4 modi per smettere di temere i giudizi degli altri

4 modi per smettere di temere i giudizi degli altri

Può essere sorprendente fino a che punto le persone si spingeranno per fare cose 'accettate' dagli altri. Per non essere giudicate, le persone possono davvero limitare la loro partecipazione o esperienze con gli altri.


Ad esempio, qualcuno potrebbe non parlare in classe per paura di sembrare stupido, qualcuno potrebbe non dire alla propria cotta come si sente perché non vuole essere rifiutato e alcuni potrebbero anche non dire al proprio amante i loro desideri per paura di essere compresi .

Tuttavia, essere apprezzati e accettati tutto il tempo è impossibile. Gli esseri umani giudicano, fa sia parte di come funziona la mente, sia di come è la società. Ma non hai bisogno di vivere entro i confini dell'essere accettabile per gli altri e per la società. Ecco alcuni modi in cui puoi smettere di temere il giudizio e iniziare a vivere in modo autentico.

1) Renditi conto che le cose sono temporanee.

Mentre formuliamo giudizi tutto il tempo, difficilmente ne ricordiamo la metà. Le cose che le persone ricorderanno molto probabilmente sono le grandi cose, gli schemi e il modo in cui le fai sentire.


2) Non puoi evitare il giudizio.

Non puoi controllare cosa pensano gli altri. Non importa quello che fai, non puoi costringere qualcuno a non giudicarti.

Il meglio che puoi fare è mantenere una linea di comunicazione aperta in modo che, mentre interagisci, puoi parlare onestamente delle sfide, delle situazioni difficili e fare del tuo meglio per capirti.



Essendo parte di relazioni compassionevoli, il giudizio diventa irrilevante.


3) Chi se ne frega?

Lascia che gli altri facciano quello che faranno. Può essere davvero liberatorio condividere apertamente cose su di te e avere la sicurezza di dire 'non mi interessa' del giudizio.

Se sei fedele al 100% a te stesso ed esprimi ciò che è vero per te, il giudizio degli altri non lo cambierà comunque.

Può anche aiutarti a riflettere su quali sono le tue vere paure riguardo al giudizio. Questo può promuovere la scoperta di sé e riflettere chi può essere un amico o un partner di supporto e chi no.

4) Vedi i tuoi giudizi.

Invece di concentrarti sui giudizi degli altri, dai un'occhiata ai tuoi. Quali giudizi hai che potrebbero persino impedirti di condividere te stesso completamente con gli altri.

Potrebbe essere possibile che tu sia il tuo più grande giudice e, una volta che puoi smettere di giudicarti, puoi sentirti sicuro di condividere le cose con gli altri.

Inoltre, gli altri potrebbero essere più propensi a giudicarti se hai una mentalità giudicante. Il modo in cui percepisci le cose può essere sentito dagli altri e se i tuoi pensieri consistono in 'lui è stupido' o 'lei è un perdente', allora è probabile che quelle persone penseranno cose critiche a te.

Entra in situazioni disposte ad accettare gli altri e le loro idee e sarai accolto molto meglio.