo modo per avere un'idea precoce dell'autoconsapevolezza relazionale di qualcuno.

Solomon dice che le persone che non hanno molta autoconsapevolezza relazionale 'raccontano storie piene di colpa e vergogna'.

Si vedono come vittime.

Al contrario, le persone con un'elevata autoconsapevolezza relazionale tendono a raccontare storie che hanno più equilibrio con loro. Se la relazione non funzionava, dicevano cose come: 'Stava soffrendo e quindi non era in grado di connettersi in modo sano'. Oppure si concentreranno sulla crescita - 'È stato doloroso ma ho imparato dall'esperto'.

Quindi, la prossima volta che sei ad un appuntamento, usa questi due strumenti e osserva come reagiscono. Se sono calmi, raccolti ed equilibrati, potresti essere un vincitore.

(Per saperne di più su come costruire un successo, controlla l'eBook di Hack Spirit intitolato: 30 Incontri segreti per una relazione di successo e duratura.

Sebbene progettato principalmente per le donne, i consigli altamente attuabili in questo libro sono ugualmente validi anche per gli uomini. Che tu sia single o in una relazione, questo libro è il compagno perfetto per chiunque desideri migliorare il proprio QI negli appuntamenti.

Controllalo qui.)