5 tecniche di meditazione per portare calma nella tua vita

Se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente hai provato la meditazione in un determinato momento e l'hai trovata piuttosto difficile.


Abbiamo tutti sentito parlare dei vantaggi di meditazione, dalla diminuzione dello stress, riduzione dell'ansia e aumento della produttività.

Ma la verità è che ci vogliono tempo e dedizione prima che questi risultati positivi siano sperimentati. Quindi, come si sviluppa una pratica di meditazione coerente senza scoraggiarsi?

Di seguito ho parlato dell'esperto di consapevolezza Matt Valentine's 5 tecniche di meditazione più semplici. Ti suggerisco di sceglierne uno e di mantenerlo per una o due settimane e poi decidere quale è meglio per te.


1) Respirazione consapevole

Questa è la tecnica di meditazione più comune. La maggior parte dei maestri buddisti come Thich Nhat Hanh e Buddha consigliano di iniziare con questa pratica.



È semplice, facile da imparare e il respiro è un ottimo punto di messa a fuoco.


Come ti eserciti?

Concentrati semplicemente sulle sensazioni del tuo respiro. Ogni volta che sorgono pensieri, accetta che ci siano e riporta la tua concentrazione sul respiro. In genere si consiglia di inspirare dal naso ed espirare dalla bocca.

2) Mindful Walking

La camminata consapevole ha avuto origine nello Zen ed è conosciuta come la pratica del 'kinhin'. Va di pari passo con la pratica dello zazen (meditazione seduta) dove i meditatori di solito fanno una sessione di kinhin seguendo lo zazen.

Come ti eserciti?

Cammina con calma e concentrati sulle parti del tuo corpo e sulle sue sensazioni mentre cammini. Questa è un'ottima pratica per le persone che sono sempre in movimento e trovano difficile fare meditazione seduta.

3) Meditazione Scansione del corpo

Il primo 'fondamento della consapevolezza' di Buddha si riferisce alla pratica specifica di entrare in contatto con il tuo corpo.

Una scansione del corpo di meditazione è la pratica di scansionare l'intero corpo attraverso le sensazioni che stai provando in quel dato momento.

Mentre esegui la scansione del tuo corpo, puoi notare varie sensazioni come calore, pesantezza, dolore, movimento e umidità. È davvero una pratica per essere consapevoli di ciò che sta succedendo nel corpo.

Questa è una grande pratica in generale perché la maggior parte di noi vive la propria vita senza entrare veramente in contatto con il proprio corpo fisico in questo modo. Questa è anche un'ottima pratica da fare prima di andare a letto in quanto può davvero aumentare la qualità del tuo sonno.

4) Mindul Eating

Si tratta di masticare lentamente e sperimentare il cibo di fronte a te con tutto il tuo essere.

Puoi assorbire i sapori, le consistenze e gli odori del cibo. Senti come il corpo sta entrando nel corpo. C'è molta esperienza sensoriale che accade quando mangi, quindi è una grande opportunità per essere consapevole.

5) Meditazione amorevole e gentile

Questa è una pratica tradizionalmente chiamata 'Pali / Sanscrito' che è stata tramandata da Buddha oltre 2500 anni fa.

Si tratta di aprire il cuore e coltivare amore e compassione per noi stessi e per gli altri. Di solito, ti siedi con calma con gli occhi chiusi e ti concentri sull'amore dentro di te e su tutto il tuo amore per gli altri esseri.

Si tratta di aprire il cuore. Potrebbe non sembrare una meditazione in termini di calmare la mente, ma molti grandi insegnanti come il Dalai Lama raccomandano che coltivare la gentilezza amorevole è fondamentale per essere veramente in pace. Apre il mondo e la tua connessione con altri esseri viventi in un modo che poche cose possono fare.