Un microbiologo rivela quanto spesso dovresti lavare le lenzuola e cosa succede quando non lo fai

Un microbiologo rivela quanto spesso dovresti lavare le lenzuola e cosa succede quando non lo fai

Quando è stata l'ultima volta che hai passato un'intera giornata sdraiato nel tuo letto a guardare Netflix? È stato lo scorso fine settimana?


Anche se potresti non aver passato l'intera giornata a guardare film e recuperare le vecchie repliche del tuo programma preferito, è probabile che tu abbia trascorso un po 'di tempo significativo nel tuo letto durante il fine settimana ... e la scorsa settimana ... e la settimana prima.

La persona media trascorre più di un terzo della propria intera vita a letto. Trascorrere un terzo della nostra vita a letto significa che i nostri letti e le nostre lenzuola si sporcano regolarmente.

Se non pensi che sia vero, pensa a quanto puzzolenti e puzzolenti diventano i tuoi calzini dopo un solo giorno di utilizzo. Ora immagina quella puzza e quell'odore nel tuo letto, che si sfregano su tutte le lenzuola.


E questo è solo il fetore e la sporcizia che escono dai tuoi piedi! Hai un intero corpo attaccato a quei piedi che contribuiscono anche alla puzza e alla sporcizia delle tue lenzuola.

Ora immagina quell'accumulo di sporcizia puzzolente giorno dopo giorno ... probabilmente stai correndo a cambiare le lenzuola in questo momento, non è vero? Come fai a sapere se stai lavando abbastanza le lenzuola?



Sviluppa una routine

Credito: Shutterstock

Come parte della tua routine di pulizia, inizia a incorporare la pulizia delle lenzuola su base settimanale, secondo il microbiologo della New York University Philip Tierno.


Tierno dice che ovviamente, se le tue lenzuola si sporcano durante la settimana, vorrai cambiarle più frequentemente, ma la maggior parte delle persone dovrebbe cambiarle almeno una volta alla settimana.

I letti dei bambini possono cavarsela con l'attesa ancora un po ', ma nel tentativo di mantenere i germi e i batteri al minimo, cambiare le lenzuola dei bambini una volta alla settimana è anche una buona idea. Se tu o un membro della famiglia sudate molto, vi consigliamo di cambiare le lenzuola più di una volta alla settimana.

La persona media suda 26 litri di sudore all'anno e questo penetra nelle lenzuola e nel letto. Immagina quanto sarà pesante il tuo materasso dopo aver assorbito litri su litri di sudore per alcuni anni. Schifoso. Semplicemente schifoso.

Questo solo pensiero ti farà venire voglia di passare a un materasso gonfiabile e cambiare le lenzuola ogni giorno. Ma se non sei nevrotico o ossessionato dall'idea di avere lenzuola super pulite ogni giorno, cambiare le lenzuola una volta alla settimana porterà a termine il lavoro.

Cosa succede se non cambi le lenzuola regolarmente?

Secondo gli scienziati, c'è molta vita nei tuoi letti che non vediamo né sentiamo ... finché non ci fa ammalare. Milioni di spore e batteri vivono nelle vostre case e nei vostri letti e se si trovano nella giusta quantità di umidità e temperatura perfetta possono diventare dannosi.

Inoltre, i materassi sporchi e puzzolenti sono il terreno fertile perfetto per la crescita di muffe e cimici dei letti. Molti esperti consigliano di sostituire un materasso da letto ogni 5-8 anni, ma se ti sembra troppo lungo, valuta la possibilità di sostituire il materasso anche più frequentemente.

Per ridurre la quantità di sudore e sporcizia che si accumula nel materasso, usa un materassino e un set di lenzuola di alta qualità.

Alcuni fogli “assorbono l'umidità”, ma dove pensi che stia andando a finire? Proprio nel tuo materasso. Pertanto, l'utilizzo di un coprimaterasso aiuterà a ridurre la necessità di sostituire il materasso più frequentemente e aiuterà a mantenere molto sudore e sporcizia sulla superficie del letto, invece che all'interno.

In poche parole, se non cambi le lenzuola regolarmente, ti stai preparando alla possibilità di ammalarti. La muffa e le cimici dei letti possono causare molti problemi di salute, comprese le condizioni respiratorie.

Per non parlare dei morsi che le cimici dei letti si lasciano dietro: se ti svegli con punti rossi delle dimensioni di uno spillo sul tuo corpo, è possibile che tu abbia cimici dei letti Sono difficili da vedere, ma saprai che sono presenti se il tuo letto presenta scolorimento sui lati e sul fondo del letto.

Questo è il motivo per cui passano inosservati così a lungo perché non appaiono spesso sulla parte superiore del materasso. Devi andare a cercarli. E sono incredibilmente difficili da distruggere. Quindi risparmia il mal di cuore di cercare di affrontare cimici o muffe dannose e usa un materasso e cambia le lenzuola regolarmente.